Coronavirus, sospensione per le attività formative dell’ordine dei Commercialisti

Tommaso Gavi - Commercialisti ed esperti contabili

Coronavirus, anche il Consiglio nazionale dei commercialisti indica la sospensione delle attività formative nei territori interessati dal fenomeno. Attraverso un'informativa del presidente Massimo Miani del 24 febbraio 2020 si rende noto che il 3 marzo 2020 è prevista una riunione straordinaria per fare il punto della situazione.

Coronavirus, sospensione per le attività formative dell'ordine dei Commercialisti

Coronavirus, dopo gli ultimi sviluppi il Consiglio nazionale dei commercialisti indica agli ordini territoriali di sospendere le attività formative nelle aree interessate dal fenomeno.

Per il 3 marzo 2020 è stata inoltre fissata la data per una riunione straordinaria con l’obiettivo di fare il punto della situazione e prendere altri eventuali provvedimenti.

Il presidente Massimo Miani fa sapere che le riunioni dei consigli e di gruppi di lavoro potranno continuare in modalità remota e che i crediti formativi saranno rimodulati in base alla durata dell’emergenza e della sospensione delle attività di formazione.

Coronavirus, sospensione per le attività formative dell’ordine dei Commercialisti nelle zone interessate

A causa del coronavirus anche il Consiglio nazionale dei commercialisti decide di sospendere le attività di formazione programmate nei territori interessati dal fenomeno.

Lo rende noto un’informativa del presidente Massimo Miani del 24 febbraio 2020: agli ordini territoriali viene chiesto di prendere provvedimenti.

È stata inoltre fissata una riunione straordinaria prevista per il 3 marzo 2020, con lo scopo di fare il punto sulla questione e decidere altri eventuali interventi.

“Sulla base delle indicazioni diramate dalla Protezione civile e dalle prefetture nelle zone interessate dalla diffusione del coronavirus in questi ultimi giorni invito tutti ad attenersi alle stesse per quanto riguarda anche le attività programmate presso gli Ordini o da voi promosse e partecipate in altre sedi”

Sono queste le parole del presidente Miani che continua indicando la sospensione delle attività formative nei territori interessati dal coronavirus:

“In particolare, nelle Regioni definite a rischio vanno sospese le attività formative, mentre le riunioni dei Consigli e di gruppi di lavoro potranno essere organizzate in modalità remota.”

A livello organizzativo si sta cercando una soluzione riguardo all’attribuzione dei crediti formativi, come fa sapere il presidente Miani:

“I crediti formativi per l’anno 2020 verranno rimodulati dal Consiglio sulla base della durata dell’emergenza e del conseguente blocco delle attività formative.”

Coronavirus, sospensione per le attività formative dei Commercialisti: riunione straordinaria il 3 marzo 2020

Oltre alla sospensione degli appuntamenti formativi il cui svolgimento è previsto nelle zone interessate dal coronavirus, l’informativa del presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili fa sapere che il 3 marzo 2020 si terrà una riunione straordinaria per fare il punto su eventuali ulteriori criticità legate al fenomeno.

Il presidente sottolinea che l’Ordine ha subito richiesto la sospensione degli adempimenti fiscali nelle zone colpite:

“contattando i Ministeri e le Agenzie di riferimento per quanto riguarda l’impatto e le determinazioni relative alle attività professionali e dei contribuenti da voi assistiti.”

Sospensione prevista da un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze in pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Nell’informativa Massimo Miani spiega inoltre che:

“Per quanto riguarda specificatamente le attività presso la sede del Consiglio nazionale vi rappresento che da oggi fino a lunedì 2 marzo 2020, a fini precauzionali, sono sospese tutte le attività aperte al pubblico e sospese altresì le attività delle Commissioni di studio e di disciplina già programmate per i prossimi giorni.”

Chi voglia richiedere ulteriori chiarimenti può rivolgersi alla Segreteria di presidenza del Consiglio nazionale all’indirizzo email [email protected].

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it