Bonus terme, proroga fino al 31 marzo 2022 nel decreto Sostegni ter

Giulia Zaccardelli - Leggi e prassi

Il decreto Sostegni ter proroga il bonus terme fino al 31 marzo 2022. Si estende la scadenza per l'attivazione del voucher per chi ha effettuato la prenotazione in tempo, precedentemente fissata all'8 gennaio.

Bonus terme, proroga fino al 31 marzo 2022 nel decreto Sostegni ter

Bonus terme, il Decreto Sostegni-ter prevede la proroga per l’utilizzo del voucher: chi non ne ha beneficiato entro l’8 gennaio, potrà farlo fino al 31 marzo 2022.

Una necessità legata alla situazione emergenziale, considerando che il decreto attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico ha previsto un termine di 60 giorni di tempo per iniziare ad utilizzare il bonus terme, scadenza da considerare in relazione alla data di prenotazione dell’agevolazione.

Le prenotazioni per il voucher di 200 euro si sono aperte l’8 novembre 2021, e sono state chiuse il giorno stesso per via dell’esaurimento del fondo disponibile.

Il termine ultimo per attivare il bonus era quindi fissato all’8 gennaio 2022 per tutti i beneficiari. Una scadenza sulla quale interviene ora il testo definitivo del Decreto Sostegni ter, prorogando la possibilità di utilizzare il voucher riconosciuto fino a 31 marzo 2022.

Bonus terme, proroga fino al 31 marzo 2022 nel decreto Sostegni ter

Nel testo del Decreto Sostegni-ter pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 27 gennaio 2022, l’articolo 6 proroga il termine per attivare il bonus terme dall’8 gennaio al 31 marzo 2022.

Come sopra già anticipato, la proroga si rende necessaria alla luce delle regole dettate dal decreto attuativo del MISE, che concede 60 giorni di tempo per iniziare ad utilizzare il voucher, e la situazione emergenziale causata dalla nuova ondata di contagi da Covid-19.

L’8 novembre 2021 è stata aperta la possibilità di prenotare il bonus di 200 euro, e nel giro di poche ore i fondi a disposizione si sono esauriti. Per tutti i beneficiari il termine ultimo per attivare il voucher era, quindi, l’8 gennaio.

L’emergenza epidemiologica e le conseguenti misure di contenimento quali quarantene ed isolamenti hanno portato ad un’evidente difficoltà per i beneficiari di utilizzare l’agevolazione spettante.

A segnalarlo è stata Federterme il 15 dicembre scorso, sollecitando il Governo a prorogare il termine di fruizione per agevolare i cittadini e le imprese del settore.

Bonus terme 2022, non cambiano le regole per l’utilizzo del voucher di 200 euro

Il Decreto Sostegni ter accoglie quindi la richiesta, e la proroga fissa al 31 marzo 2022 il termine ultimo concesso ai beneficiari per attivare il voucher e usufruire dei servizi termali.

Si ricorda che il bonus ha un valore di 200 euro, che i beneficiari possono spendere nelle strutture termali accreditate Invitalia.

Dalla data di attivazione, il voucher deve essere speso interamente entro i successivi 45 giorni.

Nelle FAQ di Invitalia, infatti, si legge che i 200 euro possono essere utilizzati per diversi servizi termali e in differenti giorni.

Sono ammessi tutti i trattamenti: estetici, di benessere, sanitari, esami diagnostici e visite specialistiche. Sono esclusi i servizi di ristorazione e di ospitalità.

Il bonus dà diritto ad uno sconto del 100 per cento sul prezzo dei servizi termali acquistati. Se il beneficiario prenota uno o più trattamenti dal valore complessivo superiore a 200 euro, deve pagare personalmente la differenza.

Secondo quanto previsto dal decreto attuativo del MISE, l’importo inutilizzato del bonus ritorna disponibile per nuove prenotazioni. Anche nel caso in cui il beneficiario decida di cancellare la prenotazione, le risorse ritornano disponibili.

Il voucher cancellato si annulla, l’importo torna disponibile nel Fondo e il beneficiario non ha diritto a nessun diritto di prelazione rispetto ad una successiva prenotazione.

La proroga del termine ultimo di attivazione fa quindi slittare anche la data a partire dalla quale, sulla base delle risorse inutilizzate, dovrebbe essere riaperto lo sportello per le prenotazioni.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network