Modello 730/2018 editabile: l’Agenzia delle Entrate sbaglia e pubblica quello del 2011

Anna Maria D’Andrea - Modello 730

Modello 730/2018 in versione editabile pubblicato dall'Agenzia delle Entrate che, tuttavia, una ne fa e cento ne sbaglia: quello pubblicato è il modello del 2011. L'errore è stato poi corretto nel pomeriggio di oggi.

Modello 730/2018 editabile: l'Agenzia delle Entrate sbaglia e pubblica quello del 2011

Modello 730/2018 editabile pubblicato dall’Agenzia delle Entrate: o meglio dire, questo sarebbe stato l’intento.

Una svista che porta contribuenti ed intermediari indietro nel tempo di ben 7 anni: il modello 730 in versione editabile pubblicato oggi, 27 aprile 2018, sul sito delle Entrate è quello del 2011.

Nel caso in cui, per distrazione, fretta o semplicemente per estrema fiducia nel Fisco italiano, non si dovesse notare l’errore clamoroso a prima vista (nonostante la dicitura modello 730/2011 - redditi 2010 indicata in alto nel Frontespizio del modulo) basterà proseguire con la consultazione dei quadri e dei righi da compilare.

Un viaggio indietro nel tempo che l’Agenzia delle Entrate ha voluto regalare ai contribuenti con un revival degli anni passati, quando bisognava indicare nel modello 730 l’importo dell’ICI dovuta o quando si potevano portare in detrazione fiscale del 20% le spese per la sostituzione di frigoriferi e congelatori o per motori ad elevata efficienza.

Aggiornamento: nel pomeriggio di oggi l’Agenzia delle Entrate si è accorta della svista ed ha inserito il modello 730/2018 corretto

Modello 730 2018 editabile? Non proprio: l’Agenzia delle Entrate pubblica quello del 2011

All’inizio sembrava una bella notizia e una novità degna di un’ultim’ora: l’Agenzia delle Entrate rende disponibile finalmente il modello 730/2018 in versione editabile.

È bastato aprire il link presente all’interno del portale del sito istituzionale per smentire le nostre stesse aspettative: niente modulo per la dichiarazione dei redditi editabile, almeno non per ora.

Per rendere i lettori partecipi della gaffe dell’Agenzia delle Entrate non si può che pubblicare di seguito il modello 730 editabile del 2011 pubblicato oggi, 27 aprile 2018:

PDF - 390 Kb
Modello 730/2018 editabile? No, l’Agenzia delle Entrate sbaglia anno
Clicca per scaricare il modello 730/2011 editabile pubblicato dall’Agenzia delle Entrate con ben ... 7 anni di ritardo!

Al netto dell’ironia - l’unica arma che ci salverà da un sistema fiscale sempre più nevrotico - riteniamo che sia necessario sottolineare tutte le volte in cui a sbagliare è l’Agenzia delle Entrate: quando dalla parte del torto si trovano contribuenti ed intermediari la comprensione non è certo la prima reazione del nostro “amico Fisco”.