Verso una nuova proroga dei versamenti per associazioni e società sportive con le novità del DL Aiuti

Rosy D’Elia - Imposte

Verso una nuova proroga dei versamenti per associazioni e società sportive: novità in arrivo con la conversione in legge del DL Aiuti. La sospensione si allunga ancora e passa dal 31 luglio al 30 novembre. Mentre la scadenza per il pagamento è fissata al 16 dicembre.

Verso una nuova proroga dei versamenti per associazioni e società sportive con le novità del DL Aiuti

Si va verso una nuova proroga dei versamenti per federazioni, enti, associazioni e società sportive.

La novità è in arrivo con la conversione in legge del Decreto Aiuti: con un emendamento inserito nel testo, che dovrà ottenere il via libera definitivo entro il 16 luglio, la sospensione dei pagamenti si allunga ancora per il mondo dello sport e passa dal 31 luglio al 30 novembre 2022.

Con le modifiche in arrivo, che dovranno trovare conferma ufficiale con l’approvazione del DL n. 50/2022, le somme dovute dovranno essere versate entro la scadenza del 16 dicembre in un’unica soluzione.

Verso una nuova proroga dei versamenti per associazioni e società sportive: novità in arrivo

Come di consueto, il pacchetto originario di misure previste dal Decreto Aiuti si va arricchendo durante l’iter di conversione in legge.

Tra le disposizioni che si aggiungono alla lista originaria, compare anche una nuova proroga dei versamenti per federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva e associazioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche. A prevederlo è uno degli emendamenti approvati dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera.

In caso di conferma definitiva delle novità, la nuova sospensione si aggiungerà alle due precedenti, congelando i tempi fino al 30 novembre.

La Legge di Bilancio 2022, infatti, ha messo in stand by i termini dei versamenti tributari e contributivi fino al 30 aprile e successivamente il Decreto Legge n. 17 del 2022 ha prorogato la misura fino al 31 luglio 2022.

Entro il 16 luglio, scadenza per la conversione in legge del DL Aiuti, arriverà l’ufficialità su una nuova proroga che riguarda il pagamento delle seguenti somme:

Verso una nuova proroga dei versamenti per associazioni e società sportive: pagamento entro il 16 dicembre

Non cambia la platea dei soggetti interessati dalla proroga dei versamenti.

La sospensione dei termini tributari e contributivi è destinata alle seguenti categorie:

  • federazioni sportive nazionali;
  • enti di promozione sportiva;
  • associazioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche.

Bisogna, poi, rispettare due requisiti per accedere alla misura:

  • avere domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nel territorio italiano;
  • operare nell’ambito di competizioni sportive in corso di svolgimento.

Se la platea di beneficiari rimane, quindi, sempre uguale, con le novità inserite nel Decreto Aiuti cambiano le modalità di pagamento.

I versamenti sospesi, infatti, dovranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in un’unica soluzione entro la scadenza del 16 dicembre 2022.

Non si fa riferimento ad alcuna possibilità di rateazione: i tempi per il pagamento stringono, anche se restano fermi.

Nella prima proroga era possibile versare le somme dovute in 7 rate a partire dal 30 maggio 2022, con il secondo intervento le rate sono passate a 4 con il primo appuntamento al 31 agosto 2022, con la conversione in legge del Decreto Aiuti l’unica strada percorribile è il pagamento entro il 16 dicembre in un’unica soluzione.

Su questa nuova data da segnare in calendario, in ogni caso, è necessario attendere l’approvazione definitiva della conversione in legge del DL n. 50 del 2022.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network