Bonus 600 euro di giugno, domanda in scadenza il 15 settembre per gli sportivi

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Bonus 600 euro di giugno, domanda in scadenza il 15 settembre per gli sportivi che non hanno richiesto l'indennità nei mesi scorsi. Piattaforma disponibile dall'8 settembre: invio in tre fasi e prenotazione via SMS. Attivi anche app, mail e linea telefonica per ricevere istruzioni specifiche.

Bonus 600 euro di giugno, domanda in scadenza il 15 settembre per gli sportivi

Bonus 600 euro di giugno per gli sportivi, chi non lo ha già richiesto per aprile e maggio ha tempo fino alla scadenza del 15 settembre per presentare domanda. Chi, invece, ha già beneficiato dell’indennità nei mesi scorsi lo riceve automaticamente.

La firma del Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, il 27 agosto ha dato il via libera alla piena attuazione della misura prevista nel Decreto Agosto.

Ad erogare il bonus 600 euro di giugno è Sport e Salute, che l’8 settembre ha attivato la piattaforma utile per presentare la domanda, ha attivato i canali di assistenza per gli sportivi che devono presentare richiesta e ha fornito tutte le istruzioni da seguire.

Bonus 600 euro di giugno, domanda in scadenza il 15 settembre per gli sportivi: invio in 3 fasi

Per richiedere l’indennità è necessario procedere con l’invio seguendo le tre fasi indicate:

  • prenotazione, gli sportivi che hanno i requisiti per presentare la domanda di accesso al bonus 600 euro di giugno come primo passo devono inviare un SMS con il proprio Codice Fiscale al numero 3399940875, senza spazi o testi aggiuntivi, e attendere il codice di prenotazione e l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui sarà possibile compilare la domanda sulla piattaforma;
  • accreditamento, utilizzando il link e le informazioni ricevute via SMS o direttamente dalla pagina principale del sito di Sport e Salute;
  • compilazione e invio della domanda, dopo l’accesso in piattaforma, è possibile procedere con la compilazione della domanda, allegando i documenti richiesti, e successivamente con l’invio.

Possono presentare domanda di accesso al bonus 600 euro di giugno entro la scadenza del 15 settembre i lavoratori sportivi con i requisiti che seguono:

  • essere titolari di rapporto di collaborazione, con un’attività ridotta, cessata o sospesa a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19, esistente già alla data del 23 febbraio 2020 presso:
    • il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano);
    • il CIP (Comitato Italiano Paralimpico);
    • le federazioni sportive nazionali;
    • le discipline sportive associate,
    • gli enti di promozione sportiva - riconosciuti dal CONI o dal CIP;
    • le società e associazioni sportive dilettantistiche;
  • non rientrare nell’ambito di applicazione dell’art. 84 del Decreto Rilancio;
  • non aver percepito altro reddito da lavoro per il mese di giugno 2020;
  • non aver percepito, nel mese di giugno 2020, il Reddito di Cittadinanza;
  • non aver richiesto e ricevuto altre indennità del DL Cura Italia e del DL Rilancio.

Bonus 600 euro di giugno sportivi, scadenza 15 settembre per la domanda:

I lavoratori sportivi che hanno i requisiti per richiedere il bonus 600 euro di giugno per procedere con la domanda sulla piattaforma di Sport e Salute devono avere a disposizione i seguenti dati:

  • Codice Fiscale;
  • indirizzi mail e contatti telefonici;
  • residenza;
  • IBAN per l’accredito della somma.

Documento identità, contratto di collaborazione o lettera di incarico o attestazione della società ovvero prova dell’avvenuto pagamento della mensilità febbraio 2020, inoltre, sono i documenti da allegare al modulo online.

Oltre al vademecum online, Sport e Salute mette a disposizione anche una serie di canali per la richiesta di assistenza sull’invio della domanda entro la scadenza del 15 settembre 2020:

  • mail dedicata [email protected] per un supporto automatico sulle domande frequenti;
  • mail [email protected] dedicato specificamente ai collaboratori sportivi che devono presentare domanda di indennità per la prima volta;
  • il canale Telegram di Sport e Salute con aggiornamenti costanti sul tema;
  • app dedicata per monitorare lo stato della domanda, consultare le FAQ, e ricevere notizie aggiornate;
  • supporto telefonico al numero 06.32722020, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 20 e il sabato dalle ore 8 alle 14, dedicato proprio ai collaboratori Sportivi che devono presentare domanda per la prima volta.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network