Domanda bando ISI 2020: procedura di accesso ai finanziamenti da giugno 2021

Rosy D’Elia - Incentivi alle imprese

Domanda bando ISI INAIL 2020: al via la procedura di accesso ai finanziamenti a giugno 2021. Aggiornato il 25 febbraio il calendario con le date di scadenza per l'accesso agli incentivi a fondo perduto destinati a imprese che mettono in atto progetti di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Domanda bando ISI 2020: procedura di accesso ai finanziamenti da giugno 2021

Domanda bando ISI 2020: aggiornato il 25 febbraio dall’INAIL il calendario con le date di scadenza per l’accesso agli incentivi a fondo perduto destinati a imprese che mettono in atto progetti di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Si parte dal 1° giugno 2021, primo giorno utile per cominciare a compilare la richiesta di accesso ai fondi, fino a un massimo di 50.000 o 130.000 euro in base all’asse di intervento. Come di consueto, c’è da seguire una procedura in più fasi.

La tabella di marcia pubblicata sul portale istituzionale arriva nei tempi annunciati lo scorso novembre, al momento della diffusione dell’avviso pubblico.

Domanda bando ISI 2020: al via la procedura di accesso ai finanziamenti a giugno 2021

211 milioni di euro sono le risorse a disposizione per le imprese e gli enti del terzo settore che mettono in atto progetti di prevenzione e sicurezza sul lavoro e hanno la possibilità di richiedere gli incentivi INAIL nell’ambito nel bando ISI 2020. I fondi sono ripartiti su base regionale.

Quattro gli assi di finanziamento previsti.

Tipologia progettoAsseBeneficiariImporto minimoImporto massimo
Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale Asse di finanziamento 1 Imprese 5.000 euro 130.000 euro
Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) Asse di finanziamento 2 Imprese ed Enti del terzo settore 5.000 euro 130.000 euro
Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto Asse di finanziamento 3 Imprese 5.000 euro 130.000 euro
Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività Asse di finanziamento 4 Imprese 2.000 euro 50.000 euro

Come definito dalla sintesi dell’avviso pubblico disponibile sul portale INAIL dallo scorso 30 novembre 2020, ai finanziamenti possono accedere tutte le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e gli Enti del terzo settore, solo per progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (Asse 2).

Restano escluse, invece, le micro e piccole imprese agricole che operano nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli: a loro, infatti, è destinato il bando ISI Agricoltura 2019/2020. Le cui domande sono state inoltrate il 28 gennaio 2021.

La procedura di accesso agli incentivi a fondo perduto per il bando ISI generalista, invece, partirà a giugno 2021.

Domanda bando ISI 2020: le date di scadenza per l’accesso ai finanziamenti

Le imprese interessate dovranno collegarsi sul portale istituzionale e compilare la domanda tramite i servizi online a disposizione e seguendo il percorso guidato per l’inserimento della richiesta di finanziamento in linea con quanto previsto dagli Avvisi regionali.

L’accesso al bando ISI INAIL 2020, come per gli altri anni, avviene in più fasi secondo la tabella di marcia definita dall’Istituto.

Calendario scadenze Isi 2020Date
Apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda 1 giugno 2021
Chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda 15 luglio 2021 entro le ore 18:00
Download codici identificativi Dal 20 luglio 2021
Regole tecniche per l’inoltro della domanda online e date dell’apertura dello sportello informatico Entro la chiusura della procedura informatica sarà fornita indicazione della data di pubblicazione delle regole tecniche
Pubblicazione elenchi cronologici provvisori Entro 14 giorni dall’apertura dello sportello informatico
Upload della documentazione (efficace nei confronti degli ammessi agli elenchi pena la decadenza della domanda) Periodo di apertura della procedura comunicato con la pubblicazione degli elenchi cronologici
Pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi Alla data comunicata contestualmente alla pubblicazione degli elenchi cronologici provvisori.

Seguendo le regole tecniche, la domanda compilata e registrata in modalità telematica, deve essere poi inoltrata allo sportello informatico per l’acquisizione dell’ordine cronologico.

Una volta ottenuto l’inserimento negli elenchi cronologici, le richieste dovranno essere confermate, a pena di decadenza dal beneficio, caricando la documentazione richiesta, come specificato negli Avvisi regionali/provinciali.

L’Istituto, inoltre, mette a disposizione due canali di comunicazione per le imprese che intendono partecipare al bando ISI INAIL 2020 e hanno bisogno di richiedere informazioni:

  • numero telefonico 06.6001 del Contact center Inail;
  • servizio online Inail Risponde.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network