Cedolino NoiPA doppio a luglio 2022: in arrivo il bonus 200 euro

Alessio Mauro - Pubblica Amministrazione

Cedolino NoiPA, doppia emissione a luglio 2022, mese entro il quale sarà erogato separatamente dallo stipendio il bonus 200 euro. L'avviso pubblicato sul portale dedicato alla gestione delle retribuzioni dei dipendenti della Pubblica Amministrazione fa chiarezza su tempi e regole per l'indennità una tantum.

Cedolino NoiPA doppio a luglio 2022: in arrivo il bonus 200 euro

Cedolino NoiPA, luglio mese di doppia emissione per i dipendenti pubblici.

Sarà erogato separatamente rispetto allo stipendio il bonus 200 euro, che comporterà quindi l’emissione di un cedolino separato per i dipendenti pubblici.

È stato pubblicato in data 8 luglio 2022 l’avviso sul portale NoiPA che fa chiarezza sui tempi per il pagamento del bonus di 200 euro, riconosciuto ai dipendenti della Pubblica Amministrazione senza nessun adempimento e quindi senza necessità di dover produrre alcuna dichiarazione sostitutiva.

Cedolino NoiPA doppio a luglio 2022: in arrivo il bonus 200 euro

Così come previsto per la generalità dei lavoratori dipendenti, anche chi lavora per la Pubblica Amministrazione riceverà nel corso del mese di luglio il bonus 200 euro, indennità una tantum introdotta dal Decreto Aiuti.

I dipendenti pubblici aventi diritto e le cui retribuzioni sono gestite dal sistema NoiPA riceveranno quindi un cedolino separato per il pagamento del bonus di luglio.

Questa la comunicazione pubblicata sullo stesso portale NoiPA, a fronte dei numerosi quesiti sorti dopo aver constatato la mancanza dell’indennità con lo stipendio del mese.

Ulteriori chiarimenti riguardo al cedolino NoiPA separato che sarà emesso a luglio riguardano nello specifico il bonus di 200 euro, che non ha alcun impatto dal punto di vista fiscale, non è pensionabile e non rappresenta una detrazione. Si tratta invece di un’erogazione di somma netta in busta paga.

Cedolino NoiPA luglio 2022 per il bonus 200 euro: nessun adempimento per i dipendenti pubblici

Il bonus 200 euro sarà riconosciuto quindi con un cedolino NoiPA separato entro il mese di luglio e, a tal fine, non è richiesto nessun adempimento per i dipendenti pubblici.

Come specificato sul portale dedicato alla gestione stipendiale dei dipendenti della PA, l’indennità sarà pagata ai lavoratori che abbiano percepito una retribuzione imponibile mensile non superiore a 2.692 euro almeno per un mese e che abbiano quindi beneficiato dell’esonero contributivo previsto dalla Legge di Bilancio 2022, agevolazione che sarà applicata sui cedolini NoiPA da agosto, con riconoscimento degli arretrati spettanti dal mese di gennaio.

In merito al pagamento automatico, si ricorda che con il decreto Semplificazioni è stato previsto l’esonero dalla presentazione del modulo di autodichiarazione al datore di lavoro per i dipendenti della Pubblica Amministrazione. Sarà infatti l’ente erogante a verificare il rispetto dei requisiti da parte del beneficiario.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network