Domanda bando ISI INAIL: invio l’11 novembre per l’annualità 2020

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Domanda bando ISI INAIL: oggi, 11 novembre, appuntamento con l'invio delle richieste per l'annualità 2020. Si entra nell'ultima fase: le regole da seguire e i tempi da rispettare. Dall'Istituto le istruzioni per le imprese ammesse a richiedere gli incentivi per i progetti di salute e sicurezza.

Domanda bando ISI INAIL: invio l'11 novembre per l'annualità 2020

Domanda bando ISI INAIL, ultimo atto per le richieste di accesso agli incentivi dell’annualità 2020: l’invio segue una tabella di marcia ben precisa ed è fissato per oggi, 11 novembre.

Le imprese che hanno seguito tutto l’iter per ottenere i finanziamenti utili a realizzare progetti di miglioramento della salute e della sicurezza sul lavoro, da un minimo di 2.000 a un massimo di 130.000 euro in base all’asse di riferimento devono rispettare la scadenza in calendario: 20 minuti per la trasmissione delle domande.

Tipologia progettoAsseBeneficiariImporto minimoImporto massimo
Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale Asse di finanziamento 1 Imprese 5.000 euro 130.000 euro
Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) Asse di finanziamento 2 Imprese ed Enti del terzo settore 5.000 euro 130.000 euro
Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto Asse di finanziamento 3 Imprese 5.000 euro 130.000 euro
Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività Asse di finanziamento 4 Imprese 2.000 euro 50.000 euro

Domanda bando ISI INAIL: invio l’11 novembre per l’annualità 2020

All’invio della domanda di partecipazione al bando ISI INAIL si arriva al termine di un percorso fatto di diverse tappe che, per l’annualità 2020, è cominciato il 1° giugno 2021.

Soltanto le imprese che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità nella prima fase, conclusa a luglio, hanno avuto la possibilità di procedere con gli step successivi.

Con la notizia pubblicata il 5 novembre, l’Istituto ricorda la richiesta di accesso ai finanziamenti INAIL è arrivata al suo ultimo capitolo:

“Prevista per il giorno 11 novembre 2021, dalle ore 11:00 alle ore 11:20, l’apertura dello sportello informatico per l’inoltro delle domande di finanziamento relative al Bando Isi 2020.

Per l’autenticazione del soggetto partecipante è richiesta la registrazione al “Portale Partecipante” da effettuare secondo le indicazioni fornite dalle “regole tecniche e modalità di svolgimento” pubblicate nella pagina informativa dedicata”.

Domanda bando ISI INAIL: l’ultima scadenza dell’11 novembre per l’invio

Gli aspiranti beneficiari devono procedere con l’invio della domanda per ottenere i finanziamenti del bando ISI INAIL tramite il portale istituzionale seguendo le regole tecniche messe a disposizione dall’Istituto lo scorso 14 settembre 2021.

INAIL - Avviso pubblico del 14 settembre 2021
Invio della domanda online ai sensi dell’art. 14 dell’avviso pubblico ISI 2020. Regole tecniche e modalità di svolgimento.

Per le imprese interessate ad ottenere gli incentivi per i progetti di salute e sicurezza sul lavoro il calendario di scadenze resta fitto e dettagliato anche nell’ultima fase di accesso alle risorse.

Fase Descrizione della “Fase” e funzioni abilitate GiornoOra
Momento 1 Disponibilità dell’indirizzo del portale del partecipante e del
portale dell’amministratore.
14 ottobre 2021 10:00
Momento 2 Inizio della possibilità di registrazione sul portale del
partecipante e dell’amministratore.
21 ottobre 2021 10:00
Momento 3 Disponibilità dell’indirizzo dello sportello informatico nella funzione online ISI domanda. 09 novembre 2021 10:00
Momento 4 Inizio autenticazione e pagina di attesa 11 novembre 2021 10:00
Momento 5 Inizio della fase di invio della domanda 11 novembre 2021 11:00
Momento 6 Fine della fase di invio della domanda 11 novembre 2021 11:20

Nel frattempo l’INAIL sta lavorando alla pubblicazione del bando ISI INAIL 2021. Si tornerà ad un avviso pubblico unico, anche per i finanziamenti previsti per il settore agricolo, che nell’ultima tornata hanno invece seguito un binario a parte.

Stando all’aggiornamento delle “Linee di Indirizzo per la concessione di incentivi economici alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro – Bandi ISI 2021” dello scorso settembre, la dotazione degli incentivi in arrivo ammonta a 273.700.000 milioni di euro.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network