Transizione 4.0 PNRR: quale codice tributo utilizzare per i diversi crediti d’imposta?

Rosy D’Elia - Imposte

Transizione 4.0 PNRR: l'Agenzia delle Entrate indica il codice tributo da inserire nel modello F24 per utilizzare in compensazione i diversi crediti d'imposta destinati alle imprese che investono in digitalizzazione. Nella risoluzione numero 68/E del 2021 anche le istruzioni per la compilazione della dichiarazione dei redditi.

Transizione 4.0 PNRR: quale codice tributo utilizzare per i diversi crediti d'imposta?

I crediti d’imposta transizione 4.0 rientrano tra le misure previste dal PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Le agevolazioni si pongono l’obiettivo di favorire la trasformazione digitale delle imprese, incentivando gli investimenti a sostegno della digitalizzazione.

Con la risoluzione n. 68/E del 30 novembre 2021 l’Agenzia delle Entrate fa ordine sul codice tributo, già in vigore, da utilizzare per ognuna delle misure previste e fornisce le istruzioni da seguire per l’inserimento delle somme nella dichiarazione dei redditi.

Transizione 4.0 PNRR: il codice tributo da utilizzare per i diversi crediti d’imposta

I crediti d’imposta Transizione 4.0 che trovano spazio nel PNRR sono riconosciuti alle imprese che investono nei seguenti ambiti:

  • beni capitali;
  • ricerca, sviluppo e innovazione;
  • attività di formazione alla digitalizzazione e di sviluppo delle relative competenze.

Diversamente da altre azioni messe in campo dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, queste agevolazioni sono già disciplinate e pronte all’uso.

In particolare sono regolate dalle seguenti norme:

  • il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali materiali 4.0, immateriali 4.0 ed immateriali standard dall’articolo 1, commi 189-190, della Legge di Bilancio 2020 e dall’articolo 1, commi da 1054 a 1058, della Legge di Bilancio 2021;
  • il credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e altre attività innovative per la competitività delle imprese dall’articolo 1, commi 198-209, della legge di Bilancio 2020;
  • il credito d’imposta per le spese di formazione nel settore delle tecnologie 4.0 dall’articolo 1, commi da 46 a 56, della Legge di Bilancio 2018.

Per permettere ai beneficiari di usufruire delle somme in compensazione tramite il modello F24, l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione numero 68/E del 30 novembre 2021 passa a rassegna i codici tributo già in uso da utilizzare.

Risoluzione di riferimentoCodice tributoDenominazione
Risoluzione n. 3/E del 13 gennaio 2021 6933 Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato A alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 189, legge n. 160/2019
6934 Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato B alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 190, legge n. 160/2019
6935 Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi (diversi dai beni di cui agli allegati A e B alla legge n. 232/2016) - art. 1, commi 1054 e 1055, legge n. 178/2020”. Relativo sia ai beni materiali che ai beni immateriali, solo quest’ultima è la parte finanziata dal PNRR
6936 Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato A alla legge n. 232/2016 - art. 1, commi 1056 e 1057, legge n. 178/2020
6937 Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato B alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 1058, legge n. 178/2020
Risoluzione n. 13/E del 1° marzo 2021 6938 Credito d’imposta investimenti in ricerca e sviluppo, transizione ecologica, innovazione tecnologica 4.0 e altre attività
innovative - art. 1, c. 198 e ss., legge n. 160 del 2019
Risoluzione n. 6/E del 17 gennaio 2019 6897 credito d’imposta per le spese di formazione del personale dipendente nel settore delle tecnologie previste dal Piano
Nazionale Industria 4.0 - art. 1, commi da 46 a 56, della legge n. 205/2017 e art. 1, commi da 78 a 81, della legge n. 145/2018

Non sono utilizzati, invece, per i crediti d’imposta Transizione 4.0 legati al PNRR i seguenti codici tributo.

Risoluzione di riferimentoCodice tributoDenominazione
Risoluzione n. 3/E del 13 gennaio 2021 6932 Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi (diversi dai beni di cui agli allegati A e B alla legge n. 232/2016) -art. 1, comma 188, legge n. 160/2019
Risoluzione n. 13/E del 1° marzo 2021 6939 Credito d’imposta investimenti in ricerca e sviluppo – Misura incrementale per gli investimenti nelle regioni del Mezzogiorno - art. 244, c. 1, DL n. 34 del 2020
6940 Credito d’imposta investimenti in ricerca e sviluppo – Misura incrementale per gli investimenti nelle regioni del sisma centro Italia - art. 244, c. 1, DL n. 34 del 2020

Transizione 4.0 PNRR: il monitoraggio sui crediti d’imposta con la dichiarazione dei redditi

Per permettere il monitoraggio dei crediti d’imposta fruiti, è necessario indicare le somme nelle dichiarazioni dei redditi, nel quadro RU.

In particolare per quelle relative al 2020 è necessario procedere secondo le istruzioni descritte in tabella.

Credito d’impostaCodice tributoCompilazione quadro RU
Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato A alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 189, legge n. 160/2019 6933 sez. I codice “2H” e nella sez. IV rigo RU120 col. 2
Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato B alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 190, legge n. 160/2019 6934 sez. I codice “3H” e nella sez. IV rigo RU120 col. 3
Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi (diversi dai beni di cui agli allegati A e B alla legge n. 232/2016) 6935 sez. I codice “L3” e, al fine di rilevare gli
4 investimenti relativi ai soli beni immateriali (gli unici finanziati dal
PNRR), nella sez. IV rigo RU130 col. 2 e col. 3
Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato A alla legge n. 232/2016 - art. 1, commi 1056 e 1057, legge n. 178/2020 6936 sez. I codice “2L” e nella sez. IV rigo RU130 col 5
Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi di cui all’allegato B alla legge n. 232/2016 - art. 1, comma 1058, legge n. 178/2020 6937 sez. I codice “3L” e nella sez. IV rigo RU130 col 6

Anche per i prossimi anni i crediti d’imposta Transizione 4.0 fruiti saranno monitorati in maniera simile.

A partire dalle dichiarazioni dei redditi 2022 per l’anno d’imposta 2021 troveranno spazio nel monitoraggio legato al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza anche il credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo (con codice tributo 6938) e quello per le spese di formazione (con codice tributo 6897) finanziati dal PNRR a partire da quest’anno.

Tutti i dettagli sono contenuti nel testo integrale della risoluzione numero 68/E del 30 novembre 2021.

Agenzia delle Entrate - Risoluzione numero 68 del 30 novembre 2021
Codici tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, dei crediti d’imposta sostenuti dalla misura “Investimento 1: Transizione 4.0” – Decisione di esecuzione del Consiglio ECOFIN del 13 luglio 2021, recante l’approvazione della valutazione del Piano per la ripresa e resilienza dell’Italia (PNRR)

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network