Pannelli solari: detrazioni Irpef 2018

Redazione - Irpef

Pannelli solari: ecco istruzioni, importo e regole delle detrazioni Irpef 2018 previste dall'Ecobonus.

Pannelli solari: detrazioni Irpef 2018

Pannelli solari: detrazioni Irpef anche nel 2018 grazie alla proroga dell’Ecobonus al 65% inserita in Legge di Bilancio 2018.

Così come negli scorsi anni, anche per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2018 ai fini dell’installazione di pannelli solari sarà possibile beneficiare delle detrazioni fiscali per lavori di risparmio energetico, che consentono di beneficiare di uno sconto pari al 65% dell’importo fino ad un massimo di 60.000 euro.

A differenza di alcune delle spese agevolabili con l’Ecobonus 2018, con aliquota di detrazione Irpef differenziata tra il 50% e il 65%, per chi decide di installare in casa pannelli solari lo sconto riconosciuto rimane invariato rispetto a quanto precedentemente previsto.

L’Ecobonus per i pannelli solari resta quindi fissato al 65% anche per le spese sostenute dal 1° gennaio 2018.

Di seguito tutte le istruzioni e regole su chi può beneficiare delle detrazioni Irpef per pannelli solari nel 2018 previste dall’Ecobonus.

Pannelli solari: detrazioni Irpef 2018

La Legge di Bilancio 2018 ha confermato la possibilità, per i contribuenti, di richiedere l’Ecobonus al 65% per l’installazione di pannelli solari.

Nel dettaglio, l’agevolazione consiste in una detrazione Irpef o Ires suddivisa in 10 rate annuali di pari importo e l’importo massimo di risparmio ottenibile con la detrazione è pari a 60.000 euro.

Le detrazioni Irpef per le spese di installazione di pannelli solari nel 2018 sono rivolte agli interventi necessari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda di piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.

In sostanza il bonus è riconosciuto anche alle strutture che erogano attività e servizi in cui è necessaria la produzione di acqua calda.

Secondo le regole e le istruzioni attualmente previste dalla guida all’Ecobonus dell’Agenzia delle Entrate, le detrazioni Irpef al 65% riguardano sia le spese effettuate per la produzione di acqua calda in ambito domestico o per esigenze produttive, ma anche quelle per l’ambito commerciale, ricreativo o socio assistenziale.

Installazione pannelli solari: requisiti per le detrazioni Irpef 2018

Le detrazioni Irpef sulle spese di installazione di pannelli solari sostenute dal 1° gennaio 2018 spettano esclusivamente per lavori su edifici già esistenti.

Al fine di poter asseverare l’intervento di installazione dei pannelli solari è inoltre necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • un termine minimo di garanzia (fissato in 5 anni per i pannelli e i bollitori e in 2 anni per gli accessori e i componenti tecnici)
  • che i pannelli siano conformi alle norme UNI EN 12975 o UNI EN 12976, certificati da un organismo di un Paese dell’Unione Europea e della Svizzera.

Ecobonus 2018 per sistemi termodinamici

La detrazione fiscale del 65% spetta anche per i sistemi termodinamici a concentrazione solare utilizzati per la sola produzione di acqua calda, in quanto assimilabili in base alle indicazioni dell’ENEA ai pannelli solari.

Se, invece, si installa un sistema termodinamico finalizzato alla produzione
combinata di energia elettrica e di energia termica, possono essere oggetto di
detrazione solo le spese sostenute per la parte riferibile alla produzione di energia termica.

In questi casi, la quota di spesa detraibile può essere determinata in misura
percentuale sulla base del rapporto tra l’energia termica prodotta e quella
complessivamente sviluppata dall’impianto (risoluzione dell’Agenzia delle Entrate del 7 febbraio 2011, n. 12/E).

Pannelli solari: quali sono le spese detraibili?

Tra le spese ammesse in detrazione fiscale, l’Ecobonus al 65% per l’installazione di pannelli solari comprende sia l’importo speso per i costi dei lavori edili relativi all’intervento di risparmio energetico, sia quelli per le prestazioni professionali necessarie per realizzare l’intervento stesso e acquisire la certificazione energetica richiesta.

In merito ai lavori edili necessari per l’installazione di pannelli solari ammessi in detrazione Irpef vi rientrano, ad esempio, le opere idrauliche e murarie per installare gli impianti o collegarvi le utenze e la posa in opera di apparecchiature elettriche o meccaniche.

Per maggiori dettagli i lettori possono far riferimento alla guida all’Ecobonus 2018 per i lavori di risparmio energetico effettuati in edifici privati e condomini.