Congedo Covid a ore dal 13 maggio al 30 giugno 2021: le istruzioni INPS per fare domanda

Eleonora Capizzi - Leggi e prassi

Congedo Covid a ore per i periodi dal 13 maggio al 30 giugno 2021: disponibili le istruzioni per fare domanda. Con il messaggio n. 2754 del 28 luglio 2021 l'INPS annuncia il rilascio della procedura per la richiesta.

Congedo Covid a ore dal 13 maggio al 30 giugno 2021: le istruzioni INPS per fare domanda

Congedo Covid a ore: disponibile la domanda per i periodi tra il 13 maggio e il 30 giugno 2021.

L’INPS, con il messaggio numero 2754 del 28 luglio 2021 comunica il rilascio della procedura online e fornisce le istruzioni utili per fare richiesta.

Le prime indicazioni relative alla fruizione anche a ore del Congedo Covid, possibilità introdotta in sede di conversione del DL n. 30/2021 erano già state diffuse dall’Istituto con la precedente circolare numero 98 del 5 luglio.

Ma le istruzioni operative vere e proprie arrivano solo adesso, dopo un apposito aggiornamento dell’applicativo, e spiegano come fare domanda, dai canali utilizzabili al modo in cui indicare i periodi per cui si richiede il congedo.

Congedo Covid a ore dal 13 maggio al 30 giugno 2021: le istruzioni INPS per fare domanda

Il Congedo Covid a ore, fino al rilascio della procedura annunciato con il messaggio del 28 luglio 2021 poteva essere richiesto solo al proprio datore di lavoro.

Ora, dopo quasi un mese dalle indicazioni sul riconoscimento, si può fare la domanda per regolarizzare i periodi già fruiti dal 13 maggio al 30 giugno secondo le modalità descritte dall’INPS.

I genitori che si sono assentati dal lavoro per badare ai figli che non hanno potuto frequentare la scuola per cause connesse al virus, infezioni o sospensione della didattica in presenza, possono integrare la richiesta di Congedo Covid a ore presentata al datore di lavoro, avvalendosi della procedura di invio disponibile sul sito dell’INPS.

Il percorso da seguire è lo stesso utilizzato per il riconoscimento del Congedo parentale a ore ordinario utilizzando i seguenti canali:

  • il portale web dell’INPS, accessibile con indentità SPID, Carta di Identità Elettronica, Carta Nazionale dei Servizi, PIN seguendo il percorso “Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata”;
  • contact center integrato, chiamando:
    • il numero verde 803.164, gratuito da rete fissa;
    • il numero 06 164.164 da rete mobile a pagamento.
  • patronati utilizzando i servizi gratuiti da loro offerti.

In particolare, per l’interessato che provvede autonomamente è stata data la possibilità di richiedere il “Congedo 2021 per genitoriin modalità oraria valorizzando la casella SI in corrispondenza della “Richiesta per congedo 2021 per genitori con figli conviventi minori di anni 14 o senza limiti di età per figli con disabilità iscritti in scuole di ogni ordine e grado o a centri diurni assistenziali”.

Congedo Covid a ore: come indicare i periodi di riferimento

Nella domanda telematica il genitore interessato fornisce le seguenti informazioni:

  • il numero di giornate di “Congedo 2021 per genitori” da fruire in modalità oraria;
  • il periodo all’interno del quale tali giornate intere di “Congedo 2021 per genitori” sono fruite in modalità oraria.

Per ciascuna domanda bisognerà fare riferimento ad un mese solare. Se quindi il periodo richiesto è a cavallo tra due mesi, si dovranno presentare due domande distinte.

Per quanto riguarda l’indennizzo, invece, l’INPS precisa che questo viene erogato comunque su base giornaliera anche quando si tratta di congedo a ore.

Per questa ragione, se le ore che compongono un giorno di Congedo 2021 per genitori sono fruite su più giornate di lavoro, nella domanda dovrà essere dichiarato di fruire di un giorno di “Congedo 2021 per genitori” all’interno di un determinato arco temporale inserito nello stesso mese solare.

Un arco temporale che, si ricorda, può anche essere anteriore alla domanda, ma comunque tra il 13 maggio, giorno di entrata in vigore della Legge di Conversione, e il 30 giugno 2021.

INPS - messaggio numero 2754 del 28 luglio 2021
Scarica il messaggio su Fruizione in modalità oraria del “Congedo 2021 per genitori”, lavoratori dipendenti del settore privato, con figli affetti da SARS CoV-2, in quarantena da contatto o con attività didattica o educativa in presenza sospesa o con centri diurni assistenziali chiusi, introdotto dalla legge 6 maggio 2021, n. 61, in sede di conversione in legge del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30. Rilascio della procedura per la presentazione delle domande

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network