Moratoria mutui e prestiti PMI, proroga fino al 31 gennaio 2021

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Proroga moratoria mutui e prestiti PMI, il Decreto Agosto sposta i termini dal 30 settembre si passa al 31 gennaio 2021 per effetto delle novità del decreto agosto. Sospensione più lunga in automatico per chi ne ha già usufruito.

Moratoria mutui e prestiti PMI, proroga fino al 31 gennaio 2021

Proroga per la moratoria di mutui e prestiti per le PMI: si arriva fino al 31 gennaio 2021. A stabilire la novità è il Decreto Agosto. La sospensione sarà automaticamente più lunga per tutti coloro che ne stanno già beneficiando.

Si interviene sull’articolo 56 del Decreto Cura Italia che aveva già messo in stand by prestiti, mutui e finanziamenti, ma solo fino al 30 settembre 2020. In questo modo il periodo si allunga fino all’inizio del prossimo anno, e per le imprese del settore turistico arriva fino a marzo 2021.

Moratoria mutui e prestiti PMI, proroga fino al 31 gennaio 2021 nel Decreto Agosto

Tra i diversi strumenti per continuare a contrastare gli effetti economici dell’emergenza coronavirus, il Decreto Agosto, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 agosto 2020, prevede anche la proroga della moratoria di mutui, prestiti e finanziamenti per le PMI.

Come si legge nel DL numero 104 del 2020 all’articolo 65, nel testo dell’articolo 56 del DL Cura Italia che ha congelato i debiti delle piccole e medie imprese, le parole “30 settembre 2020” vengono sostituite dalle parole “31 gennaio 2021”.

Le PMI hanno, dunque, a disposizione misure di sostegno finanziario con nuovi parametri temporali:

  • per le aperture di credito a revoca e i prestiti accordati a fronte di anticipi su crediti in essere al 29 febbraio 2020, o al 17 marzo (data di pubblicazione del decreto), o in data posteriore, non possono essere revocati in tutto o in parte, fino al 31 gennaio 2021;
  • per i prestiti non rateali con scadenza contrattuale prima del 31 gennaio 2020 i contratti sono prorogati, insieme ai rispettivi elementi accessori e senza alcuna formalità, fino al 31 gennaio 2020 alle stesse condizioni;
  • per i mutui e gli altri finanziamenti a rimborso rateale, anche perfezionati tramite il rilascio di cambiali agrarie, il pagamento delle rate o dei canoni di leasing in scadenza prima del 31 gennaio 2020 è sospeso fino al 31 gennaio 2020. Il piano di rimborso viene dilazionato, insieme agli elementi accessori, senza maggiori oneri.

Moratoria mutui e prestiti PMI fino al 31 gennaio 2021: proroga automatica o rinuncia entro il 30 settembre

Per le imprese già ammesse a beneficiare delle novità introdotte dall’articolo 56 del Decreto Cura Italia il termine più ampio si applica in automatico senza alcuna formalità.

Le PMI non interessate a congelare le loro posizioni fino al 31 gennaio 2021 hanno la possibilità di rinunciare alla proroga automatica comunicandolo al soggetto finanziatore entro il 30 settembre 2020.

Al contrario i soggetti che non hanno ancora avuto accesso ai benefici previsti possono essere ammesse entro il 31 dicembre 2020.

PMI e ammissione ai benefici dell’articolo 56 del DL Cura Italia Scadenza da rispettare
PMI già ammesse a fruire dei benefici e intenzionata a rinunciare alla proroga 30 settembre 2020
PMI non ancora ammesse a fruire dei benefici e intenzionate a rientrare nella proroga 31 dicembre 2020
PMI già ammesse a fruire dei benefici e intenzionate a rientrare nella proroga Nessuna scadenza, prolungamento automatico

Come per una serie di altre disposizioni adottate, anche questa proroga della moratoria di mutui e prestiti è vincolata all’approvazione dell’UE per essere pienamente attuata.

Nel testo del Decreto Agosto si legge, infatti, “la presente disposizione opera in conformità all’autorizzazione della Commissione europea ai sensi dell’articolo 108 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea”.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network