Studenti fuori sede, bonus per l’affitto tra le novità della Legge di Bilancio 2021

Anna Maria D’Andrea - Leggi e prassi

Bonus affitto per gli studenti fuori sede, la Legge di Bilancio 2021 stanzia un fondo da 15 milioni di euro. L'accesso al rimborso sarà vincolato al rispetto di determinati limiti relativi al valore del modello ISEE. Ecco i requisiti previsti.

Studenti fuori sede, bonus per l'affitto tra le novità della Legge di Bilancio 2021

Bonus affitto per gli studenti fuori sede, la Legge di Bilancio 2021 introduce un fondo ad hoc per il prossimo anno.

Tra i soggetti direttamente colpiti economicamente dagli effetti del Covid-19 vi sono anche gli studenti fuori sede e le relative famiglie. A tal fine, la Legge di Bilancio 2021 introduce una dotazione specifica per il rimborso delle spese per l’affitto sostenute per la frequenza dell’università.

Si tratta di un totale di 15 milioni di euro per il 2021, risorse destinate agli studenti fuori sede iscritti all’università che rispetteranno il limite ISEE ed i requisiti previsti dalla Legge di Bilancio 2021, approvata alla Camera il 27 dicembre 2020 ed attesa a stretto giro in Senato per il via libera definitivo.

Studenti fuori sede, bonus per l’affitto tra le novità della Legge di Bilancio 2021

Siamo ancora in attesa del testo definitivo della Manovra 2021 approvato dalla Camera, ma partendo dal dossier relativo agli emendamenti approvati in sede di discussione è possibile fare il punto delle principali novità introdotte.

Tra queste c’è l’articolo 89-bis, che introduce un nuovo bonus affitto per gli studenti universitari fuori sede. Le risorse stanziate ammontano a 15 milioni di euro per il 2021, ed i criteri specifici per l’accesso saranno emanati dal Ministero dell’università e della ricerca.

La Legge di Bilancio 2021 fissa i requisiti generali per l’accesso al bonus per l’affitto, un rimborso che è direttamente legato alle conseguenze economiche relative alla pandemia da Covid-19.

Il contributo per le spese di affitto degli studenti fuori sede iscritti alle università statali sarà riconosciuto in caso di valore del modello ISEE non superiore a 20.000 euro.

Tra i requisiti, la Legge di Bilancio 2021 prevede inoltre che il nuovo bonus per l’affitto non è cumulabile con altri contributi per l’alloggio, e che la residenza dello studente dovrà essere diversa rispetto al luogo in cui è ubicato l’immobile.

Bonus affitto studenti in Legge di Bilancio 2021, divieto di cumulo con altri contributi per il sostegno alle locazioni universitarie

Riepilogando, i requisiti per accedere al nuovo bonus affitto previsto dalla Legge di Bilancio 2021 sono i seguenti:

  • valore del modello ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • iscrizione ad università statali;
  • residenza in un luogo diverso rispetto a quello in cui è ubicato l’immobile in affitto;
  • divieto di cumulo con altri contributi pubblici per l’affitto.

In merito al divieto di cumulo, non sembra vi siano ostacoli in caso di parallela fruizione della detrazione fiscale per l’affitto prevista per gli studenti fuori sede. Il punto più controverso riguarda invece il coordinamento con la normativa per il diritto allo studio attualmente vigente, considerando che borse di studio riconosciute agli studenti universitari prevedono specifiche maggiorazioni per gli studenti titolari di contratto di affitto.

Un nodo da sciogliere, e per il quale si attende il decreto attuativo del Ministero dell’Università e del MEF, che entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della Legge di Bilancio 2021 dovrà definire modalità e criteri per l’erogazione delle risorse, per il tramite delle università.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network