CU INPS 2021 online: le istruzioni su come scaricare la Certificazione Unica

Rosy D’Elia - Certificazione Unica

CU INPS 2021, anche l'Istituto per il suo ruolo di sostituto di imposta mette a disposizione la Certificazione Unica per coloro che hanno percepito a diverso titolo redditi nel corso del 2020 rispettando la scadenza del 16 marzo, nonostante la proroga annunciata dal MEF. Le istruzioni per ottenere direttamente online il documento utile per la dichiarazione dei redditi, con un focus sui pensionati.

CU INPS 2021 online: le istruzioni su come scaricare la Certificazione Unica

CU INPS 2021, tutti coloro che hanno percepito redditi dall’Istituto, a diverso titolo, nel corso del 2020 possono scaricare la Certificazione Unica direttamente online a partire dal 16 marzo, scadenza prevista per la consegna al percipiente e l’invio dei dati all’Agenzia delle Entrate.

Nonostante la proroga al 31 marzo annunciata dal MEF ma non ancora ufficializzata, l’Istituto ha agito nei termini ordinari.

L’INPS, ente previdenziale, come l’INAIL ha un ruolo di sostituto di imposta ed è tenuto a rispettare l’obbligo di consegnare il documento al percipiente.

Per ottenere il modello CU non è più necessario recarsi agli sportelli, ma è possibile scaricare il documento direttamente online. Come? App, portale e richieste via PEC solo alcune delle alternative possibili.

Le istruzioni ufficiali dall’INPS per ottenere il documento utile per la dichiarazione dei redditi sono arrivate con la circolare numero 44 del 15 marzo 2021.

INPS - Circolare numero 44 del 15 marzo 2021
Modalità di rilascio della Certificazione Unica 2021 e relativi adempimenti dell’INPS

CU INPS 2021: le istruzioni su come scaricare la Certificazione Unica

Il modello CU INPS 2021 riguarda tutti i cittadini che hanno percepito dall’Istituto redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di pensione, redditi di lavoro autonomo, redditi di provvigioni e redditi di altra natura.

Sul portale si legge:

“In presenza di due o più prestazioni erogate dall’INPS viene elaborato un unico modello che certifica tutti i redditi sopraindicati corrisposti nell’anno precedente”.

Le istruzioni ufficiali e specifiche per l’anno in corso sono arrivate, come di consueto, con un’apposita circolare.

In linea generale sul portale INPS è disponibile il servizio online per visualizzare, stampare e scaricare la Certificazione Unica, utile per la dichiarazione dei redditi del periodo di imposta 2020.

È possibile effettuare l’accesso con diverse tipologie di credenziali:

  • Carta d’Identità Elettronica;
  • SPID, identità digitale;
  • codice fiscale e PIN INPS;
  • Carta Nazionale dei Servizi.

I pensionati hanno, poi, una strada in più per ottenere il modello CU INPS 2021: il servizio Cedolino della pensione.

CU INPS 2021: le istruzioni per ottenere la Certificazione Unica direttamente online

Utilizzare il servizio online per scaricare la Certificazione Unica INPS 2021 è solo una delle strade possibili.

Pensionati e cittadini che hanno percepito redditi INPS nel corso del 2020 possono richiedere la Certificazione Unica 2021 nelle modalità che seguono senza recarsi di persona agli uffici:

  • tramite servizio online disponibile sul portale INPS;
  • tramite contatto telefonico:
    • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile con la richiesta di spedizione a domicilio;
    • numero verde 800 434 320, sia da rete fissa che mobile, servizio con risponditore automatico, per richiedere la Certificazione Unica che sarà inviata al domicilio di residenza;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) con la richiesta da trasmettere all’indirizzo [email protected] completa di copia del documento di identità del richiedente;
  • con l’app INPS Mobile da smartphone o tablet, disponibile per dispositivi Android e Apple iOS, accedendo con il proprio PIN o SPID.

CU INPS 2021 per i pensionati: le istruzioni per ottenere la Certificazione Unica direttamente online

Particolari indicazioni, poi, riguardano i pensionati che devono scaricare la Certificazione Unica 2021.

Oltre al canonico servizio online dedicato alla CU, è possibile visualizzare, scaricare e stampare il documento anche utilizzando lo strumento del Cedolino pensione.

Per i cittadini che hanno più di 75 anni e sono titolari di indennità di accompagnamento, speciale o di comunicazione, l’INPS mette a disposizione anche il cosiddetto Sportello Mobile che prevede l’invio di un’apposita comunicazione, con i recapiti telefonici di un operatore della sede territorialmente competente, per richiedere la spedizione della Certificazione Unica al proprio domicilio.

I pensionati che si trovano all’estero, inoltre, possono richiedere la CU INPS 2021 utilizzando l’apposito numero telefonico (+39) 06 164164 (abilitato alle chiamate da rete mobile), grazie al quale si accede al servizio con operatore attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 (ora italiana) e il sabato dalle 8 alle 14 (ora italiana).

In generale, la Certificazione Unica può essere richiesta anche da una persona diversa dall’interessato:

  • da un persona delegata, in questo caso oltre alla delega che autorizza l’INPS al rilascio della CU, si richiedono anche le copie dei documenti di riconoscimento dell’interessato e del delegato;
  • da un erede, che deve presentare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e copia del proprio documento di riconoscimento.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network