Bando Invitalia Impresa Sicura, elenco ammessi: 50 milioni esauriti in un secondo

Anna Maria D’Andrea - Incentivi alle imprese

Bando Invitalia Impresa Sicura, il 21 maggio come da programma è stato pubblicato l'elenco degli ammessi. L'ultima domanda presente in graduatoria è stata inviata dopo un secondo dall'avvio della fase di trasmissione.

Bando Invitalia Impresa Sicura, elenco ammessi: 50 milioni esauriti in un secondo

Bando Invitalia Impresa Sicura, l’elenco degli ammessi è stato pubblicato il 21 maggio 2020. Sono 3.150 le domande di prenotazione accolte, a fronte delle 194.175 istanze trasmesse.

Un vero e proprio click day in piena regola, che assume però contorni paradossali: l’ultima domanda ammessa agli incentivi Invitalia è stata trasmessa esattamente alle ore 09:00:01.046749 dell’11 maggio 2020, data di lancio dello sportello per la prenotazione del rimborso.

In un secondo e qualche decimo si sono esauriti i 50 milioni di euro stanziati dal Bando Impresa Sicura, rivolto alle imprese che hanno acquistato DPI e finalizzato all’ottenimento del rimborso diretto della spesa sostenuta.

Bando Invitalia Impresa Sicura, elenco ammessi: 50 milioni esauriti in un secondo

Vince chi è più veloce: è questa la logica alla base del click day, modalità di accesso ad agevolazioni e contributi pubblici che solleva non poche perplessità. La valutazione delle domande avviene senza tenere conto di parametri reddituali, perdite di fatturato o altro, ma solo del tempismo.

Un aspetto ed una criticità che appare evidente scorrendo l’elenco delle 3.150 imprese ammesse al bando Impresa Sicura di Invitalia, pubblicato come da programma il 21 maggio 2020.

La prima domanda è stata inviata a pochi decimi di secondo dal lancio del portale per le prenotazioni, esattamente alle 09:00:00.000237. Una fortuna, considerando anche le segnalazioni di malfunzionamento del sito predisposto da Invitalia nei primi minuti dall’avvio della procedura.

Il primo tra gli esclusi ha invece inviato la prenotazione del rimborso esattamente alle ore 09:00:01.046851, a pochissima distanza dall’ultimo degli ammessi. Il click day del bando Impresa Sicura si è quindi concluso in un batter d’occhio, ed in un solo secondo sono state esaurite le risorse stanziate, pari a 50 milioni di euro.

PDF - 183.5 Kb
Elenco imprese ammesse graduatoria bando Impresa Sicura Invitalia
Scarica l’elenco degli ammessi alla richiesta di rimborso della spesa per DPI (pubblicato il 21 maggio 2020)
PDF - 7.9 Mb
Elenco imprese non ammesse graduatoria bando Impresa Sicura Invitalia
Scarica l’elenco dei non ammessi al rimborso DPI Invitalia (21 maggio 2020)

Domanda Invitalia dal 26 maggio 2020: poche chance per gli esclusi dal bando Impresa Sicura

Mentre sui social si susseguono segnalazioni, è bene ricordare che il click day è stato solo il primo passaggio per la richiesta del rimborso Invitalia. Le imprese ammesse dovranno compilare la domanda di rimborso, a partire dalle ore 10 del 26 maggio 2020 ed entro le 17 dell’11 giugno 2020.

In questa fase le imprese dovranno confermare la richiesta di rimborso inoltrata, ma se solitamente vi è l’opportunità per gli esclusi di essere “ripescati”, considerando la possibilità di richieste effettive inferiori rispetto a quanto prenotato, per il bando Impresa Sicura appare abbastanza inverosimile.

Già l’elenco delle imprese ammesse include più domande di quelle effettivamente finanziabili. Nella graduatoria sono infatti incluse un numero di prenotazioni per un importo maggiorato del 20% rispetto alle risorse finanziarie disponibili, proprio per tener conto di eventuali variazioni degli importi richiesti o di possibili rinunce.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it