Entrate tributarie 2022, dati MEF gennaio e febbraio: 79 miliardi di euro nel 1° bimestre

Tommaso Gavi - Fisco

Entrate tributarie 2022, superano i 79 miliardi di euro le somme nelle casse dello Stato relative al 1° bimestre dell'anno in corso. La fotografia dei dati MEF di gennaio e febbraio, diffusi con il comunicato stampa numero 68 del 5 aprile 2022, mostra un aumento di oltre 12 miliardi di euro. In termini percentuali la crescita è del 16,8 per cento.

Entrate tributarie 2022, dati MEF gennaio e febbraio: 79 miliardi di euro nel 1° bimestre

Entrate tributarie 2022, le somme nelle casse statali, relative ai mesi di gennaio e febbraio, sono riportate nel comunicato stampa numero 68 del 5 aprile.

Il MEF diffonde i dati del 1° bimestre dell’anno in corso.

L’importo è di poco superiore a 79 miliardi di euro e segna una crescita di oltre 12 miliardi di euro, nel confronto con i valori dello scorso anno.

L’aumento che viene registrato è del 16,8 per cento e riflette il miglioramento del quadro economico. Tuttavia, ad incidere sono le misure prese per contenere i contagi da coronavirus e per rilanciare l’economia.

Nel mese di febbraio 2022 viene registrato un aumento di 6.623 milioni di euro, che si traducono nella percentuale del 21,3 per cento.

Entrate tributarie 2022, dati MEF gennaio e febbraio: 79 miliardi di euro nel 1° bimestre

Le entrate tributarie del periodo compreso tra gennaio e febbraio 2022 sono aumentate del 16,8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nel complesso, l’aumento delle entrate nelle casse dello Stato si attesta a oltre 12 miliardi di euro.

A fornire i dati è Ministero dell’Economia e delle Finanze nel comunicato stampa numero 68 del 5 aprile 2022.

Le entrate totali del 1° bimestre dell’anno 2022 si attestano a 79.036 milioni di euro.

MEF - Comunicato numero 68 del 5 aprile 2022
Entrate tributarie: nel primo bimestre dell’anno gettito pari a 79 miliardi.

Ad incidere profondamente nel confronto solo le misure di contrasto all’emergenza coronavirus e quelle di sostegno all’economia.

In merito il Ministero dell’Economia e delle Finanze sottolinea quanto segue:

“Il significativo incremento registrato nel bimestre è influenzato sia dal trascinamento degli effetti positivi sulle entrate che si sono determinati a partire dal 2021, sia dagli effetti del D.L. n. 34/2020 (c.d. “decreto Rilancio”) e del D.L. n. 104/2020 (c.d. “decreto Agosto”), che avevano disposto, nel 2020, le proroghe delle sospensioni dei versamenti e successivamente, nel 2021, la ripresa degli stessi consentendo ai contribuenti di rateizzarli. La rateizzazione dei versamenti potrà determinare effetti di gettito anche nel corso dei prossimi mesi del 2022.”

Nel periodo in questione, si registrano entrate per 79.036 milioni di euro, con un incremento di 12.376 milioni di euro.

Le entrate relative alle imposte dirette del 1° bimestre del 2022 mostrano una crescita del 6,5 per cento mentre le imposte indirette sono aumentate del 29,7 per cento.

Entrate tributarie 2022, dati MEF gennaio e febbraio: le imposte dirette

Le entrate relative alle imposte dirette nei primi due mesi dell’anno in corso sono cresciute di 5.479 milioni di euro, ovvero del 12,8 per cento.

Nei dati MEF sono riportate entrate per 48.337 milioni di euro.

Le entrate relative all’IRPEF si attestano a 40.071 milioni di euro, con un aumento di 2.105 milioni di euro ovvero del 5,5 per cento.

In particolare:

  • le ritenute effettuate sui redditi dei dipendenti del settore pubblico hanno portato nelle casse statali 11 milioni di euro in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno;
  • le ritenute dei lavoratori autonomi ammontano, invece, 165 milioni di euro in più, con un aumento che in termini percentuali è dell’8 per cento;
  • le ritenute effettuate sui redditi dei dipendenti del settore privato sono cresciute dell’8,6 per cento, con un aumento di 1.499 milioni di euro.

Incrementi significativi di gettito si sono registrati per l’imposta sostitutiva sui redditi da capitale e sulle plusvalenze, cresciuta del 109,9 per cento e di 1.335 milioni di euro in numero assoluto.

Anche l’imposta sostitutiva sul valore attivo dei fondi pensioni ha segnato un aumento di 1.042 milioni di euro, ovvero del 103,6 per cento.

Per quanto riguarda l’IRES, l’aumento riscontrato è del 35,2 per cento, ossia di 43 milioni di euro.

Entrate tributarie 2022, dati MEF gennaio e febbraio: le imposte indirette

Le imposte indirette aumentano del 23,8 per cento, raggiungendo il valore di 30.699 milioni di euro.

Nel periodo indicato l’incremento è stato di i 5.897 milioni di euro.

In positivo incide principalmente l’IVA, con incremento del gettito di 4.501 milioni di euro e una crescita del 29 per cento.

Nel bimestre sono state registrate le variazioni elencate:

  • IVA sugli scambi interni: aumento di 3.361 milioni di euro, ovvero del 24,7 per cento;
  • componente relativa alle importazioni: crescita di 1.140 milioni di euro, ossia del 59,2 per cento.

A completare il quadro delle altre imposte indirette, il comunicato stampa sottolinea quanto segue:

“Tra le altre imposte indirette, hanno registrato andamenti positivi le entrate dell’imposta sulle assicurazioni (+13 milioni di euro, +3,9 per cento), dell’imposta di bollo (+6 milioni di euro, +0,9 per cento) e dell’imposta di registro (+58 milioni di euro, +7,8 per cento).”

A completamento del quadro ci sono le entrate da giochi e dalle attività di accertamento e di controllo.

Le prime si attestano sui 2.432 milioni di euro: l’incremento che viene registrato è del 42,4 per cento, ovvero in 724 milioni di euro in più.

Per quanto riguarda le attività di accertamento e controllo, invece, si registrano entrate per il valore di 1.410 milioni di euro, con un aumento del 31 per cento.

Le entrate in questione sono così ripartite:

  • imposte dirette: 693 milioni di euro, con una variazione negativa del 48,1 per cento;
  • imposte indirette: 718 milioni di euro, con un calo del 17,9 per cento.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network