Garanzia Equity, nuovi fondi alle PMI del Lazio: bando e come fare domanda

Anna Maria D’Andrea - Incentivi alle imprese

Si chiama Garanzia Equity il bando gestito da Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno che, con un totale di 9,6 milioni di euro, concede garanzie gratuite sugli aumenti di capitale sociale effettuati da vecchi e nuovi soci della PMI destinataria.

Garanzia Equity: è pari a ben 9,6 milioni di euro la dotazione finanziaria per le PMI del Lazio messa a disposizione dal bando gestito da Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno.

La misura, introdotte al fine di sostenere la capacità delle imprese di crescere su mercati regionali, nazionali e internazionali, ha preso il via dal 28 febbraio 2018 e sarà attiva fino ad esaurimento delle risorse.

La Garanzia Equity prevede la concessione di garanzie gratuite sugli aumenti di capitale sociale totalmente liquidi di PMI sane: possono accedere all’agevolazione le imprese che al momento della presentazione della domanda presentino almeno due bilanci approvati e che abbiano o intendano aprire una sede operativa nel Lazio.

Vecchi e nuovi soci della PMI che apportino nell’impresa nuovo capitale di importo pari almeno a 50.000 euro potranno beneficiare della garanzia del fondo Garanzia Equity per il 50% dell’aumento di capitale, entro il limite di 200.000 euro per singola impresa oggetto di aumento.

Tutti i dettagli su soggetti beneficiari, spese ammissibili e come fare domanda sono contenuti nel bando Garanzia Equity che, accanto alle altre agevolazioni per le PMI del Lazio, tra cui il Fondo Rotativo per il Piccolo Credito, mira a promuovere la ripresa e la competitività delle imprese nel territorio.

Bando Garanzia Equity per le PMI del Lazio: cos’è e quali agevolazioni prevede

Sono partite dal 28 febbraio 2018 le domande di accesso all’agevolazione prevista dal bando Garanzia Equity.

Il fondo gestito da Artigiancassa e dalla Banca del Mezzogiorno mira a promuovere il riequilibrio potenziale della struttura finanziaria delle PMI, migliorando la possibilità di accesso al credito e di ottenere investimenti nel capitale di rischio.

Così come indicato nel bando, la Garanzia Equity ha come fine quello di contribuire a compensare uno dei fattori limitanti per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale del Lazio: la sottocapitalizzazione delle PMI. Pertanto, l’agevolazione consiste nella concessione di una garanzia gratuita su aumenti di capitale sociale totalmente liquidi delle PMI sane, ma non di interesse per il mercato del capitale di rischio.

Garanzia Equity è rivoltaa vecchi e i nuovi soci delle PMI (persone fisiche o giuridiche) appartenenti alla catena produttiva dell’impresa che effettuino operazioni di aumento di capitale di importo pari almeno a 50.000 euro.

La quota di aumento di capitale garantita è pari al 50% e per ciascuna impresa il limite massimo di garanzia concedibile è pari a 200 mila euro.

Si allega di seguito il bando Garanzia Equity per tutti i dettagli:

PDF - 277.2 Kb
Garanzia Equity - bando
Scarica il bando per l’accesso alla garanzia del 50% su aumenti di capitale sociale totalmente liquidi

Garanzia Equity: soggetti ammessi

La possibilità di accedere al fondo e presentare domanda di Garanzia è rivolto alle PMI oggetto di aumento di capitale. La richiesta di Garanzia Equity potrà essere presentata dalle PMI a favore dei soci sottoscrittori se:

  • hanno almeno due bilanci regolarmente approvati;
  • hanno o intendono aprire, al massimo entro la data di rilascio della Garanzia, una sede operativa unica o principale (maggioranza addetti) nel Lazio.

Così come indicato dal bando, sono esclusi dalla GE tutti gli operatori specializzati nel sostegno finanziario finalizzato alla creazione di valore ed al raggiungimento di una plusvalenza sulla vendita delle azioni, come i Business Angels1 e gli investitori istituzionali (compagnie di assicurazioni, banche di investimento e di affari, fondi comuni di investimento, fondi pensione, hedge fund, Società di Gestione del Risparmio, enti pubblici previdenziali, holding finanziarie ed holding familiari: società tramite le quali una famiglia o un ramo di una famiglia detenga interessi finanziari rilevanti).

Come fare domanda

Per fare domanda di accesso all’agevolazione sarà necessario presentare domanda online tramite il portale http://www.farelazio.it, accedendo alla pagina dedicata alla Garanzia Equity. Le domande possono essere inoltrate dal 28 febbraio 2018 e la scadenza è fissata al termine di esaurimento delle risorse disponibile.

Per accedere al servizio messo a disposizione da Fare Lazio la PMI oggetto dell’aumento di capitale chiede l’assegnazione di un account all’indirizzo http://www.farelazio.it. Ai fini dell’ottenimento delle credenziali di accesso è necessario accedere all’area Registrazione e compilare la schermata inserendo i dati anagrafici relativi al Legale Rappresentante dell’Impresa oggetto dell’aumento di capitale (PMI) e un indirizzo mail che verrà utilizzato per l’invio delle credenziali di accesso per l’area riservata.

Per ulteriori dettagli si rimanda al sito Fare Lazio e al bando precedentemente allegato.