Vecchio cassetto previdenziale INPS fuori uso dal 1° marzo: resta online solo la nuova versione

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Dal 1° marzo il vecchio cassetto previdenziale INPS andrà in pensione: sarà attiva e disponibile per gli utenti solo la nuova versione rilasciata a dicembre 2020. Ad annunciarlo è l'Istituto con il messaggio n. 771 del 16 febbraio 2022.

Vecchio cassetto previdenziale INPS fuori uso dal 1° marzo: resta online solo la nuova versione

Il vecchio cassetto previdenziale INPS andrà in pensione e a partire dal 1° marzo 2022 sarà fuori uso. Gli utenti potranno accedere alle informazioni sulla posizione contributiva utilizzando esclusivamente la nuova versione che è online da dicembre 2020.

Ad annunciare la fine del periodo transitorio con l’utilizzo di entrambi gli strumenti è l’Istituto con il messaggio numero 771 del 16 febbraio 2022.

Vecchio cassetto previdenziale INPS fuori uso dal 1° marzo: resta online solo la nuova versione

Con il messaggio n. 4702 del 14 dicembre 2020, l’INPS ha annunciato il rilascio del nuovo cassetto previdenziale del contribuente, accessibile tramite il portale istituzionale.

Con il servizio sono state introdotte alcune novità nella navigazione delle informazioni che riguardano la posizione contributiva. E la scrivania, ovvero la pagina principale, rispetto al passato si è arricchita di ulteriori strumenti.

È possibile, tra le altre cose, verificare i principali dati con una ricerca in successione di diversi elementi di interesse o stampare l’intero fascicolo, con la raccolta di tutte le caratteristiche aziendali presenti nei vari archivi disponibili dell’Istituto.

In base alla profilazione dell’utente e alla tipologia della posizione contributiva, il sistema genera il menù in maniera dinamica.

Da dicembre 2020 i soggetti interessati hanno potuto scegliere quale versione del cassetto previdenziale utilizzare.

“Per consentire un graduale passaggio al “Nuovo Cassetto Previdenziale del Contribuente”, è rimasto operativo anche il “Cassetto Previdenziale”, il quale, tuttavia, non è stato oggetto delle nuove implementazioni”.

Si legge nel messaggio numero 711 del 16 febbraio 2022.

Ma il periodo transitorio, con la disponibilità dello strumento in entrambe le versioni, volge al termine: a partire dalla scadenza del 1° marzo 2022, infatti, il vecchio cassetto previdenziale del contribuente non sarà più accessibile.

Il manuale per orientarsi tra le varie funzioni del “Nuovo Cassetto Previdenziale del Contribuente” è consultabile accedendo al collegamento “HELP”, disponibile sul menu principale.

INPS - Messaggio numero 771 del 16 febbraio 2022
Dismissione “Cassetto Previdenziale”

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network