Codice tributo 3918: cos’è ed a cosa si riferisce

Redazione - Imu

Codice tributo 3981, cos'è e a cosa si riferisce? Si tratta della sequenza di cifre da utilizzare nel modello f24 per il versamento dell'IMU.

Codice tributo 3918: cos'è ed a cosa si riferisce

Codice tributo IMU 3981, cos’è, a cosa si riferisce e quando si usa per il pagamento tramite modello F24? Le risposte in vista della scadenza del saldo il 16 dicembre 2019.

Si riferisce all’IMU, ma il codice tributo 3918 non è l’unico relativo a questa imposta e con l’approssimarsi del termine ultimo per il versamento vediamo di seguito l’elenco completo dei codici modello F24 da utilizzare.

Basterà seguire le istruzioni di compilazione dell’Agenzia delle Entrate per pagare l’imposta, ricordando però che il codice da indicare varia in base alla tipologia di pagamento da effettuare.

Pertanto di seguito riporteremo l’elenco completo dei codici tributo IMU, oltre a chiarire quando si usa il codice 3918 e come compilare il modello F24.

Sono obbligati al versamento IMU i contribuenti che non rientrano in nessuna delle esenzioni previste e il pagamento dovrà essere effettuato in due rate ed entro le scadenze del 17 giugno 2019 (acconto) e del 16 dicembre 2019 (saldo).

Come compilare il modello F24 per il pagamento dell’IMU? Cerchiamo di fare chiarezza sul tema con degli esempi di compilazione e con tutti i chiarimenti sull’uso del codice tributo 3918 e seguenti.

Codice tributo 3918 modello F24: cos’è, a cosa si riferisce e quando si usa?

Il codice tributo 3918 si usa per il versamento dell’IMU tramite il modello F24 sugli altri fabbricati, ovvero per tutti gli immobili diversi dalla prima casa per i quali sorge l’obbligo di versamento dell’imposta.

Si tratta quindi del codice tributo IMU più utilizzato in quanto l’imposta non si applica sulla prima casa, ad eccezione degli immobili di lusso appartenenti alle categorie catastali di lusso identificate con il codice A/1, A/8 e A/9.

In tali casi, tuttavia, non si userà il codice tributo F24 3918, in quanto l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un elenco con tutti i codici tributi IMU suddivisi in base alla tipologia di versamento da effettuare.

Codice tributo 3918 IMU come compilare il modello F24

La prima cosa da fare per poter inserire in maniera corretta tutte le informazioni richieste dal modello F24 per l’IMU è quella di individuare la sezione “IMU e altri tributi locali”.

Il riquadro indicato infatti è quello nel quale dovrà essere inserito il codice tributo per l’adempimento prescelto.

A questo punto si dovrà provvedere alla compilazione del modello F24 in relazione al codice tributo IMU che viene richiesto dalla propria specifica situazione.

A titolo esplicativo proponiamo un esempio di compilazione per il modello F24 dell’Agenzia delle Entrate per quanto riguarda il codice tributo per IMU 3918 per “altri fabbricati”:

Per questo codice tributo IMU, come per molti altri, è richiesto di indicare il codice del Comune nel quale è ubicato l’immobile considerato. È possibile ricercare quello corrispondente alla propria località nella Tabella dei Codici Catastali dei Comuni.

Codice tributo 3918 IMU 2019

Ecco l’elenco completo dei codici tributo per il versamento dell’IMU da indicare all’interno del modello F24:

Codice tributo IMUDescrizione
3912 IMU abitazione principale e relative pertinenze (articolo 13, c. 7, d.l. 201/2011)
3913 IMU fabbricati rurali ad uso strumentale - Comune
3914 IMU terreni - Comune
3916 IMU aree fabbricabili - Comune
3918 IMU altri fabbricati - Comune
3923 IMU interessi da accertamento - Comune
3924 IMU sanzioni da accertamento- Comune
3925 IMU immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - Stato
3930 IMU immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - incremento Comune

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it