Scadenze fiscali 2018: novità e date da ricordare

Anna Maria D’Andrea - Scadenze fiscali

Scadenze fiscali 2018: novità in arrivo con il nuovo calendario previsto dalla Legge di Bilancio. Ecco tutte le date da ricordare.

Scadenze fiscali 2018: novità e date da ricordare

Scadenze fiscali 2018: novità in Legge di Bilancio, con il nuovo calendario delle scadenze delle dichiarazioni dei redditi e non solo.

Con l’obiettivo di evitare nuove proroghe e di replicare che si sovrappongano più adempimenti nella stessa data, un emendamento in Legge di Bilancio 2018 ha modificato il calendario delle scadenze per il prossimo anno.

Le novità riguardano nel dettaglio la scadenze per la presentazione del modello 730 ordinario, del modello Redditi, del 770 e anche dello spesometro.

Di seguito le nuove scadenze fiscali in vigore per il 2018.

Scadenze fiscali 2018: novità e date da ricordare

Il nuovo calendario delle scadenze fiscali 2018 diventerà ufficiale soltanto dopo l’approvazione della Legge di Bilancio 2018 in Parlamento.

Sebbene si tratti di date non ancora in vigore, vediamo di seguito quali sono le modifiche alle scadenze degli adempimenti fiscali previste per il 2018.

In primo luogo viene unificata la scadenza per l’invio del modello 730 nel 2018 sia per chi presenta il modello ordinario e si avvale dell’assistenza di CAF o intermediari che per chi invia la dichiarazione dei redditi precompilata: il termine viene fissato al 23 luglio per tutti.

Per l’invio della dichiarazione dei redditi per i contribuenti che usano il modello Redditi la scadenza viene posticipata al 31 ottobre 2018.

Sebbene ormai da molti anni sia stata sottolineata la possibilità di abolizione dell’adempimento, resta anche nel 2018 l’obbligo di invio del modello 770 per i sostituti d’imposta, ma anche in questo caso la scadenza viene fissata al 31 ottobre.

Nello scadenzario fiscale 2018 viene inoltre previsto che lo spesometro relativo al primo semestre dell’anno o al secondo trimestre potrà essere inviato entro la scadenza del 30 settembre in luogo del 16 settembre.

In pratica, con la Legge di Bilancio 2018 vengono portate a regime le date stabilite dalle varie proroghe delle scadenze fiscali di dichiarazioni dei redditi, modello 770 e spesometro che, nel 2017, hanno più volte modificato il calendario degli adempimenti di contribuenti e intermediari.

Nuove scadenze fiscali 2018

Si riporta di seguito una sintesi delle nuove scadenze fiscali 2018 e di cosa cambia rispetto al 2017:

AdempimentoScadenza 2017Nuova scadenza 2018
Modello 730 ordinario 7 luglio 2017 23 luglio 2018
Modello 730 precompilato 23 luglio 2017 23 luglio 2018
Dichiarazione modello Redditi e Irap 30 settembre 2017 31 ottobre 2018
Modello 770 e CU autonomi 31 luglio 2017 31 ottobre 2018
Spesometro I semestre/II trimestre 16 settembre 2017 30 settembre 2018