Sgravio contributivo 2021, domande per contratti di solidarietà industriale dal 30 novembre al 10 dicembre

Tommaso Gavi - Incentivi alle imprese

Sgravio contributivo 2021, le domande relative alla detassazione per contratti di solidarietà industriale potranno essere inoltrate attraverso l'apposito applicativo dal 30 novembre al 10 dicembre. Lo rende noto il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il 6 ottobre 2021.

Sgravio contributivo 2021, domande per contratti di solidarietà industriale dal 30 novembre al 10 dicembre

Sgravio contributivo 2021, la presentazione delle domande per la decontribuzione dovrà avvenire nel periodo compreso tra il 30 novembre e il 10 dicembre.

A renderlo noto è il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con la notizia del 6 ottobre 2021.

I datori di lavoro dovranno utilizzare l’applicativo web "sgravicdsonline”.

Nella sezione dedicata del sito istituzionale è presente la normativa di riferimento.

Sgravio contributivo 2021, domande per contratti di solidarietà industriale dal 30 novembre al 10 dicembre

Il periodo per presentare le domande per lo sgravio contributivo 2021, relativo ai contratti di solidarietà industriale, è quello compreso tra il 30 novembre e il 10 dicembre prossimi.

Lo rende noto il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con la notizia del 6 ottobre 2021.

La misura ha come destinatarie le imprese che stipulino o abbiano in corso contratti di solidarietà difensiva di tipo A.

In base a tale contratto, i lavoratori che hanno una riduzione dell’orario di lavoro superiore al 20 per cento potranno dare diritto alla detassazione.

L’impresa potrà chiedere una riduzione del 35 per cento dei contributi a carico del datore di lavoro per il lavoratore in questione.

La misura è prevista dalla legge numero 608 del 96 e dalle successive disposizioni.

I datori di lavoro dovranno utilizzare l’applicativo web "sgravicdsonline”.

Tale applicativo è operativo dal 2 novembre al 10 dicembre di ogni anno per la pre-compilazione delle istanze. La normativa di riferimento è consultabile dall’apposita sezione del sito istituzionale.

Sgravio contributivo 2021, come pagare l’imposta di bollo

Per presentare le domande per lo sgravio contributivo 2021, previsto dalla legge 608 del 1996 e successive disposizioni, è necessario accedere all’interno dell’apposito applicativo web.

Per farlo potranno si potrà scegliere tra due opzioni:

  • SPID;
  • CIE, Carta d’identità elettronica.

Per quanto riguarda il pagamento dell’imposta di bollo, sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali sottolinea che:

“a partire dall’annualità 2021, è consentito solo mediante il sistema “pagoPA”, utilizzando l’apposita funzione integrata all’interno dell’applicativo medesimo”.

Per il pagamento dell’imposta si dovrà quindi utilizzare esclusivamente il sistema PagoPA.

L’applicativo web, inoltre, non permette l’invio dell’istanza nei termini previsti, nei casi di omissione del pagamento dell’imposta in questione.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network