Lotteria degli scontrini: acquisti dal 1° febbraio e prima estrazione l’11 marzo 2021

Tommaso Gavi - IVA

Lotteria degli scontrini, acquisti dal 1° al 28 febbraio e prima estrazione l'11 marzo 2021. I dettagli nel provvedimento congiunto di Agenzia delle Entrate e delle Dogane del 29 gennaio 2021: premi, calendario e come partecipare.

Lotteria degli scontrini: acquisti dal 1° febbraio e prima estrazione l'11 marzo 2021

Lotteria degli scontrini, l’atteso provvedimento dell’Agenzia delle Entrate è stato pubblicato il 29 gennaio 2021.

A spiegare i dettagli della riffa di Stato ai blocchi di partenza è il comunicato stampa del giorno successivo.

Due sono le date che i partecipanti devono tenere a mente. La prima è il 1° febbraio, data a partire dalla quale i beni e servizi acquistati attraverso pagamenti elettronici presso esercenti che trasmettono i corrispettivi in modalità telematica genereranno i biglietti validi.

La seconda è appunto giovedì 11 marzo 2021, giorno nel quale è fissata la prima estrazione mensile che regalerà premi da 100.000 euro a 10 acquirenti e premi da 20.000 a 10 esercenti.

Gli scontrini che potranno essere trasformati in biglietti sono quelli degli acquisti effettuati nel mese di febbraio.

I premi in palio, il calendario delle estrazioni e come partecipare.

Lotteria degli scontrini 2021: acquisti dal 1° febbraio e prima estrazione l’11 marzo 2021

L’attesa per l’avvio della lotteria degli scontrini sta per esaurirsi.

Dopo la proroga di un’ulteriore mese, si parte il 1° febbraio 2021. A partire da tale data gli acquisti di beni e servizi di almeno un euro, pagati con strumenti elettronici (carte e bancomat) presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi, potranno attribuire biglietti virtuali per la prima estrazione.

Lo fa sapere il comunicato stampa del 30 gennaio 2021 dell’Agenzia delle Entrate che spiega quanto riportato nel provvedimento del 29 gennaio.

Un’altra data deve essere segnata in calendario da chi intende partecipare: la prima estrazione sarà giovedì 11 marzo 2021.

In tale occasione verranno attribuiti i seguenti premi, ad acquirenti e venditori:

  • premi da 100.000 euro a 10 acquirenti;
  • premi da 20.000 a 10 esercenti.

Gli scontrini presi in considerazione sono quelli relativi al mese di febbraio, ovvero quelli emessi dal 1° al 28 febbraio 2021.

A partire dal mese di giugno si aggiungeranno anche le estrazioni settimanali: ogni settimana 15 premi da 25.000 euro per chi compra e 15 premi da 5.000 euro per chi vende.

All’inizio del prossimo anno verrà assegnato il premio annuale da 5 milioni di euro ad un acquirente e di un milione di euro ad un esercente.

Gli scontrini presi in considerazione saranno quelli emessi tra il 1° febbraio e il 31 dicembre 2021.

Le regole del funzionamento della lotteria sono riportate nel provvedimento congiunto dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e dell’Agenzia delle Entrate.

Agenzia delle Entrate - Provvedimento congiunto (Agenzia delle dogane e dei monopoli) del 29 gennaio 2021
Lotteria degli scontrini.

Lotteria degli scontrini 2021: come partecipare

Per partecipare alla lotteria degli scontrini è necessario rispondere a determinati requisiti.

I partecipanti devono:

  • essere maggiorenni;
  • essere residenti in Italia;
  • acquistare beni o servizi con carte per almeno un euro di spesa presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi (fuori dall’esercizio di un’attività d’impresa, arte o professione).

Concretamente, per partecipare bisogna munirsi del proprio codice lotteria che deve essere mostrato al momento dell’acquisto.

Il video-tutorial mostra, in meno di un minuto, come si può ottenere il codice a barre e alfanumerico.

Bisogna munirsi di codice fiscale, accedere al portale della lotteria degli scontrini e seguire le istruzioni.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità fiscali e del lavoro è possibile iscriversi gratuitamente al canale YouTube di Informazione Fiscale:


Iscriviti al nostro canale

Ricapitolando: se si acquistano beni e servizi attraverso carte di credito, bancomat, carte prepagate e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata, si possono ricevere i biglietti validi per le estrazioni.

L’esercente presso cui si acquista deve essere abilitato alla trasmissione telematica dei corrispettivi e, all’atto dell’acquisto, si deve mostrare il proprio codice lotteria.

Ogni euro speso darà diritto ad un biglietto, nel limite massimo di 1.000 per ogni acquisti: in altre parole per gli acquisti superiori a 1.000 euro si riceveranno comunque 1.000 biglietti virtuali.

Successivamente all’estrazione dei biglietti vincenti, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli abbinerà il codice lotteria associato al biglietto estratto al codice fiscale dell’acquirente e alla partita IVA dell’esercente risultati vincitori.

Occorre precisare quanto spiegato nel comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate:

“Non possono partecipare alla Lotteria gli acquisti in contanti, gli acquisti online, quelli per i quali si emette fattura e quelli per i quali il cliente fornisce all’esercente il proprio codice fiscale o tessera sanitaria a fini di detrazione o deduzione fiscale.”

Lotteria degli scontrini 2021: premi in palio e calendario delle estrazioni

Con ogni scontrino si può partecipare ad una sola estrazione settimanale, ad una sola estrazione mensile e ad una sola estrazione annuale.

I premi in palio per venditori e acquirenti sono riportati nella tabella riassuntiva.

Estrazioni annuali Estrazioni mensili Estrazioni settimanali
1 premio da 5.000.000 di euro per chi compra 10 premi da 100.000 euro per chi compra 15 premi da 25.000 euro per chi compra
1 premio da un milione di euro per chi vende 10 premi da 20.000 euro per chi vende 15 premi da 5.000 euro per chi vende

Ai vincitori verrà inviato un messaggio di posta elettronica certificata, PEC, all’indirizzo comunicato nell’area riservata del portale della lotteria degli scontrini.

Se non è stato comunicato un indirizzo di posta elettronica certificata, viene inviata una comunicazione tramite raccomandata con avviso di ricevimento.

In tale messaggio verrà indicato l’obbligo di recarsi, entro novanta giorni, presso l’ufficio dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale.

Il premio verrà accreditato con bonifico bancario o postale.

La prima data in calendario per le estrazione è, come anticipato, giovedì 11 marzo 2021. In tale giorno verranno decretati i primi 20 vincitori, estratti tra i biglietti virtuali relativi agli scontrini di febbraio 2021.

Ogni secondo giovedì del mese ci saranno le estrazioni mensili: in questo caso i biglietti validi sono quelli relativi agli scontrini del mese precedente.

Dal 10 giugno 2021 inizieranno anche le estrazioni settimanali: ogni giovedì.

I biglietti validi in questo caso sono quelli relativi agli scontrini trasmessi e registrati al Sistema Lotteria dal lunedì alla domenica della settimana precedente.

Infine, bisognerà aspettare l’inizio del 2022 per la prima estrazione annuale: la data deve ancora essere decisa, verrà stabilita da un un provvedimento del Direttore Generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

I biglietti validi saranno quelli generati dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network