Bonus psicologo: dal 2023 il contributo sale a 1.500 euro e sarà permanente

Francesco Rodorigo - Leggi e prassi

Un emendamento alla Legge di Bilancio 2023 interviene sul bonus psicologo. La misura diventa strutturale e dal prossimo anno il contributo passerà da un massimo di 600 euro a persona a 1.500 euro. Dal 2024 in poi sarà finanziato con 8 milioni annui

Bonus psicologo: dal 2023 il contributo sale a 1.500 euro e sarà permanente

Il bonus psicologo diventa una misura strutturale, dal 2023 sarà possibile richiedere annualmente il contributo a sostegno delle spese di psicoterapia.

La novità arriva da un emendamento alla Legge di Bilancio 2023 in cui si legge che la misura sarà rifinanziata con 5 milioni per il prossimo anno e con 8 milioni di euro a partire dal 2024.

Inoltre, il contributo previsto per il 2022, massimo 600 euro a persona, sarà innalzato a 1.500 euro per ogni richiedente.

Dovrebbe restare invariato il requisito di accesso legato al valore dell’ISEE.

Bonus psicologo: dal 2023 il contributo sale a 1.500 euro e sarà permanente

Con la Legge di Bilancio 2023 arriveranno importanti novità per il bonus psicologo, il contributo erogato a copertura delle spese per sessioni di psicoterapia presso professionisti iscritti regolarmente nell’elenco degli psicoterapeuti nell’ambito dell’albo degli psicologi.

Un emendamento presentato al testo della Manovra e approvato dalla Commissione Bilancio della Camera prevede di rendere strutturale la misura.

Dal 2023 sarà possibile, dunque, richiedere annualmente l’agevolazione introdotta inizialmente per l’anno in corso. Come si legge nel testo dell’emendamento, infatti, la misura sarà finanziata con:

  • 5 milioni di euro per il 2023;
  • 8 milioni di euro al partire dal 2024.

La novità più importante, però, riguarda l’importo del contributo che è possibile ottenere. Il limite massimo erogabile di 600 euro previsto per il 2022 sale a 1.500 a persona.

Si alza considerevolmente, dunque, la somma che i richiedenti possono ottenere a sostegno delle spese di psicoterapia, visto anche il grande successo in termini di domande presentate fino allo scorso ottobre.

I requisiti di accesso, legati al valore ISEE, dovrebbero essere mantenuti invariati, con la soglia massima di 50.000 euro.

Resta più di qualche dubbio, però, sul numero effettivo di persone che riusciranno ad accedere al contributo. Ricordiamo che per il 2022 sono stati stanziati 25 milioni di euro e solo una minima parte dei richiedenti è riuscita ad ottenere l’agevolazione per via del numero elevato richieste presentate.

Inoltre, con il contributo massimo più elevato la platea di beneficiari potrebbe restringersi ulteriormente.

Bonus psicologo 2022: sono online le graduatorie, contributo utilizzabile fino al 7 giugno 2023

Intanto, da pochi giorni sono disponibili le graduatorie per il bonus psicologo 2022, distinte per Regione e provincia autonoma di residenza e stilate in base al valore ISEE dei richiedenti.

L’esito della domanda è consultabile sul sito dell’INPS, accedendo con le proprie credenziali SPID, CIE o CNS al “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

I beneficiari dell’agevolazione avranno a disposizione 180 giorni di tempo per usufruirne, dato che il codice univoco ricevuto sarà valido fino alla scadenza del 7 giugno 2023.

Questo fornisce un resoconto della cifra utilizzata e di quella ancora a disposizione e va comunicato al professionista in fase di prenotazione delle sedute.

Si ricorda che l’INPS ha messo a disposizione di chi ne avesse bisogno una guida con le istruzioni sull’utilizzo del codice univoco sia da parte del beneficiario sia da parte del professionista.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network