Ufficiale: modello Redditi SC 2018, istruzioni scadenza e novità

Redazione - Dichiarazione dei redditi

Modello Redditi SC 2018 e istruzioni pubblicati dall'Agenzia delle Entrate con tutte le novità. Ecco scadenza e cosa cambia.

Ufficiale: modello Redditi SC 2018, istruzioni scadenza e novità

Modello Redditi SC 2018 e istruzioni pubblicati in via ufficiale dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 30 gennaio 2018.

La scadenza per l’invio telematico della dichiarazione dei redditi per le società di capitali è fissata al 31 ottobre 2018 per effetto delle novità al calendario delle scadenze fiscali introdotte dalla Legge di Bilancio 2018.

Le istruzioni modello Redditi SC 2018 pubblicate dall’Agenzia delle Entrate si aggiornano con alcune delle importanti novità, tra cui la riduzione dell’aliquota Ires, fissata al 24% in luogo del 27,5% per effetto delle modifiche al comma 1 dell’art. 77 del TUIR introdotte dalla Legge di Stabilità 2016.

Modello Redditi SC 2018 ufficiale

Si allega di seguito il modello Redditi SC 2018 da scaricare pubblicato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 30 gennaio 2018:

PDF - 461.9 Kb
Modello Redditi SC 2018
Scarica il modello di dichiarazione Redditi SC per le società di capitali approvato dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 30 gennaio 2018

Sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi utilizzando il seguente modello dichiarativo le società di capitali, enti commerciali ed equiparati.

Nel dettaglio, il modello Redditi SC - Società di capitali, Enti commerciali ed equiparati, deve essere presentato dai seguenti soggetti IRES:

  • società per azioni e in accomandita per azioni, società a responsabilità limitata, società cooperative, comprese società cooperative che abbiano acquisito la qualifica di ONLUS e cooperative sociali, società di mutua assicurazione, nonché le società europee di cui al regolamento (CE) n. 2157/2001 e le società cooperative europee di cui al regolamento (CE) n. 1435/2003, residenti nel territorio dello Stato;
  • enti commerciali (enti pubblici e privati, diversi dalle società, nonché i trust, che hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali), residenti nel territorio dello Stato;
  • società ed enti commerciali di ogni tipo, compresi i trust, non residenti nel territorio dello Stato.

Il Modello REDDITI SC deve essere, altresì, presentato per la dichiarazione dell’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi dai seguenti soggetti:

  • società di gestione del risparmio, imprese di assicurazione, banche e società di intermediazione mobiliare che intervengono quali soggetti istitutori di fondi pensione aperti e interni;
  • società ed enti al cui interno sono costituiti fondi accantonati per fini previdenziali ai sensi dell’art. 2117 del codice civile, se costituiti in conti individuali dei singoli dipendenti;
  • imprese di assicurazione per i contratti di assicurazione di cui all’art. 9-ter del decreto legislativo n. 124 del 1993 e all’art. 13, comma 2-bis, del Decreto legislativo n. 47 del 2000.

Istruzioni modello Redditi SC 2018 e novità

PDF - 1016.9 Kb
Istruzioni modello Redditi SC 2018
Scarica le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate per la compilazione e l’invio telematico del modello Redditi SC 2018

In merito alle istruzioni modello Redditi SC 2018 si segnalano di seguito alcune delle principali novità apportate dall’Agenzia delle Entrate:

  • nel Frontespizio, al riquadro “Altri dati” è stata inserita la casella “Impresa sociale” che deve essere barrata dai soggetti che applicano la disciplina di cui all’art. 1, comma 3, del d. lgs. 3 luglio 2017, n. 112;
  • nel riquadro “Tipo di dichiarazione” è stata aggiunta la casella relativa alla addizionale IRES di 3,5 punti percentuali all’aliquota di cui all’art. 77 del TUIR per gli enti creditizi e finanziari, escluse le società di gestione e le società di intermediazione mobiliare, e per la Banca d’Italia (art. 1, comma 61, legge 28 dicembre 2015, n. 208).

Nella sezione relativa al reddito d’impresa e in merito al Quadro RF sono state inserite le seguenti novità:

  • tra le variazioni in aumento (rigo RF31) e in diminuzione (rigo RF55), sono stati inseriti nuovi codici per tenere conto delle modalità applicative del regime “branch exemption” di imprese residenti;
  • tra le variazioni in diminuzione (rigo RF50), sono state inserite due nuove colonne per indicare l’agevolazione riguardante gli utili e gli avanzi di gestione delle imprese sociali destinati ad apposita riserva indivisibile in sospensione d’imposta o ad aumento gratuito del capitale sociale (art. 18, commi 1 e 2, del d.lgs. n.112 del 3 luglio 2017);
  • nel rigo RF55, tra le “altre variazioni in diminuzione”, sono stati previsti nuovi codici per tenere conto della proroga delle disposizioni agevolative riguardanti il super ammortamento e l’iper ammortamento.

Si segnala inoltre che in merito alla determinazione dell’Ires è stata prevista la nuova aliquota del 24% e, oltre alla novità in merito all’indicazione dell’addizionale del 3,5% prevista dall’articolo 77 del TUIR, è stata prevista, la riduzione alla metà dell’aliquota IRES nei confronti delle società sportive dilettantistiche lucrative riconosciute dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI).

Scadenza dichiarazione Redditi SC 2018

La scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi per i soggetti Ires obbligati a trasmettere il modello Redditi SC 2018 è fissata all’ultimo giorno del nono mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta.

Tuttavia, per effetto delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018, il termine di presentazione del 30 settembre è stato rinviato al 31 ottobre 2018, data di scadenza per la presentazione del modello di dichiarazione per le società con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare.

Un contribuente, invece, con periodo d’imposta 1° luglio 2017 - 30 giugno 2018, dovrà presentare la dichiarazione dei redditi (modello REDDITI 2018) entro il 1° aprile 2019 (il 31 marzo 2019 cade di domenica).