Prestiti con garanzia al 90%, ecco il modulo di richiesta da inviare alla banca

Anna Maria D’Andrea - Incentivi alle imprese

Prestiti fino a 5 milioni con garanzia al 90%, dal Fondo di Garanzia per le PMI arriva il modulo di richiesta che l'impresa dovrà inviare alla banca. Sui finanziamenti superiori a 25.000 euro e fino ad 800.000 euro sarà possibile affiancare alla garanzia statale quella dei confidi, per arrivare al 100% di copertura.

Prestiti con garanzia al 90%, ecco il modulo di richiesta da inviare alla banca

Prestiti con garanzia al 90% e fino a 5 milioni di euro, arriva il modulo di richiesta da inviare alle banche.

Dal pomeriggio del 23 aprile 2020 le imprese ed i professionisti titolari di partita IVA possono richiedere i prestiti con garanzia del 90%. La linea di credito agevolata, prevista dal decreto Liquidità, consente di affiancare - per i finanziamenti fino ad 800.000 euro, una garanzia del confidi del 10%.

Sono due i moduli di richiesta della garanzia per i prestiti alle imprese disponibili sul sito del Fondo di Garanzia per le PMI, differenziati in base all’importo del finanziamento richiesto e, quindi, alla percentuale di garanzia concedibile.

Prestiti con garanzia al 90%, pubblicato il modulo di richiesta da inviare alla banca

Dal 23 aprile 2020 parte la seconda linea di credito agevolato per le imprese prevista dal Decreto Liquidità.

Dopo i finanziamenti fino a 25.000 euro, a partire da lunedì 27 aprile si aprirà (salvo rinvii) il canale del Fondo per la ricezione delle richieste per i prestiti di importo superiore, garantiti dal 90% e con possibilità di estensione fino al 100% aggiungendo la garanzia di un confidi.

Intanto, con la pubblicazione del modulo di richiesta per i prestiti alle imprese fino a 5 milioni di euro si potrà iniziare a compilare e trasmettere il tutto alla propria banca.

La garanzia del Fondo per le PMI copre tutti i finanziamenti al 90% fino a un importo massimo di 5 milioni di euro per singolo beneficiario (il precedente limite era di 2,5 milioni). L’importo massimo può essere raggiunto anche sommando più domande di ammontare inferiore

Per importi fino a 800.000 euro, si può aggiungere la garanzia di un confidi, fino a coprire 100% del finanziamento.

La garanzia può essere rilasciata anche su operazioni già erogate. Questa possibilità, però, vale solo se l’erogazione è stata effettuata non più di 3 mesi prima della richiesta al Fondo e comunque non prima del 31 gennaio 2020.

Moduli richiesta prestiti imprese con garanzia al 90% o 100%

I moduli di richiesta per i prestiti garantiti dallo Stato ai sensi della Sezione 3.2 del Quadro Temporaneo in materia di aiuti di Stato (allegato 4) sono disponibili dal 23 aprile 2020 sul sito Fondi di Garanzia PMI e MCC. Si mette di seguito a disposizione il modello per la garanzia diretta e per la riassicurazione:

Word - 151.4 Kb
Allegato 4 - Garanzia diretta
Clicca per scarica il modulo di richiesta da inviare alla banca
Word - 161.7 Kb
Allegato 4 - Riassicurazione
Modulo riassicurazione prestiti imprese

Banche e altri intermediari finanziari devono acquisire il modulo per poter presentare a loro volta la richiesta di garanzia al Fondo attraverso il Portale FdG.

Per rendere effettivamente operativa la possibilità di trasmissione delle richieste da parte delle banche manca soltanto l’implementazione del portale del Fondo di Garanzia. La data annunciata è il 27 aprile 2020.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it