Sconti fiscali, pronta la guida dell’Agenzia delle Entrate alla dichiarazione dei redditi 2022

Anna Maria D’Andrea - Dichiarazione dei redditi

Sconti fiscali, è online la guida dell'Agenzia delle Entrate alla dichiarazione dei redditi 2022. Il documento disponibile dal 18 luglio è una riproposizione dei contenuti della circolare n. 24/E su detrazioni e deduzioni, con una nuova veste grafica.

Sconti fiscali, pronta la guida dell'Agenzia delle Entrate alla dichiarazione dei redditi 2022

Sconti fiscali, dall’Agenzia delle Entrate arriva una guida alla dichiarazione dei redditi 2022.

Riprendendo i contenuti della circolare n. 24/E, la guida agli sconti fiscali pubblicata il 18 luglio è una bussola per contribuenti e intermediari impegnati nella predisposizione del modello 730 e del modello Redditi 2022.

Al suo interno sono racchiuse le principali regole e i chiarimenti forniti in materia di detrazioni fiscali e deduzioni, con un focus sulle novità.

Tra queste, le misure per i giovani, con l’istituzione del bonus casa under 36, e la nuova detrazione per l’iscrizione a corsi di musica di ragazzi tra i 5 e i 18 anni.

Sconti fiscali, pronta la guida dell’Agenzia delle Entrate alla dichiarazione dei redditi 2022

Versione più articolata sul fronte grafico della circolare n. 24/E, la guida dell’Agenzia delle Entrate agli sconti fiscali della dichiarazione dei redditi 2022 agevola contribuenti e intermediari, e rappresenta un’utile bussola in materia di detrazioni e deduzioni.

Il documento racchiude al suo intero norme e indicazioni di prassi su ritenute, spese fiscali ammesse in detrazione, deduzioni fiscali e crediti d’imposta, e le diverse agevolazioni sono state suddivise per aree tematiche autonome.

Dalle spese sanitarie a quelle per chi compra casa e per l’istruzione, la guida agli sconti fiscali consente di avere a portata di mano l’elenco dei documenti da predisporre e conservare, le regole in materia di oneri ammessi in detrazione o deduzione così come limiti e importi.

Tra le note dolenti i tempi: sia la circolare che la guida a colori dell’Agenzia delle Entrate arrivano quando ormai per molti contribuenti la stagione della dichiarazione dei redditi si è conclusa, tenuto conto da un lato della volontà di anticipare i tempi per i rimborsi IRPEF e dall’altro della scadenza del 30 giugno per il versamento delle imposte.

Tutti gli sconti della precompilata 2022 - guida dell’Agenzia delle Entrate
Scarica la guida agli sconti fiscali della dichiarazione dei redditi (modello 730 e Redditi PF), tratta dalla circolare n. 24/E del 7 luglio 2022

Sconti fiscali, le novità nella guida alla dichiarazione dei redditi 2022: dai tamponi al bonus musica

Sono diverse le novità che caratterizzano la stagione della dichiarazione dei redditi 2022, sulle quali è possibile trovare chiarimenti nella guida agli sconti fiscali dell’Agenzia delle Entrate.

Tra queste, le regole per la detrazione di tamponi e test Covid che rientrano nella categoria delle prestazioni diagnostiche detraibili a titolo di spese sanitarie.

La detrazione nel modello 730 di quelli eseguiti in farmacia spetta anche in caso di pagamento in contanti. Per i tamponi “fai da te” non comunicati tra i dispositivi medici, sarà invece necessario avere a disposizione la documentazione che attesti la marcatura CE del prodotto.

Istruzioni specifiche anche per il bonus prima casa under 36, così come tra le altre cose per il bonus musica, la detrazione riconosciuta per l’iscrizione annuale e l’abbonamento di ragazzi di età tra i 5 e i 18 anni a conservatori di musica e istituzione di alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Sconti fiscali in dichiarazione dei redditi 2022, guida anche per CAF e professionisti

Così come indicato dall’Agenzia delle Entrate nel comunicato stampa del 18 luglio 2022, la guida agli sconti fiscali in dichiarazione dei redditi 2022 è il frutto del lavoro svolto insieme alla Consulta nazionale dei CAF e, oltre ad essere uno strumento a supporto dei contribuenti, è utile anche per operatori dei centri di assistenza fiscale e professionisti, ai fini dell’apposizione del visto di conformità.

La circolare annuale e conseguentemente la guida collegata sono inoltre uno degli strumenti utilizzati dalla stessa Agenzia delle Entrate a titolo di ricognizione nell’ambito dei controlli fiscali su detrazioni e deduzioni.

Dal lavoro svolto insieme ai CAF è attesa la seconda parte dei chiarimenti del Fisco e, come annunciato con la circolare n. 24/E, si attende la pubblicazione di un documento specifico contenente istruzioni operative per i bonus fiscali sui lavori in casa, dalle ristrutturazioni fino al superbonus.

Anche in questo caso non si può che evidenziare la problematica dei tempi, tenuto conto che la stagione della dichiarazione precompilata è partita dallo scorso 23 maggio e ancora mancano pezzi nel set di istruzioni a supporto di contribuenti e professionisti.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network