LIPE e Certificazione Unica 2022: scadenza, novità e istruzioni. Evento formativo il 21 febbraio

Anna Maria D’Andrea - Dichiarazioni e adempimenti

LIPE e Certificazione Unica 2022 sono i due adempimenti al centro dell'evento formativo gratuito del 21 febbraio, organizzato da TeamSystem e Informazione Fiscale. Dalle istruzioni, alla scadenza e fino alle ultime novità, il webinar consentirà di approfondire tutte le regole da conoscere.

LIPE e Certificazione Unica 2022: scadenza, novità e istruzioni. Evento formativo il 21 febbraio

LIPE e Certificazione Unica 2022 sono i due adempimenti al centro dell’evento formativo gratuito del 21 febbraio organizzato da TeamSystem e Informazione Fiscale .

La scadenza della comunicazione delle liquidazioni IVA del quarto trimestre 2021, in calendario il 28 febbraio 2022, sarà affiancata a stretto giro dal termine per la trasmissione delle Certificazioni Uniche 2022, da inviare entro il 16 marzo.

Le istruzioni dei due adempimenti, i termini di scadenza e le ultime novità introdotte saranno al centro del webinar in programma alle ore 15 del 21 febbraio 2022, al quale è già possibile iscriversi gratuitamente.

Relatore dell’evento formativo organizzato da TeamSystem e Informazione Fiscale sarà il Dottor Giuseppe Guarasci, affiancato dalla Dottoressa Anna Maria D’Andrea.

Nel corso dell’evento sarà inoltre possibile approfondire tutte le funzionalità del modulo “Dichiarazioni Fiscali” di TeamSystem, soluzione che consente di gestire in maniera automatizzata tutte le tipologie di dichiarativi, sia per le persone fisiche che per le società.

LIPE e Certificazione Unica 2022: scadenza, novità e istruzioni. Evento formativo il 21 febbraio

Le LIPE e la Certificazione Unica sono gli adempimenti che caratterizzano il calendario fiscale di fine febbraio e dei primi giorni del mese di marzo.

La prima scadenza da ricordare è quella del 28 febbraio 2022, termine relativo alla trasmissione delle comunicazioni delle liquidazioni IVA del quarto trimestre 2021.

Non cambiano le istruzioni da tenere a mente, sulle quali verrà fornita un’analisi completa nel corso del webinar del 21 febbraio 2022.

Resta inoltre confermata la possibilità di inviare i dati delle LIPE di chiusura d’anno insieme alla dichiarazione IVA 2022, da trasmettere però entro la fine del mese di febbraio.

È nel quadro VP del modello IVA 2022 che, in via opzionale, sarà possibile indicare i dati della comunicazione delle liquidazioni IVA periodiche relative ai mesi di ottobre, novembre e dicembre 2021.

Nel corso dell’evento formativo, un focus specifico sarà dedicato alla novità più rilevante in materia di IVA introdotta a partire dallo scorso anno, ossia il debutto delle LIPE precompilate, secondo le modalità di attuazione definite con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate dell’8 luglio 2021.

Le novità della Certificazione Unica 2022, dal bonus Renzi al regime impatriati

Spazio poi ad uno dei due tasselli che compongono la dichiarazione dei sostituti d’imposta. Alla scadenza delle LIPE seguirà il termine di invio della Certificazione Unica 2022.

Anche per l’anno in corso la CU 2022, presenta un “doppio termine” di invio:

  • 16 marzo 2022 (data ultima di trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate e di consegna al percettore);
  • 31 ottobre 2022 (termine di presentazione del Modello 770/2022) per le sole certificazioni uniche contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata (modello 730).

L’evento formativo del 21 febbraio sarà quindi l’occasione per fare il punto delle istruzioni per la compilazione della Certificazione Unica 2022, approvata con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 14 gennaio 2022.

Non mancano novità anche per il 2022, e le principali da segnalare sono le seguenti:

  • nel frontespizio è stata inserita una casella per segnalare l’annullamento o sostituzione di una CU già invitata nei casi di subentro, (Casi particolari);
  • scompare dal modello il bonus Renzi, sostituito dal trattamento integrativo a cui è dedicata una sezione con nuova numerazione 390-403;
  • è presente anche l’aggiornamento delle varie casistiche di esenzione del regime agevolato per i lavoratori impatriati nonché del rientro dei cervelli, con nuovi codici da indicare nel punto 462.

Questi e altri aspetti saranno analizzati in maniera puntuale nel corso del webinar organizzato da TeamSystem e Informazione Fiscale, al quale sono invitati ad iscriversi gratuitamente tutti i professionisti interessati ai due adempimenti.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network