Pagamento pensioni 2023 da gennaio in poi: il giorno dell’accredito INPS per ogni mensilità

Rosy D’Elia - Pensioni

Dall'INPS arriva il calendario con le date di pagamento delle pensioni per il 2023: mese per mese, da gennaio in poi, il giorno in cui viene effettuato l'accredito INPS della mensilità con la differenza tra chi riceve le somme tramite Poste Italiane o tramite le banche

Pagamento pensioni 2023 da gennaio in poi: il giorno dell'accredito INPS per ogni mensilità

Come di consueto, a fine anno, l’INPS pubblica il calendario con le date di pagamento delle pensioni dell’anno successivo: per il 2023 il giorno in cui si riceve l’accredito per ogni mensilità è stato indicato con la circolare numero 135 del 22 dicembre che fa il punto sul rinnovo delle prestazioni.

L’attesa più lunga sia per chi riceve le somme tramite Poste Italiane che tramite le banche è proprio a gennaio: bisognerà aspettare fino a martedì 3 per ricevere trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento riconosciute agli invalidi civili.

Una panoramica sulla tabella di marcia del prossimo anno.

Pagamento pensioni 2023 da gennaio in poi: il giorno dell’accredito INPS per ogni mensilità

Il pagamento delle pensioni 2023 viene erogato nel primo giorno bancabile del mese, o il giorno successivo se si tratta di giornata festiva o non bancabile, fa eccezione solo il mese di gennaio per il quale bisogna attendere il secondo giorno bancabile del mese.

La regola, in vigore ormai da 5 anni, è stata stabilita dalla Legge di Bilancio 2018 che ha sostituito l’art. 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190.

Sulla base di queste disposizioni, l’INPS per il 2023 indica il giorno in cui viene erogata ogni mensilità con la circolare numero 135 del 22 dicembre.

Perlopiù viene stabilito lo stesso calendario per coloro che si affidano a Poste Italiane per ricevere le somme e per coloro che, invece, ottengono le prestazioni tramite le banche. L’attesa per questi ultimi è più lunga solo ad aprile e a luglio, mesi in cui trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento riconosciute agli invalidi civili arrivano il giorno 3, proprio come accade per tutti e tutte a gennaio 2023.

Pagamento pensioni 2023 Giorno disponibilità valuta
- Poste Banche
gennaio 3 3
febbraio 1 1
marzo 1 1
aprile 1 3
maggio 2 2
giugno 1 1
luglio 1 3
agosto 1 1
settembre 1
ottobre 2 2
novembre 2 2
dicembre (con tredicesima) 1 1

Pagamento pensioni 2023 annuale o semestrale: come funziona l’accredito INPS e in quale data arriva

Per una panoramica complessiva sul pagamento delle pensioni 2023, bisogna specificare che non tutte le pensionate e tutti i pensionati ricevono ogni mese le somme a cui hanno diritto.

C’è anche chi riceve l’accredito INPS con cadenza annuale o semestrale e, come previsto dal DM del 25 marzo 1998 a determinare la periodicità è l’importo:

  • in caso di somma mensile fino al 2 per cento del trattamento minimo, la rata è annuale;
  • per cifre eccedenti il 2 per cento e fino al 15 per cento del trattamento minimo l’erogazione è semestrale.

I limiti sono arrotondati a 5 euro per difetto.

Sulla base di queste regole, l’INPS fornisce le date in cui si ricevono le pensioni annuali o semestrali per il 2023.

Importo mensile lordomensilità Data pagamento
Da 0,01 euro a 10,00 euro Da gennaio a dicembre (compresa la
tredicesima)
3 gennaio
Da 10,01 euro a 80 euro Da gennaio a giugno 3 gennaio
Da luglio a dicembre (compresa la tredicesima) 1-3 luglio

Tutti i dettagli sulle pensioni 2023, dagli indici di rivalutazione ai requisiti, sono contenuti nel testo integrale della circolare INPS numero 135 del 2022.

INPS - Circolare n. 135 del 22 dicembre 2022
Rinnovo delle pensioni, delle prestazioni assistenziali e delle prestazioni di accompagnamento alla pensione per l’anno 2023

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network