Ecobonus auto, nuove prenotazioni degli incentivi dal 14 settembre

Tommaso Gavi - Incentivi alle imprese

Ecobonus auto, nuove prenotazioni degli incentivi per l'acquisto dei veicoli a basse emissioni a partire da oggi, 14 settembre 2021. Lo rende noto il MISE con la notizia del 13 settembre: il decreto Infrastrutture rialloca i 47 milioni di euro previsti dalla legge di conversione del decreto Sostegni bis.

Ecobonus auto, nuove prenotazioni degli incentivi dal 14 settembre

Ecobonus auto, ripartono le prenotazioni degli incentivi per l’acquisto dei veicoli con emissioni di CO2 tra 0 e 60 g/km.

Da oggi, 14 settembre 2021, sarà possibile prenotare gli incentivi attraverso l’apposita piattaforma del MISE.

Le risorse previste inizialmente dalla legge di conversione del decreto Sostegni bis sono infatti state riallocate.

L’incentivo arriva a 6.000 euro per l’acquisto di auto a basse emissioni.

Ecobonus auto, nuove prenotazioni degli incentivi dal 14 settembre 2021

A partire da oggi, 14 settembre 2021, saranno nuovamente disponibili le prenotazioni degli incentivi del cosiddetto “ecobonus auto”.

Secondo quanto reso noto dal MISE, Ministero dello Sviluppo economico, lo scorso 13 settembre, potranno essere effettuate nuove prenotazioni per l’acquisto di veicoli con emissioni di CO2 tra 0 e 60 g/km.

Le nuove prenotazioni sono state rese possibili dalla riallocazione dei 57 milioni di euro nell’apposito fondo, a opera del decreto Infrastrutture.

Il provvedimento approvato dal Consiglio dei ministri lo scorso 2 settembre ha infatti permesso l’utilizzo delle risorse inizialmente previste dalla legge di conversione del decreto Sostegni bis.

Gli incentivi per l’acquisto delle auto a basse emissioni arrivano fino a 6.000 euro.

Il decreto Sostegni bis convertito aveva già permesso la riapertura delle prenotazioni degli incentivi a partire dallo scorso 2 agosto, anche per veicoli usati.

Ecobonus auto, la proroga per il completamento delle prenotazioni

Oltre all’avvio delle nuove prenotazioni dell’ecobonus auto 2021, il MISE fa sapere anche che sono stati prorogati i termini per il completamento delle prenotazioni.

Nello specifico viene riscritta la tabella di marcia seguendo un doppio binario, che dipende dalla data iniziale d’inserimento nella piattaforma dedicata del Ministero dello Sviluppo economico.

Le prenotazioni in questione riguardano i veicoli delle seguenti categorie: M1, M1 speciali, N1 e L.

Nel caso in cui le prenotazioni siano state inserite tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2021, il completamento delle procedure è permesso entro la scadenza del 31 dicembre 2021.

Le prenotazioni effettuate nell’intervallo di tempo successivo, ovvero nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2021, potranno essere completate entro il 30 giugno del 2022.

Prima della prenotazione dei contributi è necessaria la registrazione all’apposita piattaforma del MISE, seguendo i passaggi indicati nel portale istituzionale.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network