Bonus contributi e tredicesima 2022: le istruzioni INPS per i datori di lavoro

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Bonus contributi e tredicesima 2022: dall'INPS arrivano le istruzioni da seguire per applicare correttamente l'esonero contributivo così come potenziato dal Decreto Aiuti bis. Nel messaggio numero 4009 del 7 novembre 2022 anche le istruzioni per la corretta compilazione del flusso Uniemens.

Bonus contributi e tredicesima 2022: le istruzioni INPS per i datori di lavoro

Arrivano le istruzioni INPS per la corretta applicazione del bonus contributi alla tredicesima 2022: l’esonero contributivo nella misura potenziata del 2 per cento è retroattivo se il pagamento avviene a partire da luglio 2022.

Con il messaggio numero 4009 del 7 novembre 2022, l’Istituto fornisce chiarimenti sulle novità introdotte dal Decreto Aiuti bis e indicazioni ai datori di lavoro per la compilazione dei flussi Uniemens.

Il documento integra quanto già illustrato con il messaggio numero 3499 del 26 settembre scorso.

L’applicazione del bonus contributi alla tredicesima 2022: le istruzioni INPS per i datori di lavoro

Il Decreto Aiuti bis ha ampliato la portata del bonus contributi previsto dalla Legge di Bilancio dello scorso anno.

In particolare l’esonero contributivo previsto dall’articolo 1, comma 121, della legge n. 234/2021 per i periodi di paga dal 1° luglio al 31 dicembre 2022 cresce di 1,2 punti percentuali arrivando al 2 per cento. Destinatari e destinatarie sono coloro che hanno una retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per tredici mensilità, fino a 2.692 euro.

Con il messaggio numero 4009 del 7 novembre 2022, l’INPS chiarisce che il bonus contributi si applica alla tredicesima nella sua misura più ampia anche per i mesi di competenza da gennaio a giugno 2022 a patto che le somme vengano pagate a partire da luglio 2022.

La mensilità aggiuntiva viene pagata solitamente nell’ultima parte dell’anno, a ridosso del Natale e comunque entro il 25 dicembre.

Ma diversamente da quanto accade per i dipendenti pubblici che la ricevono entro la prima metà di dicembre, la norma e i contratti collettivi non fissano una data precisa per l’erogazione delle somme ai lavoratori e alle lavoratrici del settore privato.

In alternativa al pagamento in un’unica soluzione, inoltre, c’è la possibilità per il datore di lavoro di corrisponderla mensilmente.

Bonus contributi e tredicesima 2022, come compilare il flusso Uniemens: le istruzioni INPS

Nel messaggio numero 4009 del 7 novembre 2022 l’INPS passa a rassegna diverse ipotesi e fornisce le istruzioni da seguire per compilare il flusso Uniemens e applicare il bonus contributi correttamente.

PeriodoErogazione della tredicesimaCompilazione del flusso Uniemens
Luglio, agosto e settembre 2022 Erogazione ratei di tredicesima inerenti al periodo da gennaio 2022 a settembre 2022 esposizione del valore residuale nei mesi di competenza ottobre 2022, novembre 2022 e dicembre 2022, utilizzando il codice in uso “L097 - Integrazione 1,2% esonero quota di contributi previdenziali IVS a carico dei lavoratori Art. 1, comma 121, Legge 30 dicembre 2021, n. 234 - rateo tredicesima mensilità”
Da gennaio a settembre 2022 Nessuna erogazione dei ratei di tredicesima da gennaio a settembre Dai flussi di luglio 2022 esonero del 2 per cento con codice causale in uso “L095 - Esonero quota di contributi previdenziali IVS a carico dei lavoratori Articolo 20 del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115 – Rateo tredicesima mensilità 2 per cento”

Nel testo, inoltre, si legge:

I datori di lavoro che hanno provveduto alla corresponsione dell’esonero come da disposizioni di cui all’articolo 20 del decreto-legge n. 115/2022, esponendo sul codice “L024” il conguaglio dell’esonero in esame pari al 2 per cento in alternativa al’’0,8 per cento, onde permettere il corretto ricalcolo delle note di rettifica emesse, dovranno provvedere all’invio di un flusso di variazione sostituendo il codice “L024” con il codice “L094”.

Infine l’Istituto chiarisce che è possibile utilizzare il codice causale “L025 - Esonero quota di contributi previdenziali IVS a carico dei lavoratori Art. 1, comma 121, Legge 30 dicembre 2021, n. 234 - tredicesima mensilità” anche sulle mensilità di ottobre 2022 e novembre 2022.

Tutti i dettagli da seguire anche per i dipendenti pubblici sono contenuti nel testo integrale del messaggio INPS numero 4009 del 7 novembre 2022.

INPS - Messaggio numero 4009 del 7 novembre 2022
Articolo 20 del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 settembre 2022, n. 142. Aumento di 1,2 punti percentuali dell’esonero di cui all’articolo 1, comma 121, della legge 30 dicembre 2021, n. 234, per i periodi di paga dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2022. Ulteriori chiarimenti inerenti alle istruzioni operative per la compilazione dei flussi UniEmens

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network