SPID, CIE e CNS: uniche credenziali di accesso al portale INAIL dal 1° ottobre

Alessio Mauro - Leggi e prassi

A partire dalla scadenza del 1° ottobre cambiano le modalità di accesso al portale INAIL: SPID - Identità Digitale, CIE - Carta d'Identità Elettronica e CNS - Carta Nazionale dei Servizi saranno le uniche credenziali ammesse. La novità riguarda tutte le categorie di utenti, ma non mancano le eccezioni.

SPID, CIE e CNS: uniche credenziali di accesso al portale INAIL dal 1° ottobre

Dalla scadenza del 1° ottobre 2021 le uniche credenziali ammesse per l’accesso al portale INAIL saranno SPID - Identità Digitale, CIE - Carta d’Identità Elettronica e CNS - Carta Nazionale dei Servizi.

Anche i servizi online dell’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro diventano accessibili solo tramite i passpartout che aprono le porte di tutti i siti istituzionali, in linea con quanto stabilito dal Decreto Semplificazioni 2020.

SPID, CIE e CNS: uniche credenziali di accesso al portale INAIL dal 1° ottobre

A prescindere dalla categoria di utente di appartenenza a partire dal mese di ottobre 2021 sarà possibile navigare nell’area riservata del portale INAIL soltanto utilizzando uno dei tre strumenti previsti:

Come si legge nella notizia pubblicata il 1° settembre, fanno eccezione soltanto le seguenti tipologie di utenti:

  • minori di 18 anni;
  • cittadini extra UE senza documento di identità riconosciuto dal sistema SPID;
  • soggetti assistiti da tutori, curatori o amministratori di sostegno.

In questi casi, infatti, sarà ancora possibile richiedere le credenziali dispositive INAIL per accedere ai servizi online disponibili.

SPID, CIE e CNS per i servizi INAIL: dal 1° ottobre sono le uniche credenziali di accesso

Con la scadenza del 1° ottobre 2021 si conclude il piano di transizione per l’accesso ai servizi INAIL con identità digitale cominciato a dicembre 2020.

L’obbligo di utilizzare SPID, CIE o CNS dal prossimo autunno, infatti, è una novità annunciata dall’Istituto da circa un anno.

Le tappe del percorso sono state illustrate con la circolare numero 36 del 19 ottobre 2020 e per alcune categorie l’obbligo è già stato introdotto da mesi.

Data Scadenza
1° dicembre 2020 Obbligo di utilizzare SPID, CIE e CNS per gli istituti di patronato, compresi i patronati zonali delegati dai patronati nazionali, e di assistenza sociale, consulenti del lavoro e i soggetti registrati in specifici gruppi e profili
28 febbraio 2021 termine per il rilascio delle credenziali INAIL
1° marzo 2021 Obbligo per gli utenti registrati nel profilo Amministrazioni statali in gestione per conto dello Stato, sia nuovi sia già registrati
1° ottobre 2021 Obbligo per tutti gli utenti di utilizzare SPID, CIE e CNS per l’accesso ai servizi INAIL e completamento del piano di transizione

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network