Superbonus 110%: tra le novità della legge di Bilancio 2021 c’è il bonus ascensori

Alessio Mauro - Irpef

Superbonus 110%, tra le novità della Legge di Bilancio 2021 c'è il bonus ascensori. L'agevolazione può essere richiesta anche per le spese per ascensori e montacarichi: nel rispetto di determinati requisiti si può beneficiare della detrazione anche per le spese per la rimozione di barriere architettoniche, in favore di persone con disabilità e over 65.

Superbonus 110%: tra le novità della legge di Bilancio 2021 c'è il bonus ascensori

Superbonus 110%, tra le novità della Legge di Bilancio 2021 c’è il bonus ascensori. L’agevolazione può essere richiesta anche per le spese per ascensori e montacarichi.

La nuova Manovra, in vigore dal 1° gennaio 2021, apre alle spese per la rimozione delle barriere architettoniche nel rispetto di determinati requisiti.

La detrazione maggiorata si applica anche agli interventi dell’articolo 16-bis, comma 1 lettera e) del DPR n. 917 del 22 dicembre 1986.

Rientrano nell’agevolazione, quindi, le spese per l’installazione di strumenti che favoriscono la mobilità di persone con disabilità, in base a quanto riportato nell’articolo 3, comma 3, della legge 104 del 1992.

Sono inoltre ricompresi i lavori di rimozione delle barriere architettoniche, effettuati in favore di persone di età superiore a 65 anni.

Superbonus 110%: tra le novità della legge di Bilancio 2021 c’è il bonus ascensori

Ad aprire alle spese per ascensori e montacarichi è la Legge di Bilancio 2021, in vigore dal 1° gennaio.

Tra le modifiche al superbonus 110%, infatti, c’è quella della lettera d) del comma 66 dell’articolo 1 del testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 30 dicembre 2020.

La disposizione prevede quanto segue:

“d) al comma 2, primo periodo, dopo le parole: «nei limiti di spesa previsti, per ciascun intervento di efficienza energetica, dalla legislazione vigente,» sono inserite le seguenti: «nonché agli interventi previsti dall’articolo 16-bis, comma 1, lettera e), del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, anche ove effettuati in favore di persone di età superiore a sessantacinque anni,»”

Con le modifiche all’articolo 119 del decreto Rilancio, per le spese relative ad ascensori, montacarichi, strumenti di robotica che agevolino la mobilità o tecnologie che agevolino la comunicazione danno diritto all’agevolazione.

Sono infatti ricompresi gli interventi previsti nell’articolo 16-bis, comma 1, lettera e), del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917.

Gli interventi in questione danno diritto alla detrazione se effettuati in favore di persone con handicap grave, in linea con quanto riportato nell’articolo 3, comma 3, della legge 104 del 1992, o di soggetti di età superiore a 65 anni.

Si aggiunge quindi un altro pezzo all’agevolazione prevista dal decreto Rilancio, per cui è prevista una proroga per i lavori che a giugno 2022 sono conclusi al 60%.

La nuova scadenza è fissata al 31 dicembre 2022.

Superbonus 110%, bonus ascensori nella legge di Bilancio 2021: i chiarimenti necessari

Sull’ampliamento dell’accesso all’agevolazione, previsto dalla legge di Bilancio 2021 per gli interventi di rimozione delle barriere architettoniche, sono necessari i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

I contorni dell’applicazione della legge sono infatti tratteggiati dalla circolare numero 19/E dell’8 luglio 2020, ovvero la guida alla dichiarazione dei redditi.

Gli interventi ammissibili per la detrazione sono diversi. Dalla sostituzione di pavimenti, porte e infissi esterni agli interventi sull’adeguamento di impianti tecnologici quali i servizi igienici, gli impianti elettrici e, appunto, gli ascensori.

A questi si affiancano il rifacimento di scale, l’inserimento di rampe o di piattaforme elevatrici.

In questo senso la maggiore novità è forse quella della possibilità di usufruire dell’agevolazione anche per gli interventi a beneficio di soggetti con età superiore ai 65 anni.

Devono essere tuttavia rispettati i requisiti previsti dalla legge, nel caso specifico le caratteristiche tecniche stabilite dal DM n. 236 del 1989.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network