Scontrino elettronico

Lo scontrino elettronico è il nome con il quale viene identificato il nuovo obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate.

L’avvio della misura anti-evasione, novità introdotta in parallelo all’obbligo di fatturazione elettronica, riguarderà i soggetti che esercitano attività di commercio al minuto e assimilati di cui all’articolo 22 del DPR n. 633/1972.

Lo scontrino elettronico partirà in due tempi:

  • dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume d’affari superiore a 400.000 euro;
  • dal 1° gennaio 2020 per tutti gli altri soggetti che certificano le operazioni mediante scontrino o ricevuta.

Lo scontrino cartaceo così come le ricevute saranno gradualmente sostituite dal nuovo obbligo di memorizzazione ed invio telematico dei dati al Fisco.

1 | 2 | 3

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it