Gruppo IVA 2019: regole e istruzioni nella circolare delle Entrate

Gruppo IVA dal 1° gennaio 2019 per chi farà domanda entro il 15 novembre. Tutte le regole ed istruzioni sono state pubblicate dall'Agenzia delle Entrate con la circolare n. 19/E/2018.

Gruppo IVA 2019: regole e istruzioni nella circolare delle Entrate

Gruppo IVA dal 1° gennaio 2019: per i soggetti che intendono costituirsi come unico soggetto passivo d’imposta arrivano le regole ed istruzioni con la circolare n. 19/E dell’Agenzia delle Entrate.

Bisognerà presentare il modello AGI\1 entro la scadenza del 15 novembre 2018 per la costituzione del gruppo IVA dal 2019 e, in merito, la circolare pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 31 ottobre 2018 chiarisce requisiti, vincoli e adempimenti previsti.

A regime, la scadenza per la costituzione del gruppo IVA sarà fissata al 30 settembre di ciascun anno e sarà possibile costituirsi come unico soggetto passivo d’imposta in presenza di tre vincoli: finanziario, economico e organizzativo.

La circolare n. 19/E pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 31 ottobre 2018 spiega quali sono gli effetti della costituzione del gruppo IVA, regole e istruzioni in merito agli adempimenti previsti.

Gruppo IVA 2019: circolare Agenzia delle Entrate n. 19/E

La circolare su gruppo IVA n. 19/E pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 31 ottobre 2018 fornisce tutte le regole per i soggetti che intendono costituirsi come unico soggetto ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

Il nuovo gruppo IVA, regime introdotto in ottica di semplificazione con la Legge di Bilancio 2017, prevede per i soggetti IVA stabiliti in Italia tra i quali ricorrono i vincoli finanziario, economico e organizzativo, la possibilità di costituire su opzione un unico soggetto passivo ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

Chi può aderire al gruppo IVA, effetti dell’opzione e tutte le regole ed istruzioni in merito sono contenuti nella circolare con la quale l’Agenzia delle Entrate fa il punto della nuova disciplina, a fronte dell’imminente scadenza del 15 novembre per la presentazione della dichiarazione di costituzione con il modello AGI\1.

PDF - 1.2 Mb
Gruppo IVA - circolare Agenzia delle Entrate n. 19/E del 31 ottobre 2018
IVA - Chiarimenti sulla disciplina del Gruppo IVA contenuta nel Titolo V-bis del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 e nel D.M. 6 aprile 2018 del Ministro dell’Economia e delle Finanze

Costituzione gruppo IVA dal 2019: opzione entro il 15 novembre 2018

Ai fini della costituzione del gruppo IVA la scadenza da rispettare è fissata, a regime, al 30 settembre di ciascun anno per la decorrenza a partire dal mese di gennaio dell’anno successivo.

Soltanto per il 2019 la scadenza da rispettare è quella del 15 novembre 2018: sarà questa la data entro la quale sarà necessario inviare il modello AGI\1 sottoscritto da tutti i partecipanti al gruppo e che dovrà essere presentato dal rappresentante tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Con la circolare n. 19/E l’Agenzia delle Entrate ha fornito tutte le istruzioni in merito, ricordando quali sono i requisiti per l’esercizio dell’opzione gruppo IVA.

Gruppo IVA con vincolo economico, finanziario e organizzativo

Così come chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella circolare n. 19/E, possono costituire un Gruppo IVA i soggetti passivi stabiliti nel territorio dello Stato che esercitano attività d’impresa, arte o professione, per i quali ricorrano congiuntamente i vincoli finanziario, economico e organizzativo (articolo 70-ter del DPR n. 633/1972).

Una volta esercitata l’opzione, partecipano al gruppo IVA tutti i soggetti per i quali ricorrano congiuntamente i tre vincoli. È possibile, mediante un interpello probatorio, dimostrare la sussistenza o meno dei vincoli economico e/o organizzativo in capo a singoli soggetti.

L’opzione del gruppo IVA sarà vincolante per tre anni e sarà rinnovata automaticamente per ciascun anno successivo, salvo revoca.