Bonus 200 euro con la retribuzione di ottobre: istruzioni INPS per la compensazione tramite Uniemens

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Bonus 200 euro: istruzioni INPS sulla compensazione tramite il flusso Uniemens per i datori di lavoro che pagano l'indennità una tantum con la retribuzione di ottobre alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti che in un primo momento erano rimasti esclusi. I dati da indicare nella circolare numero 111 del 7 ottobre 2022.

Bonus 200 euro con la retribuzione di ottobre: istruzioni INPS per la compensazione tramite Uniemens

Il bonus 200 euro è in arrivo con la retribuzione di ottobre 2022 per le lavoratrici e lavoratori dipendenti inclusi nella platea di beneficiari grazie alle novità del DL Aiuti bis: dall’INPS, con la circolare numero 111 del 7 ottobre 2022, arrivano le istruzioni da seguire per i datori di lavoro che devono recuperare tramite compensazione le somme anticipate in busta paga.

I dati da inserire in fase di compilazione della denuncia Uniemens con le indicazioni specifiche per chi opera nel settore privato, pubblico e agricolo.

Bonus 200 euro, compensazione tramite flusso Uniemens di ottobre per recuperare il pagamento

Con l’articolo 22 del DL n. 115 del 2022, la platea di beneficiari e beneficiarie del bonus 200 euro è stata estesa: tra i destinatari dell’indennità una tantum sono stati inclusi anche coloro che a causa di eventi con copertura figurativa integrale INPS fino al 18 maggio, come cassa integrazione o maternità, non hanno potuto beneficiare dell’esonero contributivo della scorsa Legge di Bilancio che, a sua volta rappresentava, un requisito essenziale per accedere alla misura prevista dal primo Decreto Aiuti.

Con le novità introdotte, in presenza di tutte le altre condizioni richieste, è stata previsto il pagamento del sostegno contro il caro prezzi nella busta paga di ottobre anche per questa categoria di lavoratrici e lavoratori dipendenti.

Come previsto per tutti gli altri, ad anticipare il pagamento dopo aver ottenuto l’autodichiarazione sul possesso dei requisiti è il datore di lavoro che recupera, poi, in compensazione il bonus 200 euro erogato.

Con la circolare numero 111 del 7 ottobre, l’INPS ha fornito le istruzioni da seguire nell’esposizione dei dati nella sezione “PosContributiva” del flusso UniEmens per recuperare l’indennità anticipata alle lavoratrici e ai lavoratori.

Nella denuncia di competenza del mese di ottobre 2022, all’interno di “DenunciaIndividuale”, “DatiRetributivi”, “InfoAggcausaliContrib”, sarà necessario inserire i valori riepilogati in tabella.

Elemento Valore
CodiceCausale “L031” codice già in uso
IdentMotivoUtilizzoCausale “N”
AnnoMeseRif ’anno/mese “10/2022”
ImportoAnnoMeseRif importo da recuperare

Bonus 200 euro, compensazione tramite flusso Uniemens: istruzioni INPS per i datori di lavoro pubblici e del settore agricolo

La novità introdotta dal Decreto Aiuti bis riguarda anche i lavoratori e le lavoratrici che operano nel settore pubblico. Anche per loro, nel caso in cui la cassa integrazione o la maternità abbia ostacolato in un primo momento l’accesso al bonus 200 euro, l’indennità contro il caro prezzi arriverà con la retribuzione di ottobre.

Il meccanismo di erogazione segue le stesse regole: i datori di lavoro con lavoratrici e lavoratori iscritti alla Gestione Pubblica, per il recupero degli importi anticipati, dovranno compilare nella denuncia del mese di ottobre 2022 l’elemento “RecuperoSgravi” indicando i dati riportati in tabella.

ElementoValore
AnnoRif 2022
MeseRif mese 10
CodiceRecupero il valore già in uso “35”
Importo l’importo da recuperare

Nella circolare si legge:

“In tutti i casi in cui sia necessario, invece, procedere con la regolarizzazione del mese di luglio, la stessa potrà essere effettuata per il tramite dell’elemento V1 Causale 5 dove il MeseRif dell’elemento RecuperoSgravi deve avere il valore 07” .

Infine il documento indica anche le istruzioni da seguire per l’esposizione dei dati nella sezione “PosAgri” del flusso UniEmens, riservato a coloro che operano nel settore agricolo.

In questo caso nella sezione “DenunciaAgriIndividuale” è necessario inserire il “CodiceRetribuzione” 9 nell’elemento “TipoRetribuzione” e l’importo del bonus 200 euro nell’elemento “Retribuzione”.

Tutti i dettagli nel testo integrale della circolare numero 111 del 7 ottobre 2022.

Circolare INPS numero 111 del 7 ottobre 2022
Decreto-legge n. 115/2022,convertito, con modificazioni, dalla legge n. 142/2022. Articolo 22, rubricato “Estensione ad altre categorie di lavoratori dell’indennità una tantum di cui agli articoli 31 e 32 del decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50”. Istruzioni applicative

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network