Invalidità civile: domanda per il riconoscimento più semplice e veloce

Francesco Rodorigo - Pensioni

L'INPS nel messaggio n. 2518 del 21 giugno 2022 comunica che il modello della domanda amministrativa per il riconoscimento dell'invalidità civile è stato modificato, in modo da rendere la procedura più semplice e veloce. Dal 20 giugno 2022 i cittadini che presentano l'istanza online possono allegare la documentazione sanitaria necessaria immediatamente dopo l'acquisizione.

Invalidità civile: domanda per il riconoscimento più semplice e veloce

Invalidità civile, dal 20 giugno 2022 è possibile allegare la documentazione medica necessaria per l’accertamento medico subito dopo l’acquisizione della domanda amministrativa.

In questo modo la procedura per ricevere il riconoscimento risulta più semplice e veloce. Lo comunica l’INPS nel messaggio n. 2518 del 21 giugno 2022.

I cittadini che presentano la domanda per la prima volta oppure per aggravamenti della condizione di invalidità online possono utilizzare il nuovo servizio semplificato cliccando su “Allega documentazione sanitaria”.

Possono utilizzare la nuova procedura anche gli utenti che hanno già presentato l’istanza in precedenza o che hanno ricevuto comunicazioni relative a una revisione.

Invalidità civile: domanda amministrativa più semplice e veloce

L’INPS tramite il messaggio n. 2518 del 21 giugno 2022 comunica che il modello della domanda amministrativa per ricevere il riconoscimento della condizione di invalidità civile è stato modificato in modo da rendere la procedura ancora più semplice e veloce.

Gli utenti subito dopo l’acquisizione della domanda possono allegare tutta la documentazione sanitaria necessaria per l’accertamento medico legale, per le istanze o posizioni in attesa di valutazione.

Il servizio online che consente alle persone di inviare all’INPS la documentazione, denominato “Allegazione documentazione Sanitaria Invalidità Civile”, è stato implementato con il messaggio n. 3315/2021.

A partire dal 20 giugno 2022 i cittadini che presentano l’istanza per la prima volta oppure per la revisione dello stato di invalidità, cecità, sordità, handicap e disabilità possono allegare la documentazione sanitaria necessaria immediatamente dopo aver acquisito la domanda, cliccando su “Allega documentazione sanitaria”.

La documentazione può essere inviata anche successivamente alla trasmissione dell’istanza alla voce del menu “Allegazione documentazione sanitaria (art. 29-ter della legge n. 120/2020)”.

Possono utilizzare il nuovo servizio fino alla conclusione dell’iter sanitario anche gli utenti che hanno già presentato una domanda in precedenza oppure che hanno già ricevuto una comunicazione da parte dell’Istituto in relazione ad una revisione.

Invalidità civile: come presentare la domanda per il riconoscimento

Per avviare il processo di riconoscimento dello stato di invalidità civile, cecità civile, sordità, handicap e disabilità è necessario ottenere il certificato medico introduttivo, il quale riporta i dati anagrafici, il codice fiscale, la natura delle patologie invalidanti e la relativa diagnosi.

La domanda può essere presentata online oppure presso patronati o associazioni di categoria dei disabili. Il servizio online è accessibile dall’area MyINPS accreditandosi tramite SPID, CIE o CNS.

Per la presentazione dell’istanza di riconoscimento dell’invalidità civile, il certificato medico introduttivo ha una validità di 90 giorni. L’accertamento viene effettuato da una Commissione medico legale presso le ASL con medici INPS.

Nel caso in cui la Commissione ritenga che le condizioni mediche possano variare nel tempo, indicherà nel verbale la data entro cui l’invalido dovrà essere sottoposto a una nuova visita di revisione.

Il servizio per l’invio della documentazione è disponibile su tutto il territorio nazionale per le posizioni di revisione di invalidità, cecità, sordità, handicap e disabilità e nei territori dove le Commissioni mediche INPS operano in convenzione con le Regioni per i soggetti che presentano istanze per la prima volta o per aggravamenti.

INPS - Messaggio n. 2518 del 21 giugno 2022
Invalidità civile. Modifica del modello di domanda amministrativa

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network