CAF: nuove specifiche tecniche per la comunicazione dei dati

Anna Maria D’Andrea - Commercialisti ed esperti contabili

Comunicazione dati CAF per costituzione e iscrizione all'albo: specifiche tecniche per la trasmissione aggiornate dall'Agenzia delle Entrate, con il provvedimento pubblicato l'11 aprile 2018.

CAF: nuove specifiche tecniche per la comunicazione dei dati

Nuove specifiche tecniche per i CAF ai fini della comunicazione dei dati della propria attività all’Agenzia delle Entrate ai fini dell’autorizzazione all’iscrizione all’albo dei CAF-dipendenti o CAF-impese.

Le nuove regole per la trasmissione telematica dei dati sono state pubblicate dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento dell’11 aprile 2018 e dovranno essere utilizzate a decorrere dal 3 settembre 2018.

Si tratta della comunicazione che i CAF sono obbligati a trasmettere in modalità telematica all’Agenzia delle Entrate per ottenere l’autorizzazione a svolgere attività di assistenza fiscale ed essere iscritti all’apposito albo, ai sensi di quanto previsto dal Decreto Ministeriale n. 194 del 31 maggio 1999.

CAF: nuove specifiche tecniche per la comunicazione dei dati

Nel pubblicare le nuove specifiche tecniche da utilizzare a partire dal 3 settembre prossimo, il provvedimento pubblicato l’11 aprile 2018 dall’Agenzia delle Entrate stabilisce che i CAF sono tenuti a trasmettere in modalità telematica:

  • i dati delle proprie sedi;
  • dati identificativi dei responsabili dell’assistenza fiscale;
  • dati sei soci del CAF;
  • dati dei componenti del Consiglio di amministrazione e l’eventuale Collegio sindacale sia del Caf, che delle società di servizi del Caf.

Per ciascuna sede utilizzata per lo svolgimento dell’attività di assistenza fiscale i CAF sono tenuti alla comunicazione dei dati relativi alle sedi stesse e dei dati identificativi dei soggetti incaricati della direzione delle sedi, nonché dei soggetti incaricati della conservazione o della raccolta delle deleghe per l’accesso alle dichiarazioni precompilate.

Nuove specifiche tecniche dal 3 settembre 2018

A partire dal 3 settembre 2018 la trasmissione dei dati da parte dei CAF all’Agenzia delle Entrate dovrà essere effettuata con le specifiche tecniche di seguito allegate.

PDF - 203 Kb
Specifiche Tecniche - I parte
Specifiche tecniche per la trasmissione telematica Modello Comunicazione Dati Albo dei CAF
PDF - 233.4 Kb
Specifiche Tecniche - II parte
Specifiche tecniche Comunicazione Dati Albo dei CAF 2018

I dati identificativi degli incaricati della direzione delle sedi, compresi quelli degli intermediari, e degli incaricati della conservazione o raccolta delle deleghe per l’accesso alle dichiarazioni precompilate dovranno essere trasmessi entro il 9 novembre 2018.

Si ricorda inoltre che eventuali variazioni o integrazioni dei dati già trasmessi dovranno essere comunicati all’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dal momento in cui si verificano ed entro lo stesso termine è obbligatorio comunicare il trasferimento di azioni o quote.

Per maggiori dettagli si allega di seguito il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate pubblicato l’11 aprile 2018:

PDF - 322.2 Kb
Agenzia delle Entrate - provvedimento 11 aprile 2018
Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati dei Centri di assistenza fiscale di cui agli articoli 7 e 9 del decreto ministeriale 31 maggio 1999, n. 164