Fondo Nuove Competenze 2022, novità su anticipo e saldo per le domande già presentate

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Fondo Nuove Competenze 2022: novità su anticipo e saldo dei contributi richiesti per le domande già presentate entro il 30 giugno 2021 e rimaste in stand by. In caso di ammissione al finanziamento è possibile richiedere una prima somma del 40 per cento con fideiuissione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa. Le novità nel decreto ANPAL del 10 giugno.

Fondo Nuove Competenze 2022, novità su anticipo e saldo per le domande già presentate

Fondo Nuove Competenze 2022: dall’ANPAL, Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro, arrivano novità su anticipo e saldo dei contributi richiesti per le domande già presentate entro il 30 giugno 2021 e incluse nei finanziamenti dopo essere rimaste in stand by.

Cambiano le regole per l’erogazione: la possibilità di ottenere in un anticipo del 70 per cento, prevista in principio, si trasforma in una prima tranche del 40 per cento condizionata a una fideiuissione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa.

I dettagli nel decreto del Commissario straordinario numero 159 del 10 giugno 2022.

Fondo Nuove Competenze 2022, anticipo e saldo con nuove regole

Con una notizia dedicata, l’ANPAL ha annunciato la definizione di nuove modalità di accesso ai benefici previsti dal Fondo Nuove Competenze.

Questo strumento, previsto dall’articolo 88 del Decreto Rilancio e poi potenziato a più riprese, prevede l’erogazione di contributi ai datori di lavoro privati che rimodulano l’orario di lavoro per la partecipazione a percorsi di formazione dei lavoratori, fino a 250 ore, in seguito ad accordi collettivi “stipulati per mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa ovvero per favorire percorsi di ricollocazione dei lavoratori”.

Dal punto di vista pratico, si rimborsa il costo, comprensivo dei contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro in riduzione destinate alla frequenza dei percorsi formativi.

Per il 2021 la finestra temporale per presentare domanda si è chiusa il 30 giugno e alcune richieste sono rimaste sospese per mancanza di fondi.

Con le novità appena approvate però le aziende che, dopo lo stop iniziale, potranno ammesse a beneficiare del Fondo Nuove Competenze accederanno ai contributi in maniera diversa.

Il meccanismo iniziale di anticipo del 70 per cento e saldo finale cambia come segue:

  • è possibile richiedere il 40 per cento dell’importo dei contributi, a titolo di anticipazione ma solo presentando una fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa;
  • in alternativa le somme si ottengono in un’unica tranche a saldo dopo le verifiche effettuate sulla documentazione presentata.

Fondo Nuove Competenze 2022, lo schema di fideiussione per la richiesta di anticipo

Questa novità rilevante sulle modalità di erogazione è stata approvata da ANPAL con il decreto del Commissario straordinario n. 159 del 10 giugno 2022 insieme allo schema di fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa che le imprese beneficiarie dei contributi dovranno utilizzare.

Nel testo dell’Avviso Fondo Nuove Competenze, approvato dal decreto ANPAL n. 461 del 04 novembre 2020, vengono apportate tra le altre le seguenti modifiche:

“Al paragrafo 6, sez. 6.1, le parole “l’erogazione a titolo di anticipazione, del 70 per cento del contributo concesso.” sono sostituite dalle seguenti: “la possibilità di chiedere a titolo di anticipazione l’erogazione del 40 per cento (quaranta per cento) del contributo concesso, previa presentazione di una fidejussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa irrevocabile, incondizionata ed escutibile a prima richiesta, di importo pari all’anticipo e della durata di ventiquattro mesi, a garanzia dell’eventuale richiesta di restituzione della somma stessa”.

Le aziende ammesse a beneficiare dei contributi hanno a disposizione 60 giorni dalla data di ammissione al Fondo Nuove Competenze per presentare la documentazione caricandola sul sistema informativo.

Di seguito lo schema da utilizzare.

ANPAL - Schema di garanzia fideiussoria FNC
Schema di garanzia fideiussoria per il Fondo Nuove Competenze

Scaduto il termine, le somme potranno essere erogate soltanto in un’unica soluzione a saldo.

Nulla cambia invece per i tempi di realizzazione dei percorsi di sviluppo delle competenze: ci sono 90 giorni di tempo dall’approvazione della domanda e possono essere prorogati fino a un massimo di 180 giorni presentano apposita richiesta motivata tramite MyANPAL.

Nel frattempo si attendono anche regole e modalità di accesso al nuovo bando del Fondo Nuove Competenze già annunciato dall’Agenzia a inizio anno.

I dettagli delle novità nel decreto del Commissario straordinario datato 10 giugno 2022.

ANPAL - Decreto del Commissario straordinario n. 159 del 10 giugno 2022
Il testo integrale del Decreto del Commissario straordinario ANPAL n. 159 del 10 giugno 2022

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network