Bonus idrico, piattaforma non ancora attiva: il MITE mette in guardia su portali non ufficiali

Rosy D’Elia - Dichiarazioni e adempimenti

Bonus idrico, la piattaforma, attesa a gennaio, non è ancora attiva: a breve arriveranno notizie sulla data di pubblicazione. A specificarlo è il Ministero della Transizione Ecologica che mette in guardia sull'esistenza di portali non ufficiali con la notizia del 10 gennaio 2022.

Bonus idrico, piattaforma non ancora attiva: il MITE mette in guardia su portali non ufficiali

Bonus idrico, prosegue l’attesa per la piattaforma utile a presentare le domande di accesso al rimborso fino a un massimo di 1.000 euro: non è ancora attiva, conferma il Ministero della Transizione Ecologica con la notizia pubblicata il 10 gennaio 2022 sul portale istituzionale, mettendo in guardia gli utenti sull’esistenza di siti non ufficiali.

A breve arriveranno indicazioni sulla data di pubblicazione e sull’avvio delle procedure di richiesta da parte degli aspiranti beneficiati.

Bonus idrico, piattaforma non ancora attiva: il MITE mette in guardia gli utenti

Con un aggiornamento delle FAQ, risposte a domande frequenti, dello scorso novembre il MITE ha annunciato per gennaio 2022 l’attivazione dell’attesissima piattaforma per accedere al bonus idrico previsto dalla scorsa Legge di Bilancio e di fatto, dopo un anno, non ancora operativo.

Si attende ancora, infatti, la pubblicazione della procedura online per richiedere il rimborso fino a un massimo di 1.000 euro delle spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021 per:

  • fornitura e posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico, incluse le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione di quelli già presenti;
  • fornitura e installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, inclusi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, e di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto insieme alle eventuali opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi già esistenti.

20 milioni di risorse a disposizione e una vastissima platea di destinatari fanno presagire una corsa ai fondi e tengono alta l’attenzione degli aspiranti beneficiari sulla pubblicazione della piattaforma del bonus idrico.

Nella lunga attesa per l’approdo online della procedura di domanda si inserisce il chiarimento che arriva dal MITE.

“Si ricorda a tutti gli utenti interessati al bonus idrico che il sito (www.bonusidrico.it), pur contenendo alcune informazioni relative al bonus statale finalizzato al risparmio delle risorse idriche, non è in alcun modo collegato all’iniziativa del ministero della Transizione ecologica né alla piattaforma per accedere al rimborso”.

Si legge nella notizia del 10 gennaio 2022.

Piattaforma bonus idrico, quando arriva? Il MITE non fornisce ancora date certe

Non arrivano, però, aggiornamenti concreti sulla data di attivazione:

“Inoltre si comunica che la data di pubblicazione della piattaforma per la presentazione delle richieste di rimborso sulle spese del 2021 sarà diffusa prossimamente tramite notizia sul sito ministeriale www.mite.gov.it che resta l’unica fonte ufficiale per tutti gli aggiornamenti sul bonus idrico”.

Si rimanda ancora al futuro lo strumento fondamentale per richiedere il rimborso fino a 1.000 euro per l’acquisto di rubinetti e servizi igienici che sarebbe dovuto essere disponibile entro 60 giorni dalla “data di registrazione presso i competenti organi di controllo del Decreto ministeriale”, come si legge nelle FAQ.

Sul ritardo inziale del provvedimento attuativo, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 ottobre, si accumula quindi un’ulteriore attesa, sempre più sorprendente se si pensa che la piattaforma del bonus idrico 2021 si baserà parzialmente su quella utilizzata per il bonus bici 2020 e quindi già pronta all’uso.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network