Servizi online Agenzia delle Entrate, canale d’accesso preferenziale per i Consulenti del Lavoro

Giuseppe Guarasci - Consulenti del lavoro

Servizi online dell'Agenzia delle Entrate, grazie a una convenzione ad hoc nasce un canale d'accesso preferenziale che garantisce efficacia e semplicità. Le prime novità concrete arriveranno a settembre con la gestione web delle procure. I dettagli nel comunicato stampa del 3 giugno 2022.

Servizi online Agenzia delle Entrate, canale d'accesso preferenziale per i Consulenti del Lavoro

Per i Consulenti del Lavoro si crea un canale preferenziale di accesso ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate grazie alla convenzione stipulata per semplificare l’adempimento degli obblighi fiscali con lo scambio di dati.

Le prime novità concrete prenderanno forma sul portale istituzionale a partire da settembre. Ma la condivisione delle informazioni renderà via via più agevole l’utilizzo degli strumenti web.

I dettagli nel comunicato stampa del 3 giugno 2022.

Servizi online Agenzia delle Entrate, accesso più semplice per i Consulenti del Lavoro

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, e la presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, hanno firmato una convenzione per rendere più agevole ed efficace l’accesso ai servizi online.

“Dialogo digitale sempre più automatico tra Consulenti del Lavoro e Agenzia delle Entrate. Con una convenzione, vengono fissate le nuove modalità di trasmissione dei dati sulle iscrizioni nell’albo nazionale e si dà avvio a un nuovo servizio online che permetterà agli iscritti all’Ordine, compresi i soci delle società tra professionisti, di comunicare all’Agenzia le informazioni relative alle procure conferite dai propri clienti per lo svolgimento delle attività di rappresentanza o assistenza”.

Si legge nel comunicato stampa del 3 giugno 2022.

L’accordo dura tre anni e, sulla base di quanto stabilito, con cadenza quindicinale i dati sugli iscritti vengono condivisi dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro per conto dei diversi ordini territoriali. La prima scadenza per la condivisione è fissata al 30 giugno 2022.

L’Agenzia delle Entrate, ricevute le informazioni, può garantire ai professionisti e alle professioniste servizi digitali e telematici più efficaci.

Servizi online Agenzia delle Entrate, da settembre gestione procure per i Consulenti del Lavoro

La prima applicazione concreta della convenzione riguarderà il servizio web Gestione procure.

I Consulenti del Lavoro potranno comunicare all’Agenzia delle Entrate coloro che, in qualità di loro clienti, hanno conferito procura per assistenza presso gli uffici, indicando anche per quanto tempo e per quali servizi.

La novità, però, non sarà operativa prima del 12 settembre 2022, data di conclusione del primo aggiornamento delle informazioni.

Potranno accedere al servizio online coloro che risultano regolarmente iscritti all’Ordine, condizione verificata in base alle informazioni trasmesse dal Consiglio Nazionale.

Tramite Gestione procure sarà possibile anche comunicare la lista dei propri collaboratori e, per ciascun cliente, se è stata concessa l’autorizzazione ad avvalersi dei collaboratori.

Accordo sui servizi online tra Agenzia delle Entrate e Consulenti del LavoroTappe
Prima scadenza per la condivisione dei dati 30 giugno 2022
Gestione procure per i Consulenti del Lavoro Non prima del 12 settembre 2022

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network