Servizi online Agenzia delle Entrate: le nuove possibilità per tutori, rappresentanti e genitori

Alessio Mauro - Dichiarazioni e adempimenti

Servizi online Agenzia delle Entrate, il provvedimento del 19 maggio 2022 fornisce le modalità di accesso alle procedure telematiche a cui non riescono ad accedere autonomamente alcuni contribuenti. Tutori, curatori speciali, amministratori di sostegno, genitori e persone di fiducia del rappresentato dovranno presentare l'apposito modello compilato, seguendo le istruzioni.

Servizi online Agenzia delle Entrate: le nuove possibilità per tutori, rappresentanti e genitori

I servizi online dell’Agenzia delle Entrate si aprono a tutori, curatori speciali, amministratori di sostegno e genitori.

Nell’ottica della semplificazione degli adempimenti per i contribuenti, l’Amministrazione finanziaria ha approvato il provvedimento del 19 maggio 2022, che favorisce l’abilitazione all’area riservata di categorie di contribuenti con difficoltà ad accedere autonomamente.

Oltre alle modalità avere accesso ai servizi online, insieme al provvedimento sono stati approvati il modulo per la richiesta e le apposite istruzioni per la compilazione.

Nel documento di prassi sono inoltre indicati gli specifici servizi a cui possono accedere i rappresentanti, che vanno dalla presentazione della dichiarazione precompilata alla consultazione di documentazione ipocatastale.

Servizi online Agenzia delle Entrate: le nuove possibilità per tutori, rappresentanti e genitori

Con il provvedimento del 19 maggio 2022, l’Agenzia delle Entrate fornisce le modalità e le istruzioni per l’accesso ai servizi online dei rappresentanti di soggetti che si trovano nell’impossibilità di provvedere autonomamente ai propri interessi.

Tutori, curatori speciali, amministratori di sostegno, genitori e persone di fiducia dei cittadini in questione potranno avere accesso ai servizi telematici dell’Amministrazione finanziaria seguendo la procedura indicata nel recente documento di prassi.

Agenzia delle Entrate - Provvedimento del 19 maggio 2022
Richiesta di abilitazione all’utilizzo dei servizi on line dell’Agenzia delle entrate da parte dei rappresentanti legali di persone fisiche e di soggetti che agiscono in nome e per conto di altri soggetti, sulla base del conferimento di una procura.

La procedura, disponibile dal 23 maggio sul sito internet dell’Agenzia, è stata messa a punto per agevolare i contribuenti con difficoltà ad accedere con le credenziali SPID, Carta d’identità elettronica e Carta nazionale dei servizi.

Una volta ottenuta l’abilitazione i rappresentanti potranno utilizzare i servizi online, accedendo mediante le proprie credenziali SPID, CIE o CNS: tali abilitazioni avranno validità fino al 31 dicembre dell’anno in corso.

Dopo l’autentificazione potranno scegliere se operare per conto proprio o del soggetto rappresentato.

Nel secondo caso potranno eseguire operazioni quali la visualizzazione e la modifica della dichiarazione precompilata o la richiesta di duplicato della tessera sanitaria.

Potranno inoltre avere accesso a consultazioni ipo-catastali o del cassetto fiscale, così come stampare modelli F24.

L’elenco completo dei servizi è riportato all’interno della tabella riassuntiva.

Categoria Servizio
Dichiarazioni Dichiarazione precompilata
Istanze Duplicato della Tessera Sanitaria o del tesserino di codice fiscale
Consultazioni e Ricerca Cassetto fiscale (ad esclusione della sezione sulle scelte “2, 5, 8 per mille”)
Consultazioni e Ricerca Fatturazione elettronica
Consultazioni e Ricerca Stampa modelli F24
Consultazioni e Ricerca Ricevute dei pagamenti pagoPA
Consultazioni e Ricerca Lista invii effettuati
Consultazioni e Ricerca Ricerca ricevute
Consultazioni e Ricerca Richiesta reinvio ricevute
Consultazioni e Ricerca Documenti da prelevare
Consultazioni e Ricerca Consultazioni ipo-catastali
Consultazioni e Ricerca Interrogazione del Registro delle Comunicazioni
Categoria Comunicazioni Avvisi di irregolarità
Categoria Comunicazioni Avvisi di regolarità
Categoria Comunicazioni Altre comunicazioni
Categoria Comunicazioni Contatti
Categoria Servizi di utility e verifica Controlla PIN
Categoria Servizi di utility e verifica Stato richiesta certificato
Categoria Servizi di utility e verifica Ripristina Ambiente

Servizi online Agenzia delle Entrate: modello e procedura per tutore, amministratore di sostegno e curatore speciale

Per ottenere l’abilitazione il tutore, l’amministratore di sostegno o il curatore speciale per devono inviare il “Modulo di richiesta abilitazione servizi online per tutori, curatori speciali e amministratori di sostegno”.

