Contributi INPS artigiani e commercianti: avvisi bonari in arrivo

Anna Maria D’Andrea - Leggi e prassi

Contributi INPS artigiani e commercianti, avvisi bonari in arrivo, relativi alla rata di novembre 2019. A darne notizia è il messaggio INPS n. 207 del 21 gennaio 2020.

Contributi INPS artigiani e commercianti: avvisi bonari in arrivo

Avvisi bonari in arrivo per i contributi INPS dovuti da artigiani e commercianti a novembre 2019. La novità è contenuta nel messaggio INPS n. 207 del 21 gennaio 2020.

È ormai un appuntamento periodico quello segnalato dall’INPS, che informa sull’emissione degli avvisi bonari per i lavoratori autonomi iscritti alla gestione artigiani e commercianti.

L’invio riguarderà coloro che non hanno versato la rata dei contributi dovuti entro la scadenza di novembre 2019. L’avviso bonario sarà a disposizione all’interno del Cassetto previdenziale artigiani e commercianti.

Contributi INPS artigiani e commercianti: avvisi bonari in arrivo

Sono in corso di emissione gli avvisi bonari relativi alla rata dei contributi di artigiani e commercianti in scadenza lo scorso novembre. La notizia per i lavoratori autonomi è contenuta nel messaggio INPS diramato oggi 21 gennaio 2020.

Gli avvisi bonari, ricordiamo, vengono emessi dall’INPS a seguito delle verifiche sul corretto versamento dei contributi previdenziali. Nel caso di incongruenze o omissioni nel pagamento, l’iscritto ad una delle gestioni dell’Istituto viene sollecitato ad adempiere, per evitare l’iscrizione a ruolo dell’importo ovvero la cartella esattoriale dell’Agenzia delle Entrate Riscossione.

Come indicato dall’Istituto, gli avvisi bonari verranno messi a disposizione del contribuente all’interno del Cassetto previdenziale per Artigiani e Commercianti al seguente indirizzo: “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti” > “Posizione Assicurativa” > “Avvisi Bonari”.

La relativa comunicazione sarà visualizzabile accedendo alla sezione “Comunicazione bidirezionale”, consultando gli “Avvisi bonari generalizzati” nella pagina “Atti emessi”.

I destinatari degli avvisi bonari INPS, coloro che non hanno pagato i contributi dovuti alla Gestione artigiani e commercianti entro novembre 2019, saranno avvisati mediante una e-mail all’indirizzo comunicato (personale o del proprio intermediario).

PDF - 84.6 Kb
Messaggio INPS numero 207 del 21 gennaio 2020
Gestione Artigiani e Commercianti. Avvisi Bonari relativi alla rata in scadenza a novembre 2019

Avvisi bonari artigiani e commercianti, pagamento entro 30 giorni

Si avranno 30 giorni di tempo per pagare la somma contestata nell’avviso bonario INPS, corrispondente all’importo della rata dei contributi di novembre 2019 che risulta non pagata.

Ovviamente, se è già stato pagato quanto dovuto, sarà possibile segnalarlo all’INPS utilizzando il servizio presente al seguente indirizzo: “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti” > “Sezione Comunicazione bidirezionale” > “Comunicazioni” > “Invio quietanza di versamento”.

Anche nel caso di invio della quietanza per dimostrare il corretto pagamento entro i termini previsti si avranno a disposizione 30 giorni di tempo.

In caso di mancato pagamento o comunicazione di eventuali fatti non noti all’INPS, l’importo dovuto verrà richiesto tramite Avviso di Addebito con valore di titolo esecutivo.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it