Superbonus 110 per cento, visto di conformità: nuove istruzioni dei Commercialisti

Anna Maria D’Andrea - Commercialisti ed esperti contabili

Superbonus 110 per cento: il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili aggiorna la check list per i professionisti, e fornisce nuove istruzioni per l'apposizione del visto di conformità. Le novità sono contenute nel documento pubblicato il 19 aprile 2021.

Superbonus 110 per cento, visto di conformità: nuove istruzioni dei Commercialisti

Superbonus 110 per cento, nuove istruzioni per i commercialisti: il CNDCEC aggiorna la check list dei controlli preventivi all’apposizione del visto di conformità.

La guida aggiornata, pubblicata il 19 aprile 2021 e frutto del lavoro di ricerca del Consiglio e della Fondazione Nazionale dei Commercialisti, tiene conto delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2021, tra cui la proroga dell’agevolazione fino al 30 giugno 2022 e, a determinate condizioni, fino al 30 giugno 2023.

Il documento fornisce tutte le indicazioni utili per il rilascio del visto di conformità sulle comunicazioni da trasmettere all’Agenzia delle Entrate ne casi di opzione per lo sconto in fattura e la cessione del credito.

Oltre alle indicazioni operative per l’apposizione del visto di conformità, la Fondazione Nazionale dei Commercialisti mette a disposizione dei professionisti anche i facsimile di lettera di incarico professionale e di preventivo per prestazioni relative al Superbonus ed una sintesi aggiornata delle risposte fornite dall’Agenzia delle Entrate agli interpelli sulla materia.

Superbonus 110 per cento, visto di conformità: nuove istruzioni dei Commercialisti

Per l’esercizio dell’opzione dello sconto in fattura e della cessione del credito relativa al superbonus del 110 per cento è necessario il rilascio del visto di conformità da parte di un soggetto abilitato.

Il visto è rilasciato ai sensi di quanto previsto dall’articolo 35 del decreto legislativo n. 241 del 9 luglio 1997. Si tratta del visto leggero rilasciato nell’ambito delle dichiarazioni fiscali.

Questo è uno degli aspetti evidenziati nel documento aggiornato dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti e pubblicato il 19 aprile 2021.

Il visto di conformità leggero implica il riscontro della corrispondenza dei dati indicati nella dichiarazione con i dati relativi ai documenti e alle disposizioni che regolano detrazioni, deduzioni, crediti d’imposta e scomputo delle ritenute d’acconto.

Il professionista tenuto al rilascio del visto di conformità per il superbonus del 110 per cento è tenuto quindi ad eseguire un’attività di controllo formale e non di merito, con il fine di evitare errori materiali e di calcolo.

Il professionista abilitato che rilascia il visto di conformità per il superbonus del 110 per cento attesta quindi che, in base ai documenti predisposti dal contribuente, sussistono i presupposti per l’accesso alla detrazione fiscale. Tra i compiti del commercialista o altro professionista c’è inoltre la verifica circa la presenza di asseverazioni e attestazioni rilasciate da tecnici incaricati.

Anche in tal caso, al professionista è richiesto un mero controllo formale di tipo documentale, così come effettuato ai fini del visto di conformità per il modello 730.

Sono queste alcune delle indicazioni fornite dai Commercialisti, nel documento redatto dalla Fondazione Nazionale e dal CNDCEC.

Superbonus 110 per cento: check list visto di conformità ecobonus e sismabonus
Scarica il documento della FNC e del CNDCEC pubblicato il 19 aprile 2021

Superbonus 110 per cento, dal visto di conformità alla lettera di incarico: area riservata sul sito della FNC

Accanto all’aggiornamento della check list dei controlli relativi al visto di conformità, la Fondazione Nazionale dei Commercialisti fornisce un nuovo servizio per i professionisti.

Sul portale della FNC vengono messi a disposizione, oltre alla check list in formato personalizzabile, anche:

  • i modelli di dichiarazioni sostitutive da rendere ai fini del superbonus del 110 per cento;
  • i facsimile di lettera di incarico professionale e di preventivo per prestazioni relative al Superbonus;
  • la sintesi aggiornata delle risposte fornite dall’Agenzia delle Entrate agli interpelli sulla materia, corredata dalla raccolta degli interpelli medesimi in versione integrale, in formato pdf.

Per scaricare gli allegati, i commercialisti possono accedere all’apposita area riservata creata sul portale della Fondazione Nazionale dei Commercialisti, compilando il modulo presente sul sito.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network