CU 2021 INAIL: le istruzioni per scaricare la Certificazione Unica dal 16 marzo

Rosy D’Elia - Certificazione Unica

CU 2021 INAIL: le istruzioni per scaricare la Certificazione Unica dal 16 marzo, termine che i sostituti di imposta devono rispettare sia per l'invio telematico che per la consegna al percipiente. Coloro che a diverso titolo hanno ricevuto redditi dall'Istituto nel 2020 possono acquisire il modello in diversi modi: tramite portale online, CAF, Contact Center e in alcuni casi via Posta.

CU 2021 INAIL: le istruzioni per scaricare la Certificazione Unica dal 16 marzo

CU 2021 INAIL: gli ex dipendenti dell’Istituto e i loro superstiti, i titolari di pensione a carico dei fondi interni di previdenza INAIL, e i lavoratori per cui sono state erogate indennità di infortunio e malattia professionale possono scaricare la Certificazione Unica. Il portale online, i CAF convenzionati, il Contact Center e, in alcuni casi, la spedizione cartacea sono le vie da seguire per acquisire il modello a partire dal 16 marzo.

Da quest’anno, infatti, la data segna una doppia scadenza per tutti i soggetti che hanno il ruolo di sostituti di imposta:

  • invio telematico dei dati all’Agenzia delle Entrate;
  • consegna della Certificazione Unica a coloro che hanno percepito nel somme nel corso dell’anno precedente.

Fino all’anno scorso, invece, si aveva più tempo per fornire i dati agli interessati: il termine ultimo era fissato al 31 marzo.

CU 2021 INAIL: le istruzioni per scaricare la Certificazione Unica dal 16 marzo

Come l’INPS, l’INAIL in qualità di ente previdenziale deve mettere a disposizione in modalità telematica la Certificazione Unica dei redditi di lavoro dipendente, pensione e assimilati, in linea con quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2013.

Come si legge sul portale dell’Istituto nella notizia del 18 febbraio 2021, il modello CU 2021 relativa alle somme percepite nell’anno scorso, e utile quindi per presentare la dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta 2020, riporta i seguenti dati:

  • le indennità di inabilità temporanea assoluta e i redditi esenti liquidati nel 2020 per i lavoratori infortunati o affetti da malattia professionale;
  • anche le indennità per temporanea inidoneità alla navigazione erogate ai sensi della legge 1486/1962 per i lavoratori del settore navigazione;
  • i trattamenti di pensione per gli ex dipendenti Inail e i loro superstiti.

In linea generale ci sono tre strade da seguire per acquisire il modello CU INAIL 2021 a partire dal 16 marzo:

  • servizi online del portale;
  • CAF convenzionati;
  • contact center INAIL disponibile al numero 06.6001 sia da rete fissa sia da rete mobile.

Per gli ex dipendenti Inail e i loro superstiti, titolari di pensione a carico dei Fondi interni di previdenza, c’è anche la possibilità di richiedere il modello via posta.

Inoltre, l’Istituto mette a disposizione degli utenti due manuali con tutte le istruzioni utili per acquisire la Certificazione Unica. Le indicazioni sono differenziate in base alla categoria di appartenenza:

  • lavoratori in generale;
  • ex dipendenti INAIL.
INAIL - Manuale CU 2021 utente ex dipendenti Inail
Scarica il Manuale utente per l’acquisizione della CU 2021 per gli ex dipendenti Inail.

CU 2021 INAIL, come scaricare la Certificazione Unica: sul portale, tramite CAF o Contact Center

Rispetto all’anno scorso, non cambiano le istruzioni.

I lavoratori infortunati e affetti da malattia professionale e i lavoratori del settore navigazione che intendono scaricare dal portale istituzionale il modello CU INAIL 2021 come prima cosa, devono accedere alla piattaforma e sono due le modalità previste:

  • tramite credenziali;
  • come utente generico\cittadino.

Le due strade portano a percorsi diversi:

  • nel primo caso gli utenti devono selezionare, tra i servizi indicai in “My Home”, pagina principale di navigazione dell’area personale, il servizio “Certificazione Unica”: in questo modo è possibile visualizzare, salvare e stampare il proprio modello.
  • nel secondo caso dalla pagina principale è necessario selezionare dalla voce di menu “Prestazioni” l’applicativo “Certificazione Unica”, per accedere bisogna avere a disposizione il “Numero pratica” di infortunio/malattia professionale indicato nei prospetti di liquidazione dell’indennità di inabilità temporanea assoluta (Mod. 20I e 20I/bis) o di rendita e altri redditi esenti ricevuti nel corso dell’anno.
INAIL - Manuale CU 2021 lavoratore
Scarica il manuale utente per l’acquisizione della CU 2021 sul portale INAIL.

Tutti i dettagli per procedere sono disponibili nel manuale dedicato. In tabella un riepilogo delle modalità di acquisizione della Certificazione Unica 2021 dal 16 marzo in poi.

CategoriaModalità di acquisizione CU 2021
Lavoratori infortunati o affetti da malattia professionale Tre modalità:

  • Servizi online del portale INAIL
  • Tramite i Caf convenzionati
  • Attraverso il Contact center Inail
Lavoratori settore navigazione Tre modalità e una precisazione:

Ex dipendenti Inail e i loro superstiti, titolari di pensione a carico dei Fondi interni di previdenza Accessibile dal Portale del pensionato, raggiungibile dalla sezione Servizi online del sito istituzionale Inail. Possibilità di acquisizione anche via posta, insieme al cedolino del mese di riferimento, valido solo per i pensionati che hanno fatto richiesta del servizio di spedizione cartacea del cedolino, a fronte di un contributo al costo di spedizione nella misura di 13,00 euro annui

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network