Planimetrie catastali: novità per i professionisti sulla consultazione online

Rosy D’Elia - Dichiarazioni e adempimenti

Planimetrie catastali: si allarga anche ai collaboratori dei professionisti la possibilità di procedere con la consultazione online e l'accesso si estende ad ogni atto o attività per cui si è ricevuto uno specifico incarico. Sono due le principali novità annunciate con il provvedimento numero 41910 dell'Agenzia delle Entrate del 12 febbraio 2021.

Planimetrie catastali: novità per i professionisti sulla consultazione online

Planimetrie catastali: novità in arrivo per i professionisti abilitati alla consultazione online. Si estende il raggio di azione e la platea di soggetti che possono avere accesso al servizio online.

L’Agenzia delle Entrate con il provvedimento numero 41910 del 2021 ha annunciato le modifiche sistema, sottolineando che non sono ancora operative:

  • accesso libero anche per i collaboratori dei soggetti abilitati;
  • estensione dell’ambito di operatività ad ogni atto o attività per cui si è ricevuto specifico incarico.
Agenzia delle Entrate - Provvedimento numero 41910 del 12 febbraio 2021
Implementazione delle modalità di consultazione telematica delle planimetrie catastali da parte dei pubblici ufficiali incaricati della stipula di atti immobiliari e dei professionisti abilitati alla presentazione telematica degli atti di aggiornamento catastale.

Planimetrie catastali: novità per i professionisti sulla consultazione online

Con il documento pubblicato il 12 febbraio 2021, l’Agenzia delle Entrate interviene sull’accesso al sistema per la consultazione online delle planimetrie catastali così come definito in principio dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia del territorio 16 settembre 2010.

L’accesso è attualmente previsto per le seguenti categorie di utenti:

  • soggetti abilitati alla presentazione telematica degli atti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano di cui all’art. 1, comma 374, della legge 30 dicembre 2004, n. 311;
  • notai;
  • segretari o delegati della pubblica amministrazione abilitati all’utilizzo delle procedure telematiche di cui all’art. 3-bis del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 463.

Con le novità alle porte, alla lista si aggiungono anche i loro collaboratori e si allarga il raggio d’azione della consultazione online:

“Considerata l’opportunità di snellire e rendere più agevole per questi soggetti il servizio di consultazione telematica delle planimetrie catastali, con il presente provvedimento si incrementano le modalità di accesso al servizio allargando l’ambito di operatività ad ogni atto o attività per cui si è ricevuto apposito incarico e prevedendo la possibilità, per i medesimi soggetti abilitati, di abilitare a loro volta propri collaboratori ad effettuare e sottoscrivere in proprio la richiesta di consultazione nell’interesse dei soggetti medesimi al fine dell’espletamento dell’incarico”.

Planimetrie catastali, novità sulla consultazione online: come abilitare i collaboratori

L’Agenzia delle Entrate, inoltre, definisce le modalità di presentazione della richiesta di utilizzo del sistema da parte dei collaboratori, effettuata direttamente dai soggetti abilitati e sottoscritta con firma digitale.

Con un’apposita dichiarazione, il collaboratore poi comunica di sapere che il delegante rientra in una delle categorie che hanno accesso al sistema:

  • professionista abilitato alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale, incaricato - da parte di uno dei soggetti legittimati - della redazione di atti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano o di altri atti e attività concernenti l’immobile, ovvero di adempimenti connessi alla stipula di atti concernenti l’immobile, nonché dall’autorità giudiziaria;
  • notaio o altro pubblico ufficiale incaricato della stipula di atti concernenti l’immobile.

I professionisti devono, poi, revocare l’accesso al sistema di consultazione online delle perimetrie catastali allo scadere della delega.

Come si legge nel testo del provvedimento, bisognerà ancora attendere per usufruire delle novità previste:

“La data di attivazione del servizio di cui al presente provvedimento è stabilita con comunicato del Direttore dell’Agenzia delle entrate, pubblicato sul sito internet dell’Agenzia”.

Agenzia delle Entrate - Provvedimento numero 41910 del 12 febbraio 2021
Implementazione delle modalità di consultazione telematica delle planimetrie catastali da parte dei pubblici ufficiali incaricati della stipula di atti immobiliari e dei professionisti abilitati alla presentazione telematica degli atti di aggiornamento catastale.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network