Bonus famiglia 2019: terreno gratis e mutuo a tasso zero con il terzo figlio

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Bonus famiglia 2019: per il terzo figlio lo Stato concederà un terreno gratis e la possibilità di stipula del mutuo a tasso zero fino a 200.000 euro. Novità nel testo della Legge di Bilancio 2019.

Bonus famiglia 2019: terreno gratis e mutuo a tasso zero con il terzo figlio

Nuovo bonus famiglia dal 2019 per chi farà il terzo figlio: è questa una delle novità previste dalla Legge di Bilancio.

Alle famiglie numerose con tre figli lo Stato concederà dal 2019 in uso gratuito un terreno e, per chi sceglierà di comprare casa nelle vicinanze, è prevista inoltre la possibilità di richiedere un mutuo agevolato a tasso zero fino a 200.000 euro.

La novità prevista dalla bozza della Manovra sarà in vigore per il triennio che va dal 2019 al 2021 e sarà questo il periodo nel quale sarà possibile beneficiare di quello che in molti già chiamano il nuovo bonus terzo figlio.

Il terreno gratis alle famiglie con tre figli verrà concesso in uso gratuito per 20 anni e, come sopra anticipato, chi deciderà di comprare casa in prossimità della zona in cui è situato il terreno agricolo concesso dallo Stato potrà stipulare un mutuo a tasso zero.

C’è da sottolineare che la Legge di Bilancio 2019 non è ancora stata approvata e che il bonus per chi fa il terzo figlio di cui stiamo parlando non è ancora in vigore, ma dovrà essere confermato dopo quella che si annuncia la lunga ed accesa discussione sulla Manovra in Parlamento.

Bonus famiglia 2019, terreno gratis per chi fa il terzo figlio

Accanto ai contributi economici, a partire dal prossimo anno debutterà una nuova agevolazione per le famiglie numerose.

Nell’elenco dei bonus famiglia 2019 entrerà anche la concessione gratuita dei terreni agricoli a chi deciderà di mettere al mondo il terzo figlio. La novità, destinata a far discutere, è stata inserita nella bozza della Legge di Bilancio che il Governo dovrebbe presentare in Parlamento il 31 ottobre 2018.

Questo bonus rivolto alle famiglie numerose dovrebbe essere in vigore dal 1° gennaio 2019 e fino al 2021 e sarà questo il periodo in cui a chi metterà al mondo il terzo figlio verrà concesso in uso per 20 anni un terreno agricolo.

I terreni che verranno concessi saranno per la metà dello Stato e per un’altra metà si tratterà di quelli abbandonati e incolti nel Sud Italia. L’obiettivo è duplice: incentivare la natalità e dare uno slancio al settore agricolo.

Secondo quanto previsto dalla versione attuale della Legge di Bilancio 2019 la concessione del bonus è prevista anche per le società composte da giovani imprenditori agricoli, qualora riservino una quota pari ad almeno il 30% ad una famiglia che ha in programma un terzo figlio dal 2019 al 2021.

Bonus famiglia 2019: mutuo agevolato se la casa è vicino al terreno

Accanto alla concessione del terreno, con la Legge di Bilancio 2019 il Governo intende dare il via ad un altro bonus collegato per le famiglie numerose.

Chi deciderà di comprare casa vicino al terreno concesso in uso dallo Stato potrà richiedere un mutuo a tasso zero, pari ad un massimo di 200.000 euro e dalla durata non superiore a 20 anni.

Per finanziare l’agevolazione sui mutui in avvio dal 2019, la Manovra prevede l’istituzione di un fondo rotativo con risorse pari ad un totale di 20 milioni di euro.

Si attende ora l’avvio della discussione della Legge di Bilancio 2019 per conoscere ulteriori novità e per tutte le conferme sull’effettiva approvazione ed entrata in vigore delle due agevolazioni per le famiglie numerose.