Rimborso erede, pronto il modello della comunicazione alle Entrate per chi rinuncia alle somme del defunto

Tommaso Gavi - Dichiarazioni e adempimenti

Rimborso erede, approvato il modello di comunicazione all'Agenzia delle Entrate per i chiamati all'eredità che rinunciano alle somme del deceduto. Con il provvedimento del 1° settembre, approvate anche modalità e istruzioni. Invio telematico a partire dal 17 ottobre 2022.

Rimborso erede, pronto il modello della comunicazione alle Entrate per chi rinuncia alle somme del defunto

Rimborso erede, il modello della comunicazione all’Agenzia delle Entrate per i soggetti che non intendono accettare le somme del defunto è scaricabile dal sito ufficiale.

Ad approvarlo è il provvedimento dell’Amministrazione finanziaria del 1° settembre 2022.

Con il documento di prassi sono state definite anche le modalità di trasmissione e sono state approvate le istruzioni per la compilazione del modello.

Gli invii dovranno essere effettuati telematicamente a partire dal 17 ottobre 2022.

Rimborso erede, pronto il modello della comunicazione alle Entrate per chi rinuncia alle somme del defunto

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 1° settembre 2022 ha approvato il modello “Comunicazione relativa ai rimborsi intestati a un contribuente deceduto da parte del chiamato all’eredità”.

Agenzia delle Entrate - Modello approvato con il provvedimento del 1° settembre 2022
Comunicazione relativa ai rimborsi intestati a un contribuente deceduto da parte del chiamato all’eredità.

Dovranno utilizzarlo i soggetti chiamati all’eredità che non intendono ricevere i rimborsi intestati al contribuente che è deceduto.

Chi non ha effettuato espressa accettazione dovrà provvedere alla comunicazione secondo quanto previsto dal comma 6-bis - articolo 28 del Dlgs n. 346/1990, introdotto dall’articolo 5 del Decreto Semplificazioni.

Insieme al modello sono state pubblicate le istruzioni per la compilazione e stabilite le modalità di trasmissione della comunicazione.

Agenzia delle Entrate - Modello per la comunicazione relativa ai rimborsi intestati a un contribuente deceduto da parte del chiamato all’eredità
Istruzioni per la compilazione.

Ad inviarla potrà essere direttamente il richiedente, il proprio rappresentate o l’intermediario incaricato.

La stessa dovrà essere trasmessa telematicamente a partire dal 17 ottobre 2022.

Agenzia delle Entrate - Provvedimento del 1° settembre 2022
Approvazione del modello di “Comunicazione relativa ai rimborsi intestati a un contribuente deceduto da parte del chiamato all’eredità” e definizione delle relative modalità di trasmissione, ai sensi dell’articolo 28, comma 6-bis, del decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 346.

Rimborso erede, i contenuti del modello e chi dovrà inviarlo

Dovranno provvedere all’invio del modello i soggetti che intendono rinunciare ai rimborsi del de cuius.

Il comma 6-bis del decreto citato prevede che le somme siano erogate automaticamente ai chiamati all’eredità, indicati nell’atto di successione, nei casi in cui l’eredità è devoluta per legge.

Per facilitare i pagamenti è quindi previsto un automatismo.

Tra le motivazioni del provvedimento si legge, inoltre, che:

“se la dichiarazione di successione non è presente (in quanto si è esonerati dalla presentazione), oppure se l’eredità non è devoluta per legge, i rimborsi sono erogati a seguito dell’attività degli uffici dell’Agenzia delle entrate per la corretta individuazione dei beneficiari.”

In base alla stessa norma, nel caso in cui un chiamato all’eredità non ha effettuato espressa accettazione, deve comunicarlo all’Agenzia delle Entrate tramite il modello approvato, altrimenti dovrà restituire il rimborso erogato a suo favore.

La comunicazione deve contenere le seguenti informazioni:

  • codice fiscale del contribuente deceduto;
  • codice fiscale del chiamato all’eredità;
  • codice fiscale dell’eventuale rappresentante firmatario;
  • la comunicazione di non voler ricevere i rimborsi spettanti in qualità di chiamato all’eredità;
  • la revoca della comunicazione inviata precedentemente.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network