Discorso Draghi, INT: soddisfazione per le riforme sulla giustizia, sul lavoro e sul fisco

Tommaso Gavi - Fisco

Discorso Draghi, l'Istituto Nazionale Tributaristi accoglie favorevolmente le dichiarazioni del Premier che precedono la votazione al Senato sulla fiducia al nuovo Governo del 17 febbraio 2021. Alemanno esprime soddisfazione per le linee guida sulle riforme sulla giustizia sul lavoro e sul fisco e scrive al Presidente del Consiglio.

Discorso Draghi, INT: soddisfazione per le riforme sulla giustizia, sul lavoro e sul fisco

Discorso Draghi, l’Istituto Nazionale Tributaristi accoglie con favore le dichiarazioni del Premier al Senato, prima del voto di fiducia del 17 febbraio 2021.

Con il comunicato dello stesso giorno, il Presidente dell’INT Riccardo Alemanno esprime soddisfazione in particolare per il capitolo delle riforme sulla giustizia, sul lavoro e sul fisco.

Alemanno scrive inoltre al Presidente del Consiglio, ringraziandolo per aver accettato l’incarico.

L’Istituto si mostra disponibile a dare un contributo per le riforme del fisco e della Pubblica Amministrazione.

Discorso Draghi, INT: soddisfazione per le riforme sulla giustizia, sul lavoro e sul fisco

Dopo il discorso del Presidente del Consiglio Mario Draghi, che ha ottenuto la fiducia al Senato nella serata del 17 febbraio 2021, anche il Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi scrive al Premier per ringraziarlo per l’incarico assunto.

Lo rende noto lo stesso Istituto nel comunicato del 18 febbraio 2021.

Il giorno precedente, invece, l’INT aveva mostrato apprezzamento per le parole di Mario Draghi, soprattutto per quelle legate al capitolo delle riforme sulla giustizia, sul lavoro e sul fisco.

Un intervento che, come dichiarato dal Presidente dell’INT Riccardo Alemanno, convince sia per i toni, sia per la determinazione con cui sono state affrontate le varie tematiche.

Nel giorno della votazione al Senato, Alemanno aveva infatti dichiarato:

mi hanno colpito la sua emozione ma al tempo stesso anche la fermezza con cui ha ribadito le necessità del Paese, con priorità per la campagna vaccinale e gli interventi emergenziali a favore del mondo produttivo.

Alemanno ha poi evidenziato il doppio apprezzamento, sia da cittadino, sia da presidente dell’INT:

“Come cittadino ho molto apprezzato la sua visione di prospettiva per il rilancio del Paese, dai giovani alla parità di genere, dal welfare all’ambiente, come Presidente dell’istituto Nazionale Tributaristi totale soddisfazione per il capitolo riforme sulla giustizia, sul lavoro e sul fisco, citando tra i lavoratori che hanno sofferto e stanno soffrendo anche gli autonomi, è un segnale importante per tutto il comparto professionale ed imprenditoriale.”

Sulla riforma fiscale il Presidente dell’INT rinnova la disponibilità dell’istituto alla collaborazione.

Nel comunicato si sottolinea che l’Istituto parteciperà all’audizione relativa all’indagine conoscitiva sulla riforma dell’Irpef presso le Commissioni Finanze di Camera e Senato.

A riguardo, le proposte dell’INT si concentrano sulla modifica delle aliquote e degli scaglioni e su ulteriori indicazioni relative alla semplificazione, alla chiarezza del quadro normativo, alla giustizia tributaria e alla digitalizzazione.

In linea con il pensiero di Alemanno e dell’Istituto:

Occorrono una forte spinta di investimenti ed una coesa volontà politica per far ripartire il Paese, nell’interesse generale senza egoismi come indicato dallo stesso Draghi.

Discorso Draghi, INT: Riccardo Alemanno scrive a Mario Draghi

Il giorno successivo all’esito della votazione al Senato sulla fiducia al Governo, il Presidente dell’INT, Riccardo Alemanno fa sapere di aver scritto direttamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi.

Nella comunicazione, il Presidente INT ringrazia Draghi per aver assunto l’incarico e augura un buon lavoro all’intera squadra di Governo.

L’Istituto rinnova la propria disponibilità a collaborare sul programma delle riforme annunciato nel discorso di Draghi.

Nel comunicato stampa del 18 febbraio 2021 l’Istituto rende note alcune delle parole inviate dal Presidente dell’INT al Presidente del Consiglio.

A nome dell’Istituto, Alemanno assicura:

“la piena disponibilità e l’impegno dell’Associazione di rappresentanza professionale, che mi onoro di presiedere, a collaborare con le Istituzioni governative al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi da Lei indicati e da noi condivisi, in particolare per le non più rinviabili riforme del fisco e della Pubblica Amministrazione, con cui quotidianamente ci confrontiamo.”

Il Presidente Alemanno sottolinea poi il necessario contributo di tutti nel periodo dell’emergenza coronavirus:

“L’impegno dell’Istituto Nazionale Tributaristi, in linea con gli scopi statutari, vuole evidenziare come ogni singola organizzazione professionale possa, nell’ambito del proprio settore, essere portatrice di conoscenze ed esperienze utili per il Paese, sempre nell’interesse generale tralasciando interessi di parte ed egoismi di categoria, che in questo particolare momento storico devono essere più che mai evitati.”

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network