Bonus sport per le sponsorizzazioni 2021, scadenza delle domande al 5 giugno e nuova piattaforma online

Tommaso Gavi - Imposte

Bonus sport per le sponsorizzazioni 2021: scadenza delle domande al 5 giugno 2022. Il credito d'imposta del 50 per cento si riferisce alle spese 2021, sostenute da lavoratori autonomi, imprese ed enti non commerciali. Per la compilazione delle istanze si devono seguire le istruzioni della guida operativa e utilizzare la nuova piattaforma.

Bonus sport per le sponsorizzazioni 2021, scadenza delle domande al 5 giugno e nuova piattaforma online

Bonus sport per le sponsorizzazioni 2021, la scadenza delle domande relative alle spese sostenute lo scorso anno è fissata al 5 giugno 2022.

Inoltre è online la nuova piattaforma, come reso noto dal dipartimento per lo sport.

Il portale deve essere utilizzato per le richieste del credito d’imposta per investimenti in campagne pubblicitarie e sponsorizzazioni.

Per i destinatari della misura, lavoratori autonomi, imprese e enti non commerciali, è disponibile una guida operativa per la compilazione dell’istanza.

Bonus sport per le sponsorizzazioni 2021: nuova piattaforma online per le domande

Online la nuova piattaforma per presentare le domande del bonus sport per le sponsorizzazioni 2021.

A renderlo noto è la notizia pubblicata dal dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il portale sarà usato dai destinatari dell’agevolazione:

  • lavoratori autonomi;
  • imprese;
  • gli enti non commerciali.

I soggetti devono aver effettuato investimenti in campagne pubblicitarie, incluse le sponsorizzazioni, nei confronti di:

  • leghe che organizzano campionati nazionali a squadre, nell’ambito delle discipline olimpiche;
  • società sportive professionistiche e società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI, che:
    • operano in discipline ammesse ai Giochi Olimpici;
    • svolgono attività sportiva giovanile.

Per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021 è riconosciuto un credito d’imposta pari al 50 per cento degli investimenti.

Tali investimenti devono avere un importo complessivo non inferiore a 10 mila euro ed essere rivolti a soggetti che nel 2019 hanno prodotto ricavi per almeno 150 mila euro e fino a un massimo di 15 milioni in Italia.

L’agevolazione è stata introdotta dal decreto Agosto, ovvero dall’articolo 81, comma 1, del DL 104 del 2020.

Il decreto Sostegni bis ha prorogato la misura per le spese relative al 2021 e, successivamente, il decreto Sostegni ter per quelle relative all’anno in corso.

Bonus sport per le sponsorizzazioni 2021: scadenza fissata al 5 giugno 2022

La presentazione della domanda per il contributo dovrà essere effettuata tramite l’apposita piattaforma online entro la scadenza del 5 giugno 2022.

Le domande che saranno presentate con diverse modalità o oltre il termine indicato non saranno prese in considerazione.

Per la compilazione delle istanze è stata fornita una nuova guida operativa.

Dipartimento per lo sport - Piattaforma di richiesta credito d’imposta sponsorizzazioni
Guida operativa.

Il documento contiene le istruzioni da seguire per la presentazione delle domande, a partire dalla creazione del profilo e fino al monitoraggio della propria domanda.

Il documento è articolato come segue:

  • passo 1 - Creare un proprio profilo autorizzativo;
  • passo 2 - Accesso alla piattaforma;
  • passo 3 - Compilazione della form;
  • passo 4 - Modello di autocertificazione;
  • passo 5 - caricamento del documento e inoltro della richiesta;
  • inserimento seconda domanda;
  • monitorare lo stato della propria domanda.

Per la registrazione sono necessarie le seguenti informazioni:

  • la denominazione dell’ente/impresa/professionista del richiedente;
  • un indirizzo email (non PEC) su cui verranno inviate le comunicazioni di sistema;
  • creare una password avente le caratteristiche descritte.

Dovranno essere inviate un numero di domande pari al numero di fatture emesse.

Per la compilazione del form sono necessari i seguenti dati:

  • Dati identificativi del Richiedente e dati del rappresentante legale;
  • Identificativi del contratto di sponsorizzazione (numero, data e durata espressa in mesi);
  • Copia della fattura elettronica per cui si richiede il credito;
  • Copia della quietanza di bonifico o versamento assegno;
  • Dati relativi all’ente sponsorizzato: denominazione, sede legale, codice fiscale /partita IVA, tipologia di sport olimpico praticato e copie di certificato d’Iscrizione al CONI/CIP;
  • Dati relativi all’asseveratore (dati personali, numero e albo di appartenenza).

I documenti dovranno essere controllati e firmati digitalmente dal rappresentante legale e dall’asseveratore.

In seguito si potrà caricare la documentazione e procedere con la presentazione della domanda. Le successive istanze potranno essere inoltrate seguendo la stessa procedura.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network