Agenzia delle Entrate - Modulo di richiesta abilitazione servizi online per tutori, curatori speciali e amministratori di sostegno
Allegato al provvedimento del 19 maggio 2022 dell’Agenzia delle Entrate.

Il documento è allegato al provvedimento dell’Agenzia delle Entrate e deve essere compilato e firmato, insieme alla documentazione che attesti la condizione del soggetto.

Il modulo può essere inviato secondo le seguenti modalità:

  • come documento informativo sottoscritto con la firma digitale del rappresentante;
  • come copia per immagine di documento analogico, sottoscritto con firma autografa, insieme alla documentazione attestante la propria condizione;
  • tramite il servizio online “Consegna documenti e istanze”, disponibile nell’area riservata;
  • tramite PEC, con documentazione in allegato, inviato a una qualunque direzione provinciale dell’Agenzia delle entrate.

Nell’ultima ipotesi, si può inviare una scansione del documento, insieme alla copia del documento d’identità del tutore, amministratore di sostegno o curatore speciale.

La documentazione può, infine, essere consegnata presso un ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate.

Nel caso in cui il provvedimento di nomina giudiziaria sia un documento informatico firmato digitalmente dal giudice, lo stesso può essere trasmesso tramite email.

In alternativa, nell’email possono essere indicati gli estremi della richiesta già depositata.

Servizi online Agenzia delle Entrate: le nuove possibilità per tutori, rappresentanti e genitori

Anche i genitori possono utilizzare la nuova procedura messa a punto dall’Agenzia delle Entrate.

Nello specifico dovranno inviare il “Modulo di richiesta abilitazione servizi online per genitori”.

Agenzia delle Entrate - Modulo di richiesta abilitazione servizi online per genitori
Allegato al provvedimento del 19 maggio 2022.

Il modello è disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate e contiene la dichiarazione sostitutiva (ai sensi del Dpr n. 445/2000) per attestare la condizione di genitore.

Dovrà essere allegata anche la copia del documento di identità del minore.

Il modulo può essere inviato secondo le seguenti modalità:

  • sottoscritto con firma digitale del genitore e inviato tramite il servizio online “Consegna documenti e istanze” disponibile all’interno dell’area riservata;
  • redatto e sottoscritto su carta e inviato come copia per immagine di documento analogico con firma autografa;
  • tramite allegato di un messaggio PEC, da inviare a una qualunque direzione provinciale dell’Agenzia.

Nel caso in cui i documenti siano scansionati, devono essere inviati insieme alla copia del documento d’identità del genitore.

Resta in ogni caso la possibilità per il genitore di recarsi personalmente presso un ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate, consegnando il modulo e la copia del documento d’identità del minore.

Infine, nel caso in cui il genitore abbia presentato la dichiarazione dei redditi precompilata per conto del figlio nell’anno precedente, lo stesso è autorizzato anche per l’anno in corso.

Servizi online Agenzia delle Entrate: la procedura per le persone di fiducia del contribuente

Tra le categorie di persone che possono essere autorizzate all’accesso al servizio online dell’Agenzia delle Entrate c’è anche una persona di fiducia del contribuente con difficoltà ad accedere autonomamente.

Il rappresentante, in questo caso, deve compilare e sottoscrivere il “Modulo di conferimento/revoca della procura per l’accesso ai servizi online”.

Agenzia delle Entrate - Modulo di conferimento/revoca della procura per l’accesso ai servizi online
Allegato al provvedimento del 19 maggio 2022 dell’Agenzia delle Entrate.

Tale modulo è necessario per conferire al proprio rappresentante una procura speciale, ai sensi dell’articolo 63 del Dpr n. 600/1973.

In questo caso le regole sono le seguenti:

  • ogni contribuente può scegliere un solo rappresentante;
  • ciascun rappresentante può rappresentare un massimo di tre persone.

Anche in questo caso il documento deve essere presentato con le seguenti modalità:

  • consegnato direttamente presso un ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate;
  • tramite il servizio online “Consegna documenti e istanze”, disponibile nell’area riservata;
  • tramite PEC, da inviare a una Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate.

Nel caso in cui il rappresentato non possa presentare direttamente la procura a causa di patologie, la domanda può essere presentata dalla persona di fiducia che è stata scelta.

Il rappresentante potrà recarsi presso un qualsiasi Ufficio territoriale dell’Agenzia con la seguente documentazione:

  • copia del documento di identità del rappresentante e del rappresentato;
  • attestazione dello stato di impedimento del rappresentato (rilasciata dal medico di famiglia).

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network