Software compilazione e controllo Certificazione Unica 2018

Anna Maria D’Andrea - Certificazione Unica

Certificazione Unica 2018: software di compilazione e controllo pubblicati online dall'Agenzia delle Entrate il 6 febbraio 2018.

Software compilazione e controllo Certificazione Unica 2018

Certificazione Unica 2018 ai nastri di partenza: sono stati pubblicati online i software di compilazione e controllo dell’Agenzia delle Entrate.

Dopo la pubblicazione lo scorso 15 gennaio del modello CU 2018 e istruzioni in versione definitiva mancavano all’appello soltanto i due software necessari per la predisposizione della Certificazione Unica, ex modello CUD.

I datori di lavoro e i sostituti d’imposta dovranno compilare ed inviare la Certificazione Unica all’Agenzia delle Entrate esclusivamente in modalità telematica entro la scadenza del 7 marzo 2018, salvo la possibilità di invio entro il 31 ottobre 2018 insieme al modello 770 per le certificazioni uniche dei compensi degli autonomi, non interessati dal modello 730 precompilato.

Il software di compilazione della CU 2018 (Certificazione Unica ex modello CUD) consente di compilare il modello e creare il file da inviare in modalità telematica all’Agenzia delle Entrate mentre grazie al software di controllo è possibile sottoporre a verifica il modello compilato al fine di evidenziare eventuali incoerenze e anomalie nei dati.

Software compilazione Certificazione Unica 2018

Attraverso il software di compilazione pubblicato online dall’Agenzia delle Entrate il 6 febbraio 2018 è possibile predisporre la Certificazione Unica inserendo i dati dei redditi da lavoro dipendente, autonomo, provvigioni, redditi diversi e da locazioni brevi.

Il file che verrà creato dal software dell’Agenzia delle Entrate dovrà essere inviato telematicamente entro la scadenza del 7 marzo 2018.

Si ricorda che, come sopra riportato, l’Agenzia delle Entrate ha confermato nelle istruzioni del modello di CU 2018 la possibilità di trasmissione telematica entro il 31 ottobre 2018 (insieme al modello 770) delle certificazioni uniche dei lavoratori autonomi contenenti esclusivamente redditi che non verranno inseriti nel modello 730 precompilato.

Il software di compilazione della CU 2018 può essere scaricato accedendo alla sezione dedicata del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Software controllo Certificazione Unica 2018

Sempre il 6 febbraio, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il software di controllo della Certificazione Unica 2018.

Con il software online dell’Agenzia delle Entrate è possibile sottoporre il file predisposto dal software di compilazione a controllo preventivo prima della trasmissione telematica.

In tal modo saranno evidenziati eventuali errori, anomalie o incongruenze presenti tra i dati inseriti nel modello di CU 2018 e negli allegati sulla base delle specifiche tecniche allegate al provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2018.

Il software di controllo della CU 2018 può essere scaricato accedendo alla sezione dedicata del sito dell’Agenzia delle Entrate